Dal tuo Comune Monreale Palermo Alcamo Altofonte Bagheria Balestrate Belmonte Mezzagno Borgetto Camporeale Carini Casteldaccia Castellammare Castelluzzo Cefalù Cinisi Corleone Partinico Piana degli Albanesi San Cipirello San Giuseppe Jato San Vito Lo Capo Santa Cristina Gela Termini Imerese Terrasini Trabia
Facebook Page Twitter Google Plus YouTube Rss

Home Cronaca Politica Sport Eventi Palermo Regione Italia Mondo

Spazio Vitale
 
 

21/11/2014 Palermo

Sport

Pallanuoto, l'Anteria Telimar in trasferta a Quartu in Sardegna

Pallanuoto, l'Anteria Telimar in trasferta a Quartu in Sardegna Stampa

Incontro delicato contro i neo retrocessi dalla A1 della Promogest

Trasferta delicata, quella di domani, sabato 22 novembre, per il TeLiMar allenato da Filippo Puleo. Alle 15.00 la formazione dell'Addaura sarà chiamata a far bella figura contro i neo retrocessi dalla A1 della Promogest.

La squadra cagliaritana allenata da Marcello Pettinau, reduce da una pesante sconfitta rimediata in Sicilia per mano della fortissima Nuoto Catania, cercherà di sfruttare il fattore campo per guadagnare i suoi primi punti in Campionato, contando sulle giocate del forte straniero Mijanovic, autore di una doppietta a Catania, di Pagliara, di Sarnataro e Massa, e sul suo baluardo difensivo Sassanelli.

Dopo il convincente esordio casalingo contro una Rari Nantes Latina ancora lontana dalla sua migliore forma e priva dello straniero Popovic, i ragazzi del Presidente Marcello Giliberti, che si presenteranno a Quartu al gran completo, tenteranno di giocarsela alla pari contro gli esperti sardi puntando in attacco sulle molteplici bocche di fuoco a disposizione, sapendo quest'anno di potere contare in fase offensiva oltre che sugli esperti Zubcic, Di Patti, Lo Cascio e Calabrese, anche sui giovani nuovi acquisti Fabiano e Calò, mentre il comparto difensivo troverà i suoi punti di forza nel portiere Sansone e nei difensori centrali Galioto e D'Aleo.

Il Presidente Marcello Giliberti: "Arriviamo a Cagliari per cercare di cancellare la sconfitta di 6 anni fa, quando la forte Promogest nel Campionato di B, alla fine di una bella combattutissima partita, ci superò in una partita determinante ai fini della promozione in A2.

La nostra ampia rosa mi sembra ben preparata sia sotto il profilo fisico, che sotto quello tecnico-tattico, che anche sotto quello mentale, per affrontare al meglio questa importante partita, il cui risultato potrebbe già da ora dare un preciso indirizzo alla classifica sia nostra che della Promogest. 

Dobbiamo riuscire a mantenere lucidità sino alla fine nella piscina di Quartu, dove il clima è sempre stato abbastanza 'caldo' e dove il fattore campo si e' sovente rivelato determinante. Sono convinto che i buoni arbitri che il GUG ha designato, riusciranno a gestire con assoluta serenità l'intero match."

La Redazione

© Riproduzione riservata

Tags: palermo - pallanuoto - anteria - telimar - trasferta - sardegna - promogest - retrocessi - A1 -

Notizie correlate:
- 21/11/2014  Palermo, celebrazione della Virgo Fidelis e dell'anniversario della battaglia di Culqualber
- 21/11/2014  Palermo, tornano i "pataccari", truffa da 6 mila euro ad un anziano
- 20/11/2014  Palermo, controlli delle forze dell'ordine a ballarò, sanzioni per 22 mila euro
- 18/11/2014  Palermo, attivato il wi-fi, ecco dove sarà possibile connettersi ad internet gratuitamente
- 12/11/2014  Palermo, sorpresi a rubare nel Palazzetto dello Sport, due giovani fermati dai carabinieri

Ottica Nuova Visione Monreale
COMMENTI




















Testata Giornalistica Registrata - Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013
Direttore Responsabile Giorgio Vaiana - Condirettore Responsabile Michele Ferraro

Versione Mobile - Disclaimer - Pubblicità - Privacy - Scriveteci
© 2019 - Migi Press Snc - vincenzoganci.com - Codice Sorgente di Fp Web