Dal tuo Comune Monreale Palermo Alcamo Altofonte Bagheria Balestrate Belmonte Mezzagno Borgetto Camporeale Carini Casteldaccia Castellammare Castelluzzo Cefalù Cinisi Corleone Partinico Piana degli Albanesi San Cipirello San Giuseppe Jato San Vito Lo Capo Santa Cristina Gela Termini Imerese Terrasini Trabia
Facebook Page Twitter Google Plus YouTube Rss

Home Cronaca Politica Sport Eventi Palermo Regione Italia Mondo

Spazio Vitale
 
 

16/01/2015 Monreale

Politica

Pioppo, i Carabinieri incontrano gli studenti: “State attenti alle compagnie che frequentate”

Pioppo, i Carabinieri incontrano gli studenti: “State attenti alle compagnie che frequentate” Stampa

Quasi due ore di dibattito. Affrontati i temi della legalità e della droga

Quasi due ore di dibattito, partecipato, discusso, molto piacevole. Obiettivo raggiunto quello dei Carabinieri della stazione di Pioppo, che sono riusciti a trattare due tempi delicatissimi, come la legalità e le droghe, in maniera semplice e con un linguaggio immediato e diretto. Alla scuola media, protagonisti il comandante della stazione dei carabinieri della frazione di Monreale, Giuseppe D’Agostino ed il suo vice, Fausto Corrao.

D’Agostino, utilizzando slide e fotografie di fatti realmente accaduti, ha proiettato i ragazzi in una dimensione quanto mai realistica, mostrando incendi boschivi, incidenti stradali, vita vera vissuta per mettere i ragazzi in allarme. Obiettivo, quello di sensibilizzare gli studenti ad una vita quanto più possibile lastricata di legalità e buoni propositi.

I due militari dell’Arma hanno parlato di legalità a 360°, citando anche esperienze della loro carriera. Poi, hanno affrontato il delicato tema delle sostanze stupefacenti che, come ha detto D’Agostino, coinvolge tantissimi ragazzi in questa fase della pre-adolescenza. Per questo, ha proseguito D’Agostino, “è opportuno che ognuno di voi stia attento alle compagnie che frequenta. Perché basta un niente per essere implicati in faccende che hanno anche rilevanza penale”.

Infine chiusura sul senso civico che dovrebbe sempre più appartenere ad ognuno di noi. “Bisogna avere un rispetto massimo per la cosa pubblica, la scuola, l’arredo urbano – ha concluso il comandante della stazione di Pioppo -. Sono cose di tutti e vanno tutelate. E soprattutto, vanno salvaguardate. Se qualcuno di voi  si accorge di vandali in azione, non abbia timore a passare in caserma e venirci a raccontare tutto. Quello sarà un piccolo gesto per lui, ma un grande gesto per l’intera comunità”

 

(FOTO VINCENZO GANCI)                                                        

La Redazione

© Riproduzione riservata

Tags: monreale - pioopo - carabinieri - studenti - scuola - incontro - giuseppe d´agostino - fausto corrao

Gallery


Notizie correlate:
- 16/01/2015  Monreale, ecocentri al collasso, raccolta differenziata ferma
- 16/01/2015  Monreale, convocato per la prossima settimana il consiglio comunale
- 15/01/2015  Monreale, pubblicato il bando per il buono scuola, servizi allo studio e alunni svantaggiati
- 14/01/2015  Monreale, al via la terza edizione di calcio a cinque "Quartieri e frazioni"
- 14/01/2015  Monreale, in via Antonio Veneziano non ci sono i cassonetti, i residenti gettano i rifiuti per terra

Ottica Nuova Visione Monreale
COMMENTI




















Testata Giornalistica Registrata - Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013
Direttore Responsabile Giorgio Vaiana - Condirettore Responsabile Michele Ferraro

Versione Mobile - Disclaimer - Pubblicità - Privacy - Scriveteci
© 2018 - Migi Press Snc - vincenzoganci.com - Codice Sorgente di Fp Web