Dal tuo Comune Monreale Palermo Alcamo Altofonte Bagheria Balestrate Belmonte Mezzagno Borgetto Camporeale Carini Casteldaccia Castellammare Castelluzzo Cefalù Cinisi Corleone Partinico Piana degli Albanesi San Cipirello San Giuseppe Jato San Vito Lo Capo Santa Cristina Gela Termini Imerese Terrasini Trabia
Facebook Page Twitter Google Plus YouTube Rss

Home Cronaca Politica Sport Eventi Palermo Regione Italia Mondo

Spazio Vitale
 
 

15/11/2014 Palermo

Sport

Pallanuoto, l'Anteria Telimar "a valanga": 18 gol al Latina

Pallanuoto, l'Anteria Telimar "a valanga": 18 gol al Latina Stampa

Esordio perfetto per i palerminati. Il presidente Giliberti: "La strada è giusta"

Esordio in grande spolvero per TeLiMar in casa, agli ordini degli arbitri Colombo, di Como, e Minelli, di Trieste. Una netta superiorità di gioco porta al risultato finale di 18 a 5 contro la Rari Nantes Latina.

Dopo soli 27 secondi di gioco, è il TeLiMar con Lo Cascio a portarsi in vantaggio. Poi, raddoppio di Fabiano. Il Latina, però, si rifà sotto con Onida a 5’ del primo. Il TeLiMar si riporta a due goal di vantaggio, sfruttando l’uomo in più con il preciso mancino di Kresmir Zubcic. Anche gli ospiti segnano, approfittando dell’espulsione temporanea di Tuscano, nuovamente con Onida, che poco dopo si fa buttare fuori per gioco scorretto, consegnando la palla del 4 a 2 al performante Zubcic. Il TeLiMar si porta sul 5 a 2 grazie ad uno splendido goal in controfuga di Fabiano, ottimo inserimento classe ’98, a 1’04 dal termine. 

Secondo parziale che si apre con due belle parate di Alessandro Sansone. In controfuga, però, è Falco a beffare il portiere del TeLiMar accorciando le distanze sul 5 a 3. Lo Cascio, su assist del croato Zubcic, segna il 6 a 3 per le calottine di casa. A 0’52 dal termine del secondo tempo è Galioto ad allungare, portando il TeLiMar sul 7 a 3.

Durante l’intervallo, passerella per i giovani atleti del club dell’Addaura, Campioni d’Italia di Pallanuoto U15 in carica, prima volta nella storia per una squadra siciliana.

La seconda metà di gioco vede qualche occasione sprecata da entrambe le parti.  Poi, è il capitano del TeLiMar, Fabrizio Di Patti a mettere la sua prima firma in questa stagione, aggiornando il risultato sull’8 a 3. Punteggio che passa sul 9 a 3 grazie al rientrante Calabrese. Espulso Ambrosini per gli ospiti, per proteste. Subito ne approfitta Galioto grazie all’uomo in più. Cambio in porta per la squadra di casa che schiera tra i pali il giovane Fulvio Adelfio. Rigore per gli ospiti su fallo di Galioto. Tira Busonero, ma la palla schizza alta. A 1’57 Di Patti in controfuga segna la rete dell’11 a 3. Il TeLiMar dilaga, grazie anche ai goal segnati dal nuovo innesto Vincenzo Calò e da un febbricitante D’Aleo, che portano i padroni di casa sul 13 a 3.

D’Aleo si ripete in avvio dell’ultimo parziale e 14 a 3 per i ragazzi di Filippo Puleo. Il Latina segna il 14 a 4 con Mazzi. A 5’04 dal termine Calò realizza la rete del 15 a 4. Altro rigore per gli ospiti per fallo di Aldelfio, questa volta trasformato da Manzo per il 15 a 5. Lo Cascio segna le reti del 16 a 5 e del 17 a 5. Termina 18 a 5, grazie al goal sul finire di Calò su uomo in più.

Da registrare, l’espulsione per limite di falli di Mazzi e per proteste di Ambrosini.  

Il Presidente Marcello Giliberti: “Netta e meritata vittoria con tutta la squadra, grazie al buon lavoro sinora sviluppato dal nuovo tecnico Filippo Puleo, concentrata dall'inizio alla fine, non lasciando scampo al Latina, dal tasso tecnico decisamente inferiore rispetto al nostro. Buona prestazione del gruppo ed anche individuale per ognuno dei tredici protagonisti di questa prima vittoria casalinga, con i quali ora prepareremo la trasferta di Cagliari per affrontare il neo-retrocesso dalla A1 Promogest nella ostica vasca di Quartu, dove, nell'ottica di confermare il nostro valore, l'obiettivo dovranno essere i tre punti".  

TABELLINO PARTITA

ANTERIA TELIMAR PALERMO 18

RARI NANTES LATINA 5

TeLiMar: 1. Sansone Alessandro, 2. Zubcic Kresimir (2), 3. Galioto Gabriele (2), 4. Di Patti Fabrizio (cap.) (2), 5. Fabiano Antracite Filippo (2), 6. D’Aleo Luciano (2), 7. Tuscano Antonio, 8. Geloso Diego, 9. Lo Cascio Francesco Paolo (4), 10. Calabrese Ugo (1), 11. Raimondo Mario, 12. Calò Vincenzo (4), 13. Adelfio Fulvio. Allenatore: Filippo Puleo.

R.N. Latina: 1. Gazzarini Claudio, 2. Ambrosini Giorgio, 3. Vitale Alessandro, 4. Campana Daniele, 5. Onida Simone (2), 6. Falco Antonio (1), 7. Mazzi Angelo (1), 9. D’Alfonso Francesco, 10. Busonero Riccardo, 11. Priori Daniele, 12. Manzo Alessandro (1), 13. Brandoni Tommaso. Allenatore: Marco Ricciutelli.

La Redazione

© Riproduzione riservata

Tags: anteria telimar - rari nantes latina - partita - tabellino - commenti - interviste - marcatori - presidente - marcello giliberti

Notizie correlate:
- 13/11/2014  Pallanuoto, Anteria Telimar ai nastri di partenza: un nuovo tecnico ed obiettivo play-off
- 16/06/2014  Pallanuoto under 17, Anteria è invincibile e vince il titolo italiano
- 25/05/2014  Pallanuoto, Anteria non ce la fa: ai play-off ci va il Catania
- 23/05/2014  Pallanuoto, derby tra Palermo e Catania: chi vince va ai play-off
- 18/05/2014  Pallanuoto, Anteria vince a Roma. Adesso il derby contro il Catania decisivo per i play-off

Ottica Nuova Visione Monreale
COMMENTI




















Testata Giornalistica Registrata - Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013
Direttore Responsabile Giorgio Vaiana - Condirettore Responsabile Michele Ferraro

Versione Mobile - Disclaimer - Pubblicità - Privacy - Scriveteci
© 2019 - Migi Press Snc - vincenzoganci.com - Codice Sorgente di Fp Web