Dal tuo Comune Monreale Palermo Alcamo Altofonte Bagheria Balestrate Belmonte Mezzagno Borgetto Camporeale Carini Casteldaccia Castellammare Castelluzzo Cefalù Cinisi Corleone Partinico Piana degli Albanesi San Cipirello San Giuseppe Jato San Vito Lo Capo Santa Cristina Gela Termini Imerese Terrasini Trabia
Facebook Page Twitter Google Plus YouTube Rss

Home Cronaca Politica Sport Eventi Palermo Regione Italia Mondo

Spazio Vitale
 
 

26/04/2015 

Sport

Vittoria di Christian Merli alla 61° Coppa Nissena

Vittoria di Christian Merli alla 61° Coppa Nissena Stampa

Il podio completato da Scola e dal catanese Cubeda. Ospite d'onore il cinque volte campione di Le Mans Emanuele Pirro

Arriva puntuale il riscatto di Christian Merli e della sua Osella FA 30 EVO RPE (Vimotorsport), nella 61° edizione della Coppa Nissena, secondo appuntamento del Civm (Campionato Italiano Velocità Montagna).

Il trentino, dopo la sfortunata prova di domenica scorsa nella 57° Monte Erice che lo ha visto ritirarsi nella seconda manche, ha sbaragliato il campo in questa seconda prova svoltasi in Sicilia, tanto da relegare al secondo posto la Osella PA 2000 (Ionia Corse) del cosentino Domenico Scola, vincitore ad Erice, staccandolo di 3”93. Terzo posto per il siciliano Domenico Cubeda (Cubeda Corse) e sesto per Castiglione con la sua Formula Master. Buona anche la prova della trapanese Alessia Sinatra (Catania Corse), giunta, al volante della Radical SR4 di 1000cc 51° assoluta al traguardo e prima della classe.

Il pubblico ordinato e attento, non ha creato problemi all’ottima organizzazione curata dall’Aci di Caltanissetta.

Tra le 45 “storiche” che si sono battute per il Campionato Siciliano della Montagna, l’ha spuntata, così come avvenuto ad Erice, la Stenger BMW (ASPAS) di Ciro Barbaccia che ha preceduto di 24”94 la Lucchini SN 89 (ASPAS) di Manlio Munafò e di 15”12 l’ottimo “Claudio 65”.

Da segnalare la sfortunata prova di Aldo Geraci, pilota della scuderia monrealese “Festina lente Racing”, che, dopo la buona prestazione ottenuta nelle prove cronometrate di sabato, ha rilevato, in prossimità dell’arrivo, un vistoso calo di potenza al propulsore della sua Porsche 911 SC, tanto da non prendere il via nella gara. Discorso a parte merita l’altro pilota portacolori della scuderia monrealese, il bravissimo Salvatore Parisi, al volante della sua Fiat Uno Turbo i.e. ha effettuato due splendide manche, tanto da piazzarsi al 22° posto assoluto della classifica ed al primo del gruppo N 2000cc.

Rosario Lo Cicero

© Riproduzione riservata

Tags: caltanissetta - gara - aci - sport - vittoria - coppa - nissena - christian merlo - emanuele pirro -

Notizie correlate:
- 25/04/2015  Auto, Coppa Nissena, nelle prove ufficiali la spunta il trentino Christian Merli
- 25/03/2015  I colori e l'anima della Sicilia esposte a palazzo Moncada di Caltanissetta
- 20/03/2015  Slalom, a San Cataldo il 1° Slalom del Monte Babbaurra

Ottica Nuova Visione Monreale
COMMENTI




















Testata Giornalistica Registrata - Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013
Direttore Responsabile Giorgio Vaiana - Condirettore Responsabile Michele Ferraro

Versione Mobile - Disclaimer - Pubblicità - Privacy - Scriveteci
© 2019 - Migi Press Snc - vincenzoganci.com - Codice Sorgente di Fp Web