Dal tuo Comune Monreale Palermo Alcamo Altofonte Bagheria Balestrate Belmonte Mezzagno Borgetto Camporeale Carini Casteldaccia Castellammare Castelluzzo Cefalù Cinisi Corleone Partinico Piana degli Albanesi San Cipirello San Giuseppe Jato San Vito Lo Capo Santa Cristina Gela Termini Imerese Terrasini Trabia
Facebook Page Twitter Google Plus YouTube Rss

Home Cronaca Politica Sport Eventi Palermo Regione Italia Mondo

Spazio Vitale
 
 

31/12/2015 Monreale

Cronaca

Piero Capizzi scrive ai monrealesi: "Il 2016 sarà l'anno delle grandi opportunità"

Piero Capizzi scrive ai monrealesi: "Il 2016 sarà l'anno delle grandi opportunità" Stampa

La lettera del primo cittadino

Carissimi concittadini,

come di consueto voglio porgere a Voi e alle Vostre famiglie il più cordiale, fervido e affettuoso augurio di fine anno, condividendo qualche riflessione sull’attività politico-amministrativa portata avanti dalla mia giunta e dalla maggioranza consiliare e  sulle importanti iniziative già avviate nell’interesse della comunità monrealese.

Più di un  anno fa, ha preso il via il nostro progetto politico al Comune di Monreale grazie al grande consenso che ci è stato affidato dagli elettoriUn progetto politico semplice e a misura d’uomo, che giorno dopo giorno abbiamo portato avanti con grande impegno e senso di responsabilità, malgrado le notevoli difficoltà che quotidianamente siamo costretti ad affrontare a causa della notoria crisi economica che oramai ha coinvolto e coinvolge tutti i settori, pubblici e privati.

Oggi, possiamo dire che un grande sforzo è stato compiuto e che risultati importanti sono stati raggiunti a livello territoriale: abbiamo restituito alla Città di Monreale quel prestigio che per tradizione le compete, reinserendola in quel circuito di interlocuzione intercomunale da cui, per troppo tempo, era rimasta assente: non era mai accaduto che i rappresentanti di molti Comuni, di tutta la Provincia di Palermo, si incontrassero a Monreale così di frequente, discutessero e lavorassero insieme per concordare le decisioni necessarie a risolvere le emergenze comuni.

Abbiamo espletato con successo tutte le procedure relative alla conferma dei lavoratori precari del nostro Comune per il 2015, ottenendo l’autorizzazione preventiva dal Ministero dell'Interno alla proroga dei contratti di diritto privato nonché il via libera, come unico comune in Sicilia, alla stabilizzazione di ben 24 lavoratori precari.

Per quanto riguarda la Solidarietà Sociale siamo riusciti ad ottenere in questi mesi risultati davvero importanti, tra questi la proroga per l’importante progetto “Home Care Premium", l'avvio del progetto "Integrotecno" in favore delle disabilità, l'avvio delle progettualità programmate a valere sui fondi PAC infanzia ed anziani.

Uno dei momenti più importanti è stato sicuramente il riconoscimento assegnato nel corso del Comitato del Patrimonio Mondiale a Bonn il 3 luglio scorso, nell'ambito del quale è stata presa la decisione dell'iscrizione nella World Haritage List dell'Unesco della nostra cattedrale e del circuito “Palermo Arabo-Normanna e le Cattedrali di Cefalù e Monreale".

Tra gli obiettivi raggiunti vi è certamente l’assunzione di una buona parte degli operai ATO, che hanno vissuto dopo il fallimento della Società d’ambito, momenti di grande difficoltà e sconforto ma che da adesso hanno potuto riprendere la loro attività lavorativa.

Abbiamo lavorato per la realizzazione della nuova scuola media, classificandoci in Sicilia al primo posto della graduatoria del bando "Scuole innovative", con un’ipotesi progettuale di massima di circa 11 milioni di euro e sono in cantiere due studi di fattibilità sulle aree a valle del centro storico, che saranno a breve presentati alla città e che riguardano il cosiddetto Parco della Cultura Musica e la mobilità sostenibile. Non da ultimo ritengo opportuno ricordare che abbiamo creato un piccolo parco gioco nella villa comunale creando uno spazio di svago per i nostri piccoli, tanto desiderato e mai realizzato.

Il 2016 sarà, altresì, l’anno della riqualificazione del quartiere del Carmine, un progetto inserito tra le opere previste dal Patto per la Sicilia che il governo regionale e quello nazionale dovrebbero sottoscrivere entro la metà di gennaio, che abbiamo fortemente voluto e ripreso in maniera decisa, insieme con il completamento dei lavori del Complesso Guglielmo per il museo multimediale, nonché l’accesso ai fondi Pac per riavviare il progetto di ristrutturazione del campo sportivo Conca d’Oro.

Il nostro obiettivo principale resta quello di sfruttare per Monreale, nel futuro prossimo, tutte quelle opportunità che possano rilanciare il nostro territorio e raggiungere sempre più importanti traguardi per la comunità monrealese.

Siamo certi che con il nostro impegno e la Vostra fiducia potremo veramente cambiare il volto della nostra amata città.

Buon Anno 2016 a tutti.

Il Sindaco
Piero Capizzi

La Redazione

© Riproduzione riservata

Tags: monreale - lettera - sindaco - piero capizzi - cittadini - auguri - bilancio - amministrazione - futuro -

Notizie correlate:
- 31/12/2015  Monreale, le grandi incompiute del 2015 con cui avremo a che fare anche nel 2016
- 30/12/2015  Monreale, vigili in via Venero: 25 multe, ma il caos rimane un problema
- 29/12/2015  Monreale, la solita sosta selvaggia: traffico in tilt in via Palermo
- 29/12/2015  Monreale, cemento al posto dei sampietrini: la riparazione in via Cappuccini che non ha senso
- 29/12/2015  Anche Monreale Press aderisce alla campagna “No ai botti di Capodanno”

Ottica Nuova Visione Monreale
COMMENTI




















Testata Giornalistica Registrata - Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013
Direttore Responsabile Giorgio Vaiana - Condirettore Responsabile Michele Ferraro

Versione Mobile - Disclaimer - Pubblicità - Privacy - Scriveteci
© 2019 - Migi Press Snc - vincenzoganci.com - Codice Sorgente di Fp Web