Dal tuo Comune Monreale Palermo Alcamo Altofonte Bagheria Balestrate Belmonte Mezzagno Borgetto Camporeale Carini Casteldaccia Castellammare Castelluzzo Cefalù Cinisi Corleone Partinico Piana degli Albanesi San Cipirello San Giuseppe Jato San Vito Lo Capo Santa Cristina Gela Termini Imerese Terrasini Trabia
Facebook Page Twitter Google Plus YouTube Rss

Home Cronaca Politica Sport Eventi Palermo Regione Italia Mondo

Spazio Vitale
 
 

11/12/2015 Palermo

Sport

Pallanuoto, l'Anteria Telimar a caccia della prima vittoria casalinga

Pallanuoto, l'Anteria Telimar a caccia della prima vittoria casalinga Stampa

Ospiti a Palermo i salernitani dell'Arechi

L'Anteria TeLiMar è attesa davanti al suo pubblico al primo “esame di maturità” della stagione. Alle 15 presso la Piscina Olimpica Comunale il sette palermitano sfiderà i salernitani della TGroup Arechi con la stessa carica che ha permesso ai ragazzi del Presidente Marcello Giliberti di conquistare la prima vittoria stagionale in casa della Nuoto Catania.

I tre punti ottenuti nel derby settimana scorsa, sommati al punto del pareggio all’esordio in Campionato contro la Rari Nantes Latina, hanno rilanciato il team dell’Addaura al secondo posto in Classifica provvisoria, dietro solo alla Roma Nuoto.

Sarà una partita difficile, quella di domani, i palermitani dovranno vedersela contro una formazione che, dopo aver perso con la favorita Civitavecchia nella seconda giornata, ha saputo reagire battendo di un gol la Roma Arvalia.

“La partita di sabato contro l’Arechi Salerno è molto insidiosa, - ha detto il direttore sportivo Lino Mesi - al di là del concetto già espresso ampiamente (quest’anno non ci sono partite facili), le squadre campane esprimono da sempre una pallanuoto brillante, vivace e dinamica. In casa loro sono davvero ostici da superare, ma anche in trasferta sanno farsi valere. L’Arechi dell’amico presidente De Rosa non viene certo a farsi una vacanza e questa la dice lunga sullo spirito con cui vengono a Palermo. La perdita dei talenti Del Basso e Baviera è stata perfettamente compensata da ottimi giocatori e lo straniero Brguljan è un attaccante in grande spolvero sin dalle prime giornate (6 reti nelle prime due partite). Noi abbiamo trascorso una settimana di allenamenti abbastanza serena, per quanto con un paio di elementi quali Lo Dico e Lo Cascio un pò “acciaccati”, un grazie all’ospitalità degli amici del Circolo del Tennis 1 di Viale del Fante che ci hanno permesso di allenarci nella loro vasca stante la chiusura per festività della piscina comunale”.

La formazione dell'Anteria TeLiMar

1. Serrentino, 2. R. Di Patti, 3. Galioto, 4. F. Di Patti, 5. Lo Dico, 6. D’Aleo, 7. Trebino, 8. D. Geloso, 9. Lo Cascio, 10. Calabrese, 11. Fabiano, 12. Giliberti, 13. Petito - Allenatore: Ivano Quartuccio.

Fischio d’inizio alle 15 agli ordini dei arbitri: Massimiliano Caputi di Civitavecchia, e Tommaso Cirillo di Padova.

La Redazione

© Riproduzione riservata

Tags: pallanuoto - anteria telimar - palermo - arechi - piscina - derby - vittoria - campionato - serie a -

Notizie correlate:
- 06/12/2015  Pallanuoto, Anteria TeLiMar espugna la piscina Scuderi, finisce 8-9 contro la Nuoto Catania
- 04/12/2015  Pallanuoto, derby di Sicilia tra Anteria Telimar e Nuoto Catania
- 22/11/2015  Pallanuoto, esordio con pareggio per Anteria Telimar contro Latina
- 17/05/2015  Pallanuoto, Anteria Telimar batte i Muri Antichi nell'ultima di campionato
- 15/05/2015  Pallanuoto, Anteria chiude la stagione in casa nel derby con il Catania

Ottica Nuova Visione Monreale
COMMENTI




















Testata Giornalistica Registrata - Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013
Direttore Responsabile Giorgio Vaiana - Condirettore Responsabile Michele Ferraro

Versione Mobile - Disclaimer - Pubblicità - Privacy - Scriveteci
© 2018 - Migi Press Snc - vincenzoganci.com - Codice Sorgente di Fp Web