Dal tuo Comune Monreale Palermo Alcamo Altofonte Bagheria Balestrate Belmonte Mezzagno Borgetto Camporeale Carini Casteldaccia Castellammare Castelluzzo Cefalù Cinisi Corleone Partinico Piana degli Albanesi San Cipirello San Giuseppe Jato San Vito Lo Capo Santa Cristina Gela Termini Imerese Terrasini Trabia
Facebook Page Twitter Google Plus YouTube Rss

Home Cronaca Politica Sport Eventi Palermo Regione Italia Mondo

Spazio Vitale
 
 

08/06/2015 Monreale

Politica

Piano di razionalizzazione e riqualificazione della spesa ancora fermo "con le 4 frecce"

Piano di razionalizzazione e riqualificazione della spesa ancora fermo "con le 4 frecce" Stampa

Giacopelli della Cisl Fp: "Non capiamo il silenzio dell'amministrazione"

“Considerato che il Comune di Monreale si ritrova ancora a dover affrontare e gestire una crisi finanziaria particolarmente pesante, non si comprendono le motivazioni per le quali l’amministrazione non si sia finora voluta impegnare nell’elaborazione e nell’approvazione del ‘piano di razionalizzazione e riqualificazione della spesa’ previsto dal decreto-legge 98 del 2011, attuabile fra l’altro attraverso la riduzione dei costi della politica e di funzionamento”: ad affermarlo è il segretario aziendale della Cisl-Funzione Pubblica, Nicola Giacopelli.

“Con l’attuazione di questo piano, che la Giunta avrebbe dovuto deliberare entro il 31 marzo scorso - prosegue il sindacalista - sarebbe stato possibile da un lato promuovere i processi di riqualificazione e di riorganizzazione della spesa e dall’altro far crescere il fondo destinato alla contrattazione integrativa, da finalizzare all’attivazione delle politiche incentivanti e premiali, incrementando le risorse spettanti al personale comunale a titolo di salario accessorio”.

Oramai da anni e con determinazione la Cisl-FP insiste affinché questo piano venga adottato: “Alle nostre pressanti sollecitazioni ed ai nostri propositivi suggerimenti - sostiene Giacopelli - gli attuali amministratori del Comune, esattamente come i loro predecessori, hanno continuato in maniera sistematica a contrapporre il silenzio e l’indifferenza, mostrandosi totalmente disinteressati nei riguardi di un’iniziativa che porterebbe senz’altro concreti benefici alle traballanti finanze dell’ente ed anche, di conseguenza, vantaggi ai tartassati cittadini monrealesi. È sconfortante peraltro constatare che sinora nessun consigliere comunale abbia ritenuto di dover prendere posizione in proposito”.

La Redazione

© Riproduzione riservata

Tags: monreale - piano - riqualificazione - amministrazione - cisl - segretario - nicola giacopelli - giunta - approvazione -

Notizie correlate:
- 08/06/2015  "I love Monreale", o forse no...
- 08/06/2015  Monreale, la Giunta dice "si". In arrivo due nuovi dirigenti
- 07/06/2015  Monreale, giovedì 11 giugno la prossima seduta del consiglio comunale
- 06/06/2015  Monreale, due nuove auto per la polizia municipale
- 06/06/2015  Monreale, auto parcheggiate sotto al Duomo: "Un'indecenza"

Ottica Nuova Visione Monreale
COMMENTI




















Testata Giornalistica Registrata - Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013
Direttore Responsabile Giorgio Vaiana - Condirettore Responsabile Michele Ferraro

Versione Mobile - Disclaimer - Pubblicità - Privacy - Scriveteci
© 2018 - Migi Press Snc - vincenzoganci.com - Codice Sorgente di Fp Web