Dal tuo Comune Monreale Palermo Alcamo Altofonte Bagheria Balestrate Belmonte Mezzagno Borgetto Camporeale Carini Casteldaccia Castellammare Castelluzzo Cefalù Cinisi Corleone Partinico Piana degli Albanesi San Cipirello San Giuseppe Jato San Vito Lo Capo Santa Cristina Gela Termini Imerese Terrasini Trabia
Facebook Page Twitter Google Plus YouTube Rss

Home Cronaca Politica Sport Eventi Palermo Regione Italia Mondo

Spazio Vitale
 
 

15/03/2014 Palermo

Sport

Pallanuoto, Telimar vince, ma che sofferenza contro l'ultima in classifica

Pallanuoto, Telimar vince, ma che sofferenza contro l'ultima in classifica Stampa

Il presidente Giliberti: "Deluso ed amareggiato"

Finisce 16 a 11 per Anteria TeLiMar la sfida casalinga contro l’Anzio Nuoto e Pallanuoto. Fischio d’inizio alle 16 agli ordini degli arbitri Riccardo D'Antoni di Siracusa e Giovanni Lo Dico di Palermo.

Doveva essere una partita facile sulla carta, quella contro il “fanalino di coda” del Campionato. Ed, invece, i ragazzi di Ivano Quartuccio hanno faticato fino all’ultimo per aver preso sottogamba il match.

In porta per Anteria TeLiMar fin dall’avvio Fulvio Adelfio, classe ‘97. I padroni di casa soffrono all’inizio con l’Anzio che segna in  pochi minuti 2 goal con Cardenas. I ragazzi dell’Addaura provano a reagire, ma sono i pali della porta ospite a fermare i tiri del capitano Zubcic e di Galioto. Poi, è il solito Di Patti ad accorciare le distanze a 3’ dalla fine del primo quarto di gara. Anteria TeLiMar ancora a segno con Ercolano, che riporta il punteggio in parità sul 2 a 2.

In avvio di secondo tempo è capitan Zubcic a segnare il 3 a 2 per gli uomini di Ivano Quartuccio. Ma il vantaggio dura poco. Per un fallo di Ercolano su Cardenas viene assegnato un rigore per l’Anzio, che trasforma con Busonero. Gli ospiti vanno di nuovo in vantaggio con Cardenas, mentre Lo Cascio e Raimondo vanno a segno per Anteria TeLiMar. Cardenas riporta la parità, segnando la rete del 5 a 5. Palma, autore di una buona partita, para un rigore a Lo Cascio. Sullo scadere del tempo, Raffaeli segna il goal del 5 a 6.

Seconda metà della partita che si apre con un goal di Zubcic seguito da uno di Lo Cascio. Anteria TeLiMar passa in vantaggio 7 a 6. L’Anzio si riporta davanti di due goal sfruttando, prima, con Busonero un rigore su fallo di D’Aleo, poi, sempre con Busonero e con Cardenas si porta sul 7 a 9. Ancora un rigore parato da Palma, stavolta a Di Patti. Ercolano, però, accorcia le distanze, segnando a 2’ 31’’ dal termine del terzo tempo la rete dell’8 a 9. Anteria TeLiMar si riporta in parità con Di Patti, approfittando dell’uomo in più. Poi, chiude sul 10 a 9 con il mancino Raimondo.

Ultimo quarto del match che vede Capobianchi accorciare le distanze, portando l’Anzio sull’11 a 10. Ma Galioto sfrutta per due volte l’uomo in più e porta i padroni di casa sul 13 a 10. Gli ospiti non mollano e Cardenas segna il suo sesto goal sul ruolino personale con una bella girata a 3’ 02’’ dalla fine. Galioto mette a segno il 14 a 11 con un potente tiro da fuori e Di Patti termina con una splendida doppietta, fissando il risultato finale sul 16 a 11 per Anteria TeLiMar.

Il Presidente Marcello Giliberti: “Sono deluso dalla prestazione dei miei ragazzi, al di sotto di ogni aspettativa. Ci sono dei problemi che, se vogliamo accedere ai play-off promozione per la serie A1, dobbiamo assolutamente rimuovere. Farò passare la giornata di domenica e mi confronterò con il nostro allenatore Ivano Quartuccio, che sta comunque da inizio settembre lavorando intensivamente con questo gruppo, per cercare di capire cosa non funziona e prendere eventualmente dei provvedimenti. Vedo che in acqua i ragazzi non danno l'anima, senza la quale ogni partita, anche quella con l'ultima in classifica, può diventare una vera sofferenza”

TABELLINO PARTITA

ANTERIA TELIMAR 16

ANZIO PALLANUOTO 11

Anteria TeLiMar: 1.Alessandro Sansone, 2.Kresimir Zubcic (cap) (2), 3.Gabriele Galioto (3), 4.Fabrizio Di Patti (4), 5.Alberto Andaloro, 6.Luciano D’Aleo, 7.Giorgio Giliberti, 8.Adriano Covello (1), 9.Francesco Paolo Lo Cascio (2), 10.Mario Raimondo (2), 11.Aldo Ercolano (2), 12.Antonio Tuscano, 13.Fulvio Adelfio   -   Allenatore: IVANO QUARTUCCIO

ANZIO N e PN: 1.Giorgio Palma, 2.Ivan Fernandez Cardenas (cap) (6), 3.Simone Raffaeli (1), 4.Lorenzo Palmieri, 5. Giuliano Mauro Billi, 6.Alfredo Capobianchi (1), 7.Angelo Mazzi, 8.Riccardo Busonero (3, di cui 2 su rigore), 9.Roberto Gualandi, 10.Andrea Carnevali, 11.Lorenzo Cocuzza  -  Allenatore: DOMENICO CRISERA’

La Redazione

© Riproduzione riservata

Tags: pallanuoto - nteria telimar - anzio - risultato - tabellino - interviste - presidente - marcello giliberti

Notizie correlate:
- 14/03/2014  Pallanuoto, l'Anteria contro il "fanalino di coda" Anzio
- 08/03/2014  Pallanuoto, per l'Anteria Telimar missione (quasi) impossibile a Civitavecchia
- 28/02/2014  Pallanuoto, c'è il derby con il Catania, Anteria in cerca del riscatto
- 23/02/2014  Pallanuoto, Anteria terzo k.o. di seguito. Sconfitta in casa dalla Roma
- 21/02/2014  Pallanuoto, l'Anteria domani di nuovo in casa a caccia del riscatto

Ottica Nuova Visione Monreale
COMMENTI




















Testata Giornalistica Registrata - Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013
Direttore Responsabile Giorgio Vaiana - Condirettore Responsabile Michele Ferraro

Versione Mobile - Disclaimer - Pubblicità - Privacy - Scriveteci
© 2019 - Migi Press Snc - vincenzoganci.com - Codice Sorgente di Fp Web