Dal tuo Comune Monreale Palermo Alcamo Altofonte Bagheria Balestrate Belmonte Mezzagno Borgetto Camporeale Carini Casteldaccia Castellammare Castelluzzo Cefalù Cinisi Corleone Partinico Piana degli Albanesi San Cipirello San Giuseppe Jato San Vito Lo Capo Santa Cristina Gela Termini Imerese Terrasini Trabia
Facebook Page Twitter Google Plus YouTube Rss

Home Cronaca Politica Sport Eventi Palermo Regione Italia Mondo

Spazio Vitale
 
 

29/05/2015 Monreale

Cronaca

Questione Ato Pa 2, Cisl: "Regione conferma incapacità nella gestione del settore"

Questione Ato Pa 2, Cisl: "Regione conferma incapacità nella gestione del settore" Stampa

E intanto lunedì si dovrebbe firmare il contratto d'affitto del ramo d'azienda

“I licenziamenti già avvenuti nell’Ato Messina 1,  le comunicazioni di licenziamento collettivo per i quasi 500 lavoratori dell’Ato Ennaeuno, i 276 lavoratori sospesi e senza retribuzione dell’Ato Palermo 2, la vicenda del comune di Bagheria che, uscendo fuori dal Coinres, lascia senza lavoro e retribuzione 80 lavoratori Ato,  le approvazioni  dei piani d’intervento irregolari da parte del Dipartimento regionale, sono tutti fatti che certificano ancora una volta l’incapacità della Regione di esercitare una reale governance sul tema della gestione dei rifiuti nell’Isola”.

Ad affermarlo è Dionisio Giordano segretario regionale Fit Cisl Ambiente che aggiunge, “Il 30 giugno è molto vicino e la Regione continua  a non dare risposte,  l’esasperazione tra i lavoratori ha raggiunto livelli di fortissima preoccupazione e tensione sociale. Abbiamo già consegnato la nostra  idea per evitare il collasso totale del sistema che è in corso, ma il governo regionale, che continua a non convocare le parti sociali,  certifica il suo immobilismo e il disinteresse più totale sul sistema dei rifiuti e sul destino dei lavoratori”.

Giordano conclude “le leggi e le circolari da far rispettare non mancano, ciò che appare evidente è la assoluta inadeguatezza e assenza di autorevolezza da parte di un governo che, anche sui rifiuti, sta solo determinando quella macelleria sociale che a parole aveva condannato”.

La Redazione

© Riproduzione riservata

Tags: palermo - emergenza - rifiuti - ato - dipendenti - lavoratori - licenziamenti - segretario - dionisio giordano -

Notizie correlate:
- 29/05/2015  Trent'anni di Fondazione Curella. A Palermo due giorni di dibattiti
- 29/05/2015  Palermo, studenti in corteo per il parco Cassarà. "Ridaceti il nostro parco"
- 29/05/2015  Festa della Repubblica a Palermo. Cerimonia a piazza Vittorio Veneto
- 29/05/2015  Palermo, sfruttamento della prostituzione: in manette banda di romeni
- 28/05/2015  Palermo, imprenditore nella morsa del pizzo: quattro arresti

Ottica Nuova Visione Monreale
COMMENTI




















Testata Giornalistica Registrata - Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013
Direttore Responsabile Giorgio Vaiana - Condirettore Responsabile Michele Ferraro

Versione Mobile - Disclaimer - Pubblicità - Privacy - Scriveteci
© 2019 - Migi Press Snc - vincenzoganci.com - Codice Sorgente di Fp Web