Dal tuo Comune Monreale Palermo Alcamo Altofonte Bagheria Balestrate Belmonte Mezzagno Borgetto Camporeale Carini Casteldaccia Castellammare Castelluzzo Cefalù Cinisi Corleone Partinico Piana degli Albanesi San Cipirello San Giuseppe Jato San Vito Lo Capo Santa Cristina Gela Termini Imerese Terrasini Trabia
Facebook Page Twitter Google Plus YouTube Rss

Home Cronaca Politica Sport Eventi Palermo Regione Italia Mondo

Spazio Vitale
 
 

13/12/2015 Palermo

Sport

Pallanuoto, Telimar spreca un'occasione e regala i tre punti casalinghi all'Arechi

Pallanuoto, Telimar spreca un'occasione e regala i tre punti casalinghi all'Arechi Stampa

I palermitan perdono 6-8, cinque i punti del giovane Fabiano

TeLiMar non riesce ancora ad ottenere la prima vittoria casalinga stagionale. Orfano del suo bomber, Francesco Paolo Lo Cascio, assente per infortunio, non va oltre il 6-8 contro i salernitani della Tgroup Arechi. La terza giornata del Campionato Nazionale di Pallanuoto Serie A2, girone Sud è stata l'occasione per celebrare il traguardo delle 400 partite di A dirette dall'arbitro di fama internazionale Massimiliano Caputi.

A sbloccare il risultato in superiorità numerica è Fabiano, per i padroni di casa, a 7'03. Sulla ripartenza, però, è Carmine Esposito a portare il match sull'1-1. Qualche occasione sprecata per parte, poi a 2' dal termine del primo parziale Giordano porta gli ospiti in vantaggio segnando la rete dell'1-2 su uomo in più. Il sette dell'Addaura non ci sta e reagisce nuovamente con Fabiano, sempre in superiorità numerica. Il primo quarto si conclude, così, sul 2-2.

A metà del secondo parziale è la squadra palermitana a portarsi di nuovo in vantaggio sul 3-2, questa volta a uomini pari con un bel tiro di Fabiano, oggi in gran forma. I salernitani, però, si portano prima in parità e poi in vantaggio per 3-4 con Carmine Esposito al termine di un parziale giocato in modo intenso da entrambe le parti. Durante la pausa, il consueto appuntamento con le Syncronette della Rari Nantes Palermo riscalda il pubblico della Piscina Olimpica Comunale di Palermo.

La seconda metà di gioco si apre con il TeLiMar spesso in attacco, che non riesce però a concludere. Ne approfittano gli ospiti con Carmine Esposito, che segna il poker di giornata portando l'Arechi sul 3-5. Accorciano le distanze i padroni di casa con Galioto su uomo in più, aggiornando il risultato sul 4-5. Botta e risposta, con il classe '98 Fabiano, indiscusso protagonista, che segna in superiorità la rete del pareggio, la sua quarta personale di giornata, e Postiglione che batte Serrentino a pochi secondi dal termine del parziale, che si chiude, così, sul 5-6.

Ultimo quarto di partita nervoso. L'Arechi allunga con il capitano Postiglione, che trasforma un rigore fischiato per fallo di D'Aleo e poi beffa TeLiMar con una palomba imprendibile. Il match, però, si chiude sul 6-8... non serve a nulla il quinto goal di giornata segnato ancora una volta da Fabiano (nella foto) per l'Anteria TeLiMar.

Da registrare le espulsioni per limite di falli per Galioto (TeLiMar) e Giordano (Arechi), rispettivamente nel terzo e nel quarto tempo.

“Vittoria meritatissima quella dell'Arechi Salerno - ha detto il presidente Marcello Giliberti - squadra compatta e reattiva, che ha approcciato l'intero match con grande determinazione ed attenzione, ingabbiando il nostro attaccante di punta Fabrizio Di Patti e limitando il potenziale offensivo del nostro attacco orfano del bomber Ciccio Lo Cascio, che non è sceso in acqua a causa di un forte risentimento muscolare; un match in cui solo Fabiano ha brillato".

Il Tabellino

TeLiMar: 1. Serrentino, 2. R. Di Patti, 3. Galioto (1), 4. F. Di Patti, 5. Lo Dico, 6. C. Geloso, 7. Trebino, 8. D. Geloso, 9. D'Aleo, 10. Calabrese, 11. Fabiano (5), 12. A. Giliberti, 13. De Caro - Allenatore: Ivano Quartuccio

TGroup Arechi: 1. D. Busà, 2. Sanges, 3. Giordano (1), 4. G. Esposito, 5. Brgulian, 6. C. Esposito (4), 7. Simonetti, 8. Iannicelli, 9. R. Busà, 10. De Rosa, 11. Baldi, 12. Storniello, 13. Postiglione (3, di cui un rigore)  – Allenatore: Mario Grieco 

Parziali: 2-2; 1-2; 2-2; 1-2. Superiorità: TeLiMar 4/7; Arechi 1/6 + 1 rigore

Fischio d’inizio alle ore 15 agli ordini dei signori arbitri: Massimiliano Caputi, di Civitavecchia, e Tommaso Cirillo, di Padova

La Redazione

© Riproduzione riservata

Tags: pallanuoto - anteria telimar - palermo - arechi - sconfitta - piscina - salerno - fabiano - rari nantes -

Notizie correlate:
- 11/12/2015  Pallanuoto, l'Anteria Telimar a caccia della prima vittoria casalinga
- 06/12/2015  Pallanuoto, Anteria TeLiMar espugna la piscina Scuderi, finisce 8-9 contro la Nuoto Catania
- 04/12/2015  Pallanuoto, derby di Sicilia tra Anteria Telimar e Nuoto Catania
- 22/11/2015  Pallanuoto, esordio con pareggio per Anteria Telimar contro Latina
- 17/05/2015  Pallanuoto, Anteria Telimar batte i Muri Antichi nell'ultima di campionato

Ottica Nuova Visione Monreale
COMMENTI




















Testata Giornalistica Registrata - Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013
Direttore Responsabile Giorgio Vaiana - Condirettore Responsabile Michele Ferraro

Versione Mobile - Disclaimer - Pubblicità - Privacy - Scriveteci
© 2018 - Migi Press Snc - vincenzoganci.com - Codice Sorgente di Fp Web