Dal tuo Comune Monreale Palermo Alcamo Altofonte Bagheria Balestrate Belmonte Mezzagno Borgetto Camporeale Carini Casteldaccia Castellammare Castelluzzo Cefalù Cinisi Corleone Partinico Piana degli Albanesi San Cipirello San Giuseppe Jato San Vito Lo Capo Santa Cristina Gela Termini Imerese Terrasini Trabia
Facebook Page Twitter Google Plus YouTube Rss

Home Cronaca Politica Sport Eventi Palermo Regione Italia Mondo

Spazio Vitale
 
 

10/08/2015 San Giuseppe Jato

Regione

San Giuseppe Jato, un autovelox fisso sulla statale Palermo-Sciacca

San Giuseppe Jato, un autovelox fisso sulla statale Palermo-Sciacca Stampa

E' entrato in funzione il 5 agosto scorso. Installato al chilometro 25

E’ entrato in funzione in questi giorni un autovelox fisso sulla strada statale 624 “Palermo-Sciacca”.

L’occhio elettronico è installato all’altezza del chilometro 25,800, nel tratto compreso fra gli svincoli di San Giuseppe Jato e San Cipirello, dove il limite di velocità è di 90 Km/h. Dal 5 agosto dunque l’autovelox rileva e sanziona gli eccessi di velocità. L’iter per l’istallazione aveva preso il via a novembre. “E’ uno strumento – spiega il sindaco di San Giuseppe Jato, Davide Licari – di prevenzione degli incidenti. Il progetto iniziale prevedeva l’installazione di un tutor, ma il nostro territorio di competenza non lo consentiva. Serviva infatti un tratto stradale più ampio. L’autovelox – fa notare il sindaco - resta comunque un ottimo deterrente contro gli eccessi di velocità”.

Il punto d’installazione prescelto è stato individuato dietro rilascio dell’autorizzazione dell’Anas e dopo un attento studio delle caratteristiche delle strade e del numero degli incidenti rilevati nell’arco degli ultimi anni (sono 23 i decessi dal 2013 ad oggi). A gestire il servizio sarà la società “Koinos” di Mondovì in provincia di Cuneo in collaborazione con il locale comando di polizia municipale.

 “Le fotografie scattate – spiegano i vigili urbani - vengono trasmesse in modo automatico e per via telematica al centro di controllo del nostro comando. Solo dopo la notifica del verbale, che giungerà a casa, si potrà avere visione dei fotogrammi ed eventualmente, pagando le spese, ottenerne copia”. Le sanzioni previste sono regolamentate dall’art. 142 del Codice della strada: vanno da 41 euro per chi percorre il tratto di strada ad una velocità tra 90 e 100 Km/h a 828 euro di multa e una decurtazione di 10 punti e revoca del permesso di guida per un periodo da 6 mesi ad un anno per chi supera i 150 km/h. Le sanzioni aumentano per le infrazioni commesse nelle ore notturne: dalle 22 alle 7.  Se la violazione è invece commessa da chi si trova alla guida di autocarri con massa superiore alle 3,5 tonnellate, autotreni e autobus la sanzione pecuniaria ed accessoria è raddoppiata.

La Redazione

© Riproduzione riservata

Tags: san giuseppe jato - statale - palermo - sciacca - autovelox - sanzioni - sindaco - davide licari - polizia municipale - anas - installazione - incidenti -

Notizie correlate:
- 15/07/2015  San Giuseppe, uccise e bruciò il cadavere di Concetta Conigliaro, condannato a 20 anni
- 04/07/2015  San Giuseppe, ruba un portafoglio mentre si trova in banca: arrestato dai carabinieri
- 03/07/2015  San Giuseppe, l’omicidio di Concetta Conigliaro, la Procura chiede 20 anni per Maniscalco
- 06/06/2015  A San Giuseppe Jato la 6° edizione dell'infioritura del Corpus Domini
- 01/06/2015  Questione Ato Pa2, firmato il contratto d'affitto del ramo d'azienda

Ottica Nuova Visione Monreale
COMMENTI




















Testata Giornalistica Registrata - Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013
Direttore Responsabile Giorgio Vaiana - Condirettore Responsabile Michele Ferraro

Versione Mobile - Disclaimer - Pubblicità - Privacy - Scriveteci
© 2018 - Migi Press Snc - vincenzoganci.com - Codice Sorgente di Fp Web