Dal tuo Comune Monreale Palermo Alcamo Altofonte Bagheria Balestrate Belmonte Mezzagno Borgetto Camporeale Carini Casteldaccia Castellammare Castelluzzo Cefalù Cinisi Corleone Partinico Piana degli Albanesi San Cipirello San Giuseppe Jato San Vito Lo Capo Santa Cristina Gela Termini Imerese Terrasini Trabia
Facebook Page Twitter Google Plus YouTube Rss

Home Cronaca Politica Sport Eventi Palermo Regione Italia Mondo

Spazio Vitale
 
 

08/03/2015 

Sport

Pallanuoto, pari tra Arechi e Anteria Telimar in campo neutro

Pallanuoto, pari tra Arechi e Anteria Telimar in campo neutro Stampa

Finisce 10-10 la sfida a Santa Maria di Capua Vetere

Finisce 10 a 10 nella piscina di Santa Maria di Capua Vetere tra la salernitana TGroup Arechi e i palermitani del TeLiMar. Un match giocato in capo neutro a causa della squalifica dell’impianto “Vitale” dopo i fatti accaduti durante e dopo la partita contro l’Ortigia.

Sempre in vantaggio, i campani hanno dominato fino a circa due minuti dal termine del terzo parziale, quando è iniziata la reazione da parte dei ragazzi dell’Addaura, allenati da Ivano Quartuccio. 

Da registrare l’espulsione di Del Basso (Arechi) nel quarto tempo, per limite di falli, e di Di Patti (TeLiMar) nel quarto tempo, per gioco violento. 

Con questo pareggio, il TeLiMar viene scavalcato in Classifica provvisoria dalla Item Nuoto Catania, salita a quota 28 punti dopo averla spuntata per un goal a Siracusa contro l’Ortigia.

Il Direttore Sportivo Lino Mesi: “Una prestazione molto opaca, scarsissima disciplina e poca attenzione hanno caratterizzato i primi 2 tempi. Le possibili criticità evidenziate con chiarezza prima della partita si sono presentate, ma i ragazzi non hanno fatto tesoro di quanto detto dal coach Quartuccio. Aspetto positivo - anche oggi - un po’ di orgoglio che ci ha permesso di non perdere anche per la scarsa esperienza dei ragazzi del Salerno che non hanno gestito il vantaggio di 3 gol. Inesistente l'espulsione per gioco violento di capitan Di Patti per il quale abbiamo già preannunciato ricorso agli arbitri. Adesso largo ai giovani. Non possiamo che dedicarci a loro con serenità”.

Il Tabellino:

TGroup Arechi: 1. Palermo, 2. Del Basso (1), 3. Sicignano (1), 4.Ruocco, 5. Baviera (3), 6. Simonetti, 7. Sanges, 8. Barberisi, 9.Maccioni (1), 10. D'Angelo, 11. Spatuzzo (2), 12. Markovic (2), 13. Busà – Allenatore Fasano

TeLiMar:  1. Sansone, 2. Zubcic (1 su rigore), 3. Galioto (2), 4. Di Patti (cap.) (3, di cui 1 rigore), 5. Fabiano, 6. D’Aleo (1), 7. Tuscano, 8. Geloso, 9. Lo Cascio (3), 10.Calabrese, 11. Raimondo, 12. Calò, 13. Adelfio -  Allenatore  Ivano Quartuccio

Parziali: 2-1; 4-2; 4-4; 0-3

Risultato finale: 10-10

Superiorità numeriche: Arechi 2/6; TeLiMar 5/12  + 3 rigori, di cui 1 sbagliato nel quarto tempo da Zubcic sul 10-9

La Redazione

© Riproduzione riservata

Tags: pallanuoto - anteria telimar - arechi - santa maria di capua vetere - piscina - neutra -

Notizie correlate:
- 05/03/2015  Pallanuoto, Anteria Telimar sfida l'Arechi in campo neutro
- 28/02/2015  Pallanuoto, la Telimar conquista i tre punti con la Promogest
- 21/02/2015  Pallanuoto, a Latina l'Anteria Telimar torna a vincere
- 19/02/2015  Pallanuoto, l'Anteria a Latina: c'è il nuovo allenatore
- 12/02/2015  Pallanuoto, derby di Sicilia tra l'Anteria Telimar  e Muri Antichi di Catania

Ottica Nuova Visione Monreale
COMMENTI




















Testata Giornalistica Registrata - Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013
Direttore Responsabile Giorgio Vaiana - Condirettore Responsabile Michele Ferraro

Versione Mobile - Disclaimer - Pubblicità - Privacy - Scriveteci
© 2019 - Migi Press Snc - vincenzoganci.com - Codice Sorgente di Fp Web