Dal tuo Comune Monreale Palermo Alcamo Altofonte Bagheria Balestrate Belmonte Mezzagno Borgetto Camporeale Carini Casteldaccia Castellammare Castelluzzo Cefalù Cinisi Corleone Partinico Piana degli Albanesi San Cipirello San Giuseppe Jato San Vito Lo Capo Santa Cristina Gela Termini Imerese Terrasini Trabia
Facebook Page Twitter Google Plus YouTube Rss

Home Cronaca Politica Sport Eventi Palermo Regione Italia Mondo

Spazio Vitale
 
 

23/11/2015 Partinico

Regione

#salviamotelejato, una petizione per salvare la televisone antimafia

#salviamotelejato, una petizione per salvare la televisone antimafia Stampa

Rischia la chiusura perchè "disturba" le frequenze di Malta

E' partita la mobilitazione sul web per salvare Telejato, tv simbolo di Partinico della lotta alla mafia. Su Change.org la petizione lanciata dalla reporter Elisa Martorana in tre giorni ha raccolto oltre 10 mila firme. Lo spegnimento dell'emittente locale sarebbe già stato stabilito: il prossimo 2 dicembre.

Il motivo di questa chiusura? La petizione riporta che: "disturberebbe le trasmissioni televisive di Malta". Un punto su cui il direttore Pino Maniaci (nella foto) ha commentato: "Per puro caso Telejato occupa il canale 46. Vorrei tanto capire come può un'emittente che trasmette da monte Bonifato, ad Alcamo, in provincia di Trapani, arrivare fino a Malta". A questo link e di seguito il testo completo della petizione: change.org/salviamotelejato.

Sulla vicenda è intervenuta anche l'Unci Sicilia. "Dal 2 dicembre - si legge in una nota - una ventina di emittenti siciliane rischiano di essere oscurate a causa di una delibera del Ministero dello Sviluppo Economico che impone l'eliminazione, su tutto il suolo italiano, delle frequenze interferenti con Paesi confinanti. Questa decisione avrebbe pesanti ripercussioni sulla pluralità di voci e sul diritto d'informazione dei siciliani, già minato recentemente dalla chiusura di altre emittenti storiche. Un danno grave che coinvolge redazioni che con il loro lavoro e le loro inchieste hanno consentito il disvelamento di importanti intrecci di malaffare, anche di risonanza nazionale".

L'Unci Sicilia esprime "vicinanza e solidarietà a quanti, tra cronisti e tecnici, in questi giorni vivono momenti di apprensione e incertezza per il proprio futuro professionale". L'Unione cronisti della Sicilia auspica anche "una rapida soluzione che tenga conto dell'importanza di garantire il godimento del diritto e dell'esercizio di una piena liberta' di stampa".

"In una fase storica così delicata - dice il presidente Andrea Tuttoilmondo -, in cui informare e l'essere informati assumono un valore assoluto nella vita della società, il venir meno di qualsiasi voce critica sul mondo rappresenta un pericolo che non ci si può concedere di correre".

"Tra le emittenti a rischio - aggiunge Leone Zingales, vice-presidente nazionale dell'Unione cronisti - c'è anche Telejato, coraggiosa 'roccaforte' antimafia dell'informazione isolana. Si spera che vengano poste in essere tutte le iniziative per garantire a Telejato e alle altre tv il proseguimento dell'attivita' per una libera informazione".

La Redazione

© Riproduzione riservata

Tags: partinico - emittente - televisione - telejato - petizione - pino maniaci - unione cronisti - reporter -

Notizie correlate:
- 18/11/2015  Partinico, coltivazione di marijuana all'interno di una cisterna, carabinieri arrestano un 35enne
- 10/11/2015  Partinico, rifiuti: il Comune non rispetta la legge anticorruzione, Siculiana interrompe la collaborazione
- 05/11/2015  Un nuovo sportello Amap a Partinico
- 13/10/2015  Partinico, hashish e marijuana a scuola: blitz della polizia all'Istituto Corbino
- 03/10/2015  Partinico, attraversa la statale, muore investito da un auto

Ottica Nuova Visione Monreale
COMMENTI




















Testata Giornalistica Registrata - Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013
Direttore Responsabile Giorgio Vaiana - Condirettore Responsabile Michele Ferraro

Versione Mobile - Disclaimer - Pubblicità - Privacy - Scriveteci
© 2018 - Migi Press Snc - vincenzoganci.com - Codice Sorgente di Fp Web