Dal tuo Comune Monreale Palermo Alcamo Altofonte Bagheria Balestrate Belmonte Mezzagno Borgetto Camporeale Carini Casteldaccia Castellammare Castelluzzo Cefalù Cinisi Corleone Partinico Piana degli Albanesi San Cipirello San Giuseppe Jato San Vito Lo Capo Santa Cristina Gela Termini Imerese Terrasini Trabia
Facebook Page Twitter Google Plus YouTube Rss

Home Cronaca Politica Sport Eventi Palermo Regione Italia Mondo

Spazio Vitale
 
 

29/11/2014 Palermo

Sport

Pallanuoto, l'Anteria Telima Palermo vince ancora: e sono tre

Pallanuoto, l'Anteria Telima Palermo vince ancora: e sono tre Stampa

Battuta il TGroup Arechi Salerno 14-8

Tris per il TeLiMar, che alla terza di Campionato batte in casa la TGroup Arechi Salerno. Agli ordini dei signori arbitri Marina Valdettaro, di Bagno a Ripoli (FI), e Fabio Ricciotti, di Roma, finisce 14 a 8 per la squadra del Presidente Giliberti.

Cominciano bene i salernitani che sbloccano il risultato a 40’’ dal fischio d’inizio con Baviera. Il vantaggio dura poco: i padroni di casa in meno di un minuto sono capaci di ribaltare il risultato con una doppietta del mancino Zubcic. Dopo un brivido su un forte tiro di Baviera, è ancora il TeLiMar a segnare su uomo in più con il capitano, Di Patti, che a 3’42 dalla fine del primo parziale porta il risultato sul 3 a 1. L’Arechi non molla e si riavvicina con Cvektovic in superiorità numerica. Risultato temporaneo di 3 a 2. Azioni su uomo in più: TeLiMar 2/3; TGroup Arechi 1/2.

Il secondo parziale vede uno splendido tiro da fuori di un impeccabile Di Patti che porta il TeLiMar sul 4 a 2 a 6’58 dal termine del parziale. I padroni di casa allungano con Lo Cascio che segna la rete del 5 a 2.  A 3’40, però, è Barberisi a realizzare il goal del 5 a 3 per gli ospiti. Prosegue il botta e risposta. Il bomber di casa, Lo Cascio segna il 6 a 3 praticamente da sott’acqua, ma Sicignano replica portando l’Arechi sul 6 a 4 a 2’48. Il classe ’96 del TeLiMar, Davide Ippolito, che sostituisce l’infortunato Ugo Calabrese, realizza la rete del 7 a 4 che, di fatto, chiude il parziale. Azioni su uomo in più: TeLiMar 0/2; TGroup Arechi 0/2.

Durante l’intervallo, le ragazze del nuoto sincronizzato della Rari Nantes Palermo intrattengono gli oltre 300 spettatori sugli spalti.

La seconda metà di gioco si apre con il goal di Simonetti, che sfrutta le contemporanee espulsioni temporanee di Raimondo e Galioto, portando i salernitani sul 7 a 5. Rigore assegnato al TeLiMar a 2’19 dal termine del parziale per fallo di Barberisi su Lo Cascio. Firma senza sbavature Zubcic l’8 a 5. I ragazzi allenati da Filippo Puleo si portano sul 9 a 5 su uomo in più grazie alla potente rete dal centro di Lo Cascio a 1’35.  Di Patti sul finale di tempo segna uno splendido goal con un forte tiro per il 10 a 5 finale del parziale. Azioni su uomo in più: TeLiMar 2/3; TGroup Arechi 1/3.

Cambio in porta, dopo la bella prestazione tra i pali di Alessandro Sansone, entra in gioco Fulvio Adelfio secondo portiere di casa TeLiMar. Ultimo quarto di partita con l’Arechi subito aggressivo. Ruocco per Arechi in controfuga porta il risultato sul 10 a 6 a 6’16. A 5’40 risponde su uomo in più Raimondo, agile mancino targato TeLiMar, che segna la rete dell’11 a 6. La squadra dell’Addaura a 4’49 sale a quota 12 grazie alla quarta rete personale di Zubcic. 12 a 6 il punteggio. I padroni di casa dilagano sul finale, con Di Patti in gran spolvero, anche lui alla sua quarta rete di giornata, che porta il tabellone sul 13 a 6. Soddisfazione anche per Tuscano, classe ’97, che realizza la rete del 14 a 6. Gli ospiti si rifanno sotto con Maccioni e Cvektovic, per le reti del 14 a 7 e del 14 a 8 finale. Azioni su uomo in più: TeLiMar 1/3; Arechi 0/3.

Da registrare l’espulsione per limite di falli di Barberisi, per l’Arechi, al terzo tempo.

Il Presidente, Marcello Giliberti: “Risultato netto il 14 a 8 con il quale abbiamo regolato una mai doma Arechi Salerno, formazione dinamica e prestante che ha mostrato belle giocate, che nulla però ha potuto contro l'elevato tasso tecnico della nostra squadra, che ha dominato il match dall'inizio alla fine col risultato mai in discussione. Avevamo assoluto bisogno di queste vittorie nelle prime tre giornate di Campionato, perché ora il Calendario sarà davvero impossibile, ad iniziare dal big match di sabato prossimo a Siracusa contro i fortissimi cugini dell'Ortigia. Contiamo di recuperare D'Aleo e Calabrese in modo da presentarci alla Piscina Paolo Caldarella con la rosa al completo. In caso contrario, abbiamo dimostrato che tutta la nostra panchina è in grado di esprimersi ad altissimo livello. Oggi, in una eccellente prestazione dell'intera squadra, merita un cenno particolare la prestazione super del nostro capitano Fabrizio Di Patti, che quest'anno sta garantendo un rendimento davvero eccezionale”.

 

TABELLINO PARTITA

ANTERIA TELIMAR 14

TGROUP ARECHI 8

TeLiMar: 1. Alessandro Sansone, 2. Kresmir Zubcic (4), 3. Gabriele Galioto, 4. Fabrizio Di Patti (cap.) (4), 5. Antracite Filippo Fabiano, 6. Davide Ippolito (1), 7. Antonio Tuscano (1), 8. Diego Geloso, 9. Francesco Paolo Lo Cascio (3), 10. Pietro Cracchiolo, 11. Mario Raimondo (1), 12. Vincenzo Calò, 13. Fulvio Adelfio. Allenatore: Filippo Puleo.

TGroup Arechi Salerno: 1. Pasquale Palermo, 2. Mario Del Basso, 3. Andrea Sicignano (1), 4. Ciro Ruocco (1), 5. Gaetano Baviera (1), 6. Carlo Simonetti (1), 7. Luigi Buonocore, 8. Giuseppe Barberisi (1), 9. Antonio Maccioni (1), 10. Pierpaolo D'Angelo, 11. Giuliano Spatuzzo, 12. Filip Cvektovic (2),  13. Gianluca Gallo. Allenatore: Matteo Citro.

La Redazione

© Riproduzione riservata

Tags: anteria telimar - tgroup arechi salerno - pallanuoto - campionato - serie A2 - tabellino - commenti - interviste - marcello giliberti

Notizie correlate:
- 22/11/2014  Pallanuoto, Anteria Telimar Palermo espugna Cagliari
- 15/11/2014  Pallanuoto, l'Anteria Telimar "a valanga": 18 gol al Latina
- 13/11/2014  Pallanuoto, Anteria Telimar ai nastri di partenza: un nuovo tecnico ed obiettivo play-off
- 16/06/2014  Pallanuoto under 17, Anteria è invincibile e vince il titolo italiano
- 25/05/2014  Pallanuoto, Anteria non ce la fa: ai play-off ci va il Catania

Ottica Nuova Visione Monreale
COMMENTI




















Testata Giornalistica Registrata - Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013
Direttore Responsabile Giorgio Vaiana - Condirettore Responsabile Michele Ferraro

Versione Mobile - Disclaimer - Pubblicità - Privacy - Scriveteci
© 2019 - Migi Press Snc - vincenzoganci.com - Codice Sorgente di Fp Web