Dal tuo Comune Monreale Palermo Alcamo Altofonte Bagheria Balestrate Belmonte Mezzagno Borgetto Camporeale Carini Casteldaccia Castellammare Castelluzzo Cefalù Cinisi Corleone Partinico Piana degli Albanesi San Cipirello San Giuseppe Jato San Vito Lo Capo Santa Cristina Gela Termini Imerese Terrasini Trabia
Facebook Page Twitter Google Plus YouTube Rss

Home Cronaca Politica Sport Eventi Palermo Regione Italia Mondo

Spazio Vitale
 
 

07/04/2014 Monreale

Cronaca

Tre monrealesi ed un palermitano "artisti all'ombra del Duomo"

Tre monrealesi ed un palermitano "artisti all'ombra del Duomo" Stampa

Ianugurata oggi la collettiva di Salvo Misseri, Vincenzo Ganci, Mauro Manno e Giuseppe Flores

È stata inaugurata oggi pomeriggio la mostra "Artisti all'ombra del Duomo", presso l'ex monastero dei Benedettini, organizzata da Comitati Civici. 

Ad esporre le loro opere tre monrealesi, Vincenzo Ganci, Mauro Manno e Giuseppe Flores ed il palermitano Salvo Misseri. 

Vincenzo Ganci è un bravissimo fotografo monrealese di 34 anni. Nella collettiva ha esposto un suo reportage intitolato "La città fantasma", con scatti davvero suggestivi realizzati nella cittadina abbandonata di Poggioreale. La sua passione è la fotografia sportiva, di corse automobilistiche, soprattutto, ma nel tempo ha imparato ad amare la "street photography", la foto di strada, soprattutto in bianco e nero. Le foto di Vincenzo sono molto suggestive. Da poco, tra l'altro, Vincenzo è un validissimo collaboratore della nostra redazione.

Mauro Manno è un ritrattista. Personaggio eccentrico e simpatico, racconta i suoi esordi: "Ho frequentato il liceo artistico e mentre la mia professoressa di matematica spiegava, io, anzichè prendere appunti, le facevo il ritratto - racconta -. Da qui il mio motto preferito: non matematica, ma tematica sociale". Lavora su commissione ed i suoi ritratti sono davvero suggestivi e molto belli.

Un altro "pittore" espone le sue opere, "per la prima volta a Monreale in una mini-collettiva - racconta Salvo Misseri -, visto che avevo già esposto un quadro in una collettiva molto ampia". Salvo è palermitano, "ma mi reputo naturalizzato monrealese, visto che sono molto legato a questa cittadina". Ha iniziato a dipingere a 12 anni, "senza mai avere fatto un corso di pittura - racconta -. La mia mostra è una rivisitazione in chiave moderna della metamorfosi di Ovidio".

Nella collettiva, anche le sculture di Giuseppe Flores: "Non sono uno scultore - dice -, ma un torniere del legno". Flores non ha mai esposto i lsuoi lavori, che però molti conoscevano perchè hanno spesso visitato il magazzino dove lavora che si trova in via Antonio Veneziano. I suoi lavori sono davvero originali e ben fatti. Molti di questi sono davvero animati, come un teatrino dei pupi o dei mulini a vento. Molto bella la "Vara" del Crocifisso con tanto di luci.

"Siamo soddisfatti di essere riusciti ad organizzare una simile mostra - dice Girolamo Ferraro, presidente Comitati civici di Monreale -, fatta per valorizzare gli artisti emergenti del nostro territorio".

La mostra sarà visitabile fino al 12 aprile, dal lunedì al sabato dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 18.

(Nella foto principale, Vincenzo Ganci, Salvo Misseri, Girolamo Ferraro, Giuseppe Flores e Mauro Manno)

(LE FOTO SONO DI SIMONE MARCHESE)

La Redazione

© Riproduzione riservata

Tags: artisti all´ombra del duomo - mostra - ex moastero - benedettini - monreale - comitati civici - salvo misseri - vincenzo ganci - mauro manno - giuseppe flores

Gallery


Ottica Nuova Visione Monreale
COMMENTI




















Testata Giornalistica Registrata - Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013
Direttore Responsabile Giorgio Vaiana - Condirettore Responsabile Michele Ferraro

Versione Mobile - Disclaimer - Pubblicità - Privacy - Scriveteci
© 2019 - Migi Press Snc - vincenzoganci.com - Codice Sorgente di Fp Web