Dal tuo Comune Monreale Palermo Alcamo Altofonte Bagheria Balestrate Belmonte Mezzagno Borgetto Camporeale Carini Casteldaccia Castellammare Castelluzzo Cefalù Cinisi Corleone Partinico Piana degli Albanesi San Cipirello San Giuseppe Jato San Vito Lo Capo Santa Cristina Gela Termini Imerese Terrasini Trabia
Facebook Page Twitter Google Plus YouTube Rss

Home Cronaca Politica Sport Eventi Palermo Regione Italia Mondo

Spazio Vitale
 
 

13/04/2015 

Sport

Vivicittà 2015, vince l'altofontino d'adozione Yuri Floriani

Vivicittà 2015, vince l'altofontino d'adozione Yuri Floriani Stampa

La manifestazione ha visto la partecipazione di oltre 75 mila atleti in 45 città italiane e 8 estere

Si è svolta ieri l'edizione 2015 della corsa "più grande del mondo, che ha visto più di 75 mila partecipanti, in 45 diverse città italiane e 8 all'estero. Tra questa non è mancata all'appuntamento Palermo con i suoi 3 mila partecipanti.

Ed è proprio Palermo ad aggiudicarsi la classifica unica compensata, con l'altofontino d'adozione Yuri Floriani (nella foto), 33enne fondista delle Fiamme Gialle, già finalista ai giochi olimpici di Londra 2012 nei 3000 siepi, che ha tagliato il traguardo in 36.11.

Al secondo posto il vincitore della prova di Sarajevo, il 20enne serbo Uros Kutselic con il tempo di 36.20, mentre al terzo posto si è classificato il palermitano Vincenzo Agnello, arrivato dietro Floriani in 36.44. Ottimo anche l'ottavo posto di Alessio Terrasi, anche lui di Altofonte.

Presente anche il campione olimpico di marcia Alex Schwatzer, che con Davide Pati di Libera ha corso la prova romana di Vivicittà che si è tenuta nel carcere di Rebibbia: “Voglio rimettermi in gioco e provare a lasciare un ricordo bello e pulito della mia carriera”.

A Rebibbia anche Giovanni Malagò, presidente del Coni e Vincenzo Manco, presidente Uisp: “Con Vivicittà vogliamo dare segnali chiari sulla sostenibilità ambientale, sulla solidarietà internazionale e sul valore sociale dello sport - ha detto Manco - Correre dentro le carceri e nelle piazze e strade italiane significa superare l’idea di ambienti separati. Lo sport crea dialogo e opportunità di dignità per tutti”.

Tra le donne, vince invece Reggio Emilia, dove la 27enne di casa Barbara Bressi, ha chiuso in 41.40, dietro di lei l'emiliana Isabella Morlini con il tempo di 42.08, terzo posto la serba Ana Subotic, vincitrice della prova femminile di Sarajevo.

Raccolti oltre 16 mila euro, che saranno destinati al progetto “Sport & Dignity”, a favore dell’inclusione di bambini con disabilità del centro Kanafani nel campo profughi palestinese di Ain Al Helweh.

Classifica dei primi dieci uomini:

  • 1 PALERMO         FLORIANI YURI        ITA   36.11
  • 2  SARAJEVO       KUTLESIC UROS        SER   36.19
  • 3  PALERMO        AGNELLO VINCENZO     ITA   36.44
  • 4  SIENA            TIONGIK PAUL         KEN   37.23
  • 5  SIENA          KIPLANGAT TUM DAVID  KEN   37.23
  • 6  BOLZANO        HOFER DANIEL         ITA   37.37
  • 7  REGGIO EMILIA  CHOUKRI OMAR         MAR   37.40
  • 8  PALERMO        TERRASI ALESSIO      ITA   37.50
  • 9  GENOVA         ELENA EMILIO         ITA   38.14
  • 10 GENOVA         RITHI MOHAMED        MAR   38.19

Classifica delle prime dieci donne:

  • 1  REGGIO EMILIA  BRESSI BARBARA       ITA    41.40
  • 2  REGGIO EMILIA  MORLINI ISABELLA     ITA    42.08
  • 3  SARAJEVO       SUBOTIC ANA          SER    42.29
  • 4  BOLZANO        HANSPETER KATHRIN    ITA    43.08
  • 5  GENOVA         PAPAGNA LAURA        ITA    43.26
  • 6  RICCIONE       FACCIANI MARTINA     ITA    44.22
  • 7  TORINO         SCIDA' FEDERICA      ITA    44.26
  • 8  ANCONA         MARZIONI CRISTINA    ITA    44.38
  • 9  GENOVA         MASSA EMANUELA       ITA    44.47
  • 10 CAGLIARI       MANCA MANUELA ITA    ITA    45.01

Vincenzo Ganci

© Riproduzione riservata

Tags: palermo - vivicittà - corsa - campione - yuri floriani -

Notizie correlate:
- 13/04/2015  Palermo, già sottoposto a provvedimento restrittivo, stalker finisce ai domiciliari
- 13/04/2015  Palermo, da spettatore a protagonista con l'interattività del teatro Biondo
- 11/04/2015  Altavilla Milicia, la polizia sventa un maxi furto di rame sulle linee ferroviarie
- 11/04/2015  Palermo, reagenti scaduti, i carabinieri chiudono laboratorio di analisi
- 10/04/2015  Cede un pilone della Palermo-Catania, autostrada chiusa in entrambe le direzioni

Ottica Nuova Visione Monreale
COMMENTI




















Testata Giornalistica Registrata - Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013
Direttore Responsabile Giorgio Vaiana - Condirettore Responsabile Michele Ferraro

Versione Mobile - Disclaimer - Pubblicità - Privacy - Scriveteci
© 2018 - Migi Press Snc - vincenzoganci.com - Codice Sorgente di Fp Web