Dal tuo Comune Monreale Palermo Alcamo Altofonte Bagheria Balestrate Belmonte Mezzagno Borgetto Camporeale Carini Casteldaccia Castellammare Castelluzzo Cefalù Cinisi Corleone Partinico Piana degli Albanesi San Cipirello San Giuseppe Jato San Vito Lo Capo Santa Cristina Gela Termini Imerese Terrasini Trabia
Facebook Page Twitter Google Plus YouTube Rss

Home Cronaca Politica Sport Eventi Palermo Regione Italia Mondo

Spazio Vitale
 
 

27/10/2014 Piana degli Albanesi

Regione

Piana degli Albanesi, contributo al consigliere fidanzato dell’assessore allo Sport: bufera in consiglio

Piana degli Albanesi, contributo al consigliere fidanzato dell’assessore allo Sport: bufera in consiglio Stampa

Sotto l’occhio del ciclone, Giancarlo Cuccia. Ma lui replica: “Soldi assegnati prima della nomina dell’assessore”

Un contributo di 500 euro, dato dal Comune all’Associazione Sportiva dilettantistica “Città di Piana” scatena la bufera in consiglio comunale. Il consigliere di Piana Civica Alberto Petta (nella foto MonrealePress), insieme ai colleghi del suo gruppo, ha presentato tanto di interrogazione, non solo per capire come è stato erogato questo contributo (servito per la seconda edizione del memorial Stefano Plescia che si è svolto il 26 e 27 luglio 2014), ma anche “sulla procedura di rinnovo della concessione di affidamento alla medesima associazione sportiva dilettantistica “Città di Piana”, tenuto conto che non svolgono particolari attività di vantaggio per la comunità, né sembrano riuscire a gestire per come si dovrebbe il campo Cavallaro. Su questo punto si richiede all’assessore di chiarire quali siano i termini del rapporto fra l’Associazione e il Comune”.

Proprio su questo punto ha replicato il diretto interessato, Giancarlo Cuccia: “Le attività dell’ASD Città di Piana coinvolgono quasi ottanta bambini che vanno dai sei ai sedici anni, svolgendo oltre che un ruolo prettamente sportivo anche un ruolo da protagonista per quanto riguarda la prevenzione e l’inclusione sociale, tanto che gli uffici istituzionali ci segnalano soggetti svantaggiati da inserire nelle nostre attività, ci sono due squadre, allievi e giovanissimi, iscritte ai campionati provinciali della Federazione Italiana Gioco Calcio, si è svolto per quattro anni di seguito il campionato di Terza Categoria (ora la squadra si chiama Asd San Giorgio, nata da una cellula della vecchia Città di Piana, ndr), ha due affiliazioni CONI legate una all’attività calcistica della Lega Calcio e una all’attività sociale e non agonistica tramite la UISP”.

Ma l’interrogazione di Petta prosegue: “Ritengo che ci siano problemi con la gestione del campo Cavallaro, visto che per giorni ai giocatori dell’Asd San Giorgio è stato impedito di allenarsi. Inoltre appare strano che la sede legale dell’Associazione Città di Piana, che gestisce il campo e che è beneficiaria del contributo richiamato in oggetto, sia sita presso il domicilio del Consigliere Giancarlo Cuccia, nonché dirigente della stessa ASD Citta di Piana, nonché fidanzato dell’assessore allo Sport del Comune di Piana degli Albanesi. E se in tutto ciò non si riscontri una qualche illegittimità, posto il palese conflitto di interesse qui rappresentato del Consigliere Cuccia e posto altresì, che lo stesso non intenda dimettersi dalla carica di consigliere o dalla carica di dirigente dell’Associazione né tantomeno da fidanzato, soprattutto alla luce di futuri contributi che potrebbero essere erogato”.

“La sede legale di un’associazione senza fini di lucro è solo il luogo che serve a ricevere la posta e le comunicazioni – dice Cuccia -. L’Asd Città di Piana da diversi mesi, dopo la rinuncia di un gestore privato, per evitare lo stato di abbandono in attesa di affidamento, ed essendo, al tempo, l’unica associazione sportiva dilettantistica che si occupa di calcio presente nel territorio comunale, su richiesta dell’Amministrazione si è assunta l’onere a titolo completamente gratuito di andare ad aprire e custodire il campo comunale “A. Li Cauli” ogni qual volta servisse per la pubblica utilità, pulendo e sistemando la struttura, sopperendo così, per il bene della nostra comunità, ad una difficoltà del Comune. Il secondo Memorial Stefano Plescia in ricordo di un nostro concittadino prematuramente scomparso, molto legato al mondo dello sport, ha visto una larghissima partecipazione e momenti molto toccanti. La manifestazione ha visto svolgersi un triangolare di calcio a 11, una gara podistica e una gara regionale di pesi, con un costo molto elevato (trofei, magliettina ricorso, promozione ecc) di più di 1.700 euro al quale il Comune ha partecipato con un contributo di appena 500 euro mentre la parte restante è stata a carico dell’Associazione e dei familiari. Tutta la documentazione anche fotografica e le fatture si trovano depositate in Comune a disposizione di tutti i Consiglieri comunali e di chiunque voglia visionarli. Tutto questo è visibile a tutti, tranne a qualche consigliere che non sa nemmeno qual è la strada per arrivare al campo”.

“Peccato – ribatte Petta -, che proprio durante il mandato di Caramanno e quando ero io assessore ai Lavori Pubblici, è stato realizzato il manto in erba sintetica dello stadio che ci invidiano ovunque”.

Sul “conflitto di interesse”, Cuccia replica: “Tutte queste vicende sono antecedenti alla nomina del nuovo assessore, insediatasi a fine estate, a cui l’interrogazione è rivolta”.

Mentre sui problemi di allenamento dell’ASD San Giorgio, nata, come detto, dopo vari contrasti all’interno dell’Asd Città di Piana, Cuccia dice: “Effettivamente hanno avuto qualche qualche problema, ma derivato dai passaggi burocratici legati agli uffici comunali essendosi costituita da poco, ma superato questo passaggio, a me risulta, che si allenino e usufruiscano della struttura in armonia e con spirito di collaborazione con le altre Associazioni, ma per avere una risposta esaustiva si potrebbe provare a interpellare il presidente della San Giorgio”.

La Redazione

© Riproduzione riservata

Tags: contributo - memorial - stefano plescia - piana degli albanesi - comune - assessorato allo sport - assegnato - giancarlo cuccia - dirigente - consigliere comunale - asd città di piana - interrogazione - piana civica - alberto petta

Ottica Nuova Visione Monreale
COMMENTI




















Testata Giornalistica Registrata - Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013
Direttore Responsabile Giorgio Vaiana - Condirettore Responsabile Michele Ferraro

Versione Mobile - Disclaimer - Pubblicità - Privacy - Scriveteci
© 2019 - Migi Press Snc - vincenzoganci.com - Codice Sorgente di Fp Web