Dal tuo Comune Monreale Palermo Alcamo Altofonte Bagheria Balestrate Belmonte Mezzagno Borgetto Camporeale Carini Casteldaccia Castellammare Castelluzzo Cefalù Cinisi Corleone Partinico Piana degli Albanesi San Cipirello San Giuseppe Jato San Vito Lo Capo Santa Cristina Gela Termini Imerese Terrasini Trabia
Facebook Page Twitter Google Plus YouTube Rss

Home Cronaca Politica Sport Eventi Palermo Regione Italia Mondo

Spazio Vitale
 
 

22/03/2015 Palermo

Regione

Stagione balneare: si parte l'1 aprile, per i gestori due settimane in più

Stagione balneare: si parte l'1 aprile, per i gestori due settimane in più Stampa

L'assessorato Salute firma decreto che allunga la stagione balneare

E' stato firmato dal direttore generale dell'Ispettorato Sanità Ignazio Tozzo e dall'assessore Lucia Borsellino, il decreto che allunga la stagione balneare.

Si inizia il primo aprile e si arriva al 31 ottobre. In questo modo i gestori avranno la possibilità di lavorare per 6 mesi pieni. Nel 2014 invece, i limiti erano dal 10 maggio al 30 settembre, legati a problemi tecnici della campionatura dell'acqua e, solo dopo le proteste degli stabilimenti l'assessorato aveva allungato i termini dal 15 aprile al 31 ottobre, con il provvedimento firmato quast'anno i lidi guadagnano altre due settimane.

Ma non sono solo buone notizie per i gestori, infatti sul fronte inquinamento, i punti che non hanno ricevuto l'abilitazione alla balneazione sono aumentati da 184 a 187. I nuovi tratti di mare ritenuti inquinati sono tutti nella zona di Agrigento, passando così da 17 zone non balneabili dello scorso anno a 20.

Stabilmente al comando della "speciale" classifica delle zone vietate, resta però saldamente Palermo, con 41, dietro di lei Siracusa con 36, Catania, 27, Messina 22, Caltanissetta 20, per arrivare a Trapani con 8 zone vietate ai bagnanti.

Vincenzo Ganci

© Riproduzione riservata

Tags: regione - sicilia - stagione - balneare - decreto - assessorato - spiagge - lucia borsellino - ignazio tozzo -

Notizie correlate:
- 10/02/2015  Ambulanze vecchie e pronte per essere dismesse: a rischio 30 postazioni del 118 e 300 dipendenti
- 15/02/2014  Castellammare, arriva dalla Regione il documento atteso sul piano regolatore
- 22/08/2013 Tabella H, dopo la soppressione della Targa Florio, a rischio le gare di Pergusa
- 01/08/2013 L´Ars approva la proroga per i precari. Ora si pensa alla stabilizzazione
- 02/07/2013 Licenziati i centralinisti all´Ars e sostituiti con una segreteria

Ottica Nuova Visione Monreale
COMMENTI




















Testata Giornalistica Registrata - Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013
Direttore Responsabile Giorgio Vaiana - Condirettore Responsabile Michele Ferraro

Versione Mobile - Disclaimer - Pubblicità - Privacy - Scriveteci
© 2019 - Migi Press Snc - vincenzoganci.com - Codice Sorgente di Fp Web