Dal tuo Comune Monreale Palermo Alcamo Altofonte Bagheria Balestrate Belmonte Mezzagno Borgetto Camporeale Carini Casteldaccia Castellammare Castelluzzo Cefalù Cinisi Corleone Partinico Piana degli Albanesi San Cipirello San Giuseppe Jato San Vito Lo Capo Santa Cristina Gela Termini Imerese Terrasini Trabia
Facebook Page Twitter Google Plus YouTube Rss

Home Cronaca Politica Sport Eventi Palermo Regione Italia Mondo

Spazio Vitale
 
 

14/03/2014 Palermo

Sport

Pallanuoto, l'Anteria contro il "fanalino di coda" Anzio

Pallanuoto, l'Anteria contro il "fanalino di coda" Anzio Stampa

L'occasione per far giocare qualche giovane che è stato utilizzato poco

Fischio d’inizio alle ore 16 di domani, presso la piscina Olimpica Comunale di viale del Fante, per la seconda giornata del girone di ritorno. Anteria TeLiMar scende in vasca contro l’Anzio Nuoto e Pallanuoto per una partita teoricamente facile. A disposizione di Ivano Quartuccio tutti i titolari. Ma sarà l’occasione anche per i più giovani di mettersi in mostra. Ampio spazio quindi nel corso del match, almeno si spera, per Adriano Covello, Alberto Andaloro, Giorgio Giliberti, Antonio Tuscano e per il portiere Fulvio Adelfio.

La squadra dell’Addaura viene dalla dignitosa sconfitta di Civitavecchia contro i più forti del Campionato, avendo mostrato, però, un certo carattere e la capacità di reagire per buona parte dell’incontro, in cui ha giocato alla pari contro la capolista, uscendo fra gli applausi dal Pala Galli civitavecchiese. Avversario di giornata il ‘fanalino di coda’ Anzio, con zero punti all’attivo, basato su un team molto giovane. All’andata era finita 13 a 6 per Anteria TeLiMar, che conta di fare bottino pieno anche questa volta.

“Lo stop di 20 giorni per un infortunio - dice Giorgio Giliberti giovanissimo ’97, già dalla scorsa stagione aggregato alla prima squadra -, è stato per me una pausa fisica ma soprattutto psicologica. In questa stagione finora non ho avuto molte occasioni per accumulare minutaggio. Adesso, rientrando, ho più rabbia e voglia di dimostrare in partita il buon lavoro che svolgo ogni settimana in allenamento”.

Il Presidente Marcello Giliberti: “Guardando la classifica, il divario tecnico-sportivo fra noi e l’Anzio risulta abbastanza evidente, e quindi, in considerazione di ciò, questa partita sulla carta dovrebbe essere per noi una valida opportunità per dare ampio spazio ai nostri giovani che con grande caparbietà hanno sinora costantemente garantito il programma intensivo di allenamenti della prima squadra. Mi riferisco in particolare ai ’97 Fulvio Adelfio, nostro secondo portiere a mio avviso in questo momento in gran forma, per il quale penso sia arrivato il momento di esordire sin dall’inizio della partita, Giorgio Giliberti ed Antonio Tuscano, con una realizzazione a testa nel corrente Campionato, ed anche ad una maggiore presenza in acqua dei ’95 Adriano Covello ed Alberto Andaloro, che hanno comunque già accumulato un notevole minutaggio in tutto il girone di andata. Per il resto la squadra è al gran completo, l’unica cosa da evitare è prendere la partita sotto gamba, dando per scontato il risultato, cosa che potrebbe comportare per noi dei grandi rischi, dovendo giocare contro una formazione che ancora non ha gettato la spugna e che ha comunque qualche elemento di grande esperienza. I tre punti ci consentirebbero di mantenere ben saldo il nostro quarto posto, l’ultimo utile per accedere ai play-off promozione per la serie A1”

PROBABILI FORMAZIONI

Anteria TeLiMar: 1.Alessandro Sansone, 2.Kresimir Zubcic (cap), 3.Gabriele Galioto, 4.Fabrizio Di Patti, 5.Alberto Andaloro, 6.Luciano D’Aleo, 7.Giorgio Giliberti, 8.Adriano Covello, 9.Francesco Paolo Lo Cascio, 10.Mario Raimondo, 11.Aldo Ercolano, 12.Antonio Tuscano, 13.Fulvio Adelfio   -   Allenatore: IVANO QUARTUCCIO

ANZIO N e PN: 1.Giorgio Palma, 2.Ivan Fernandez Cardenas (cap), 3.Simone Raffaeli, 4.Lorenzo Palmieri, 5. Giuliano Mauro Billi, 6.Alfredo Capobianchi, 7.Angelo Mazzi, 8.Riccardo Busonero, 9.Roberto Gualandi, 10.Andrea Carnevali, 11.Lorenzo Cocuzza  -  Allenatore: DOMENICO CRISERA’

Arbitri: Giovanni Lo Dico di Palermo e Riccardo D'Antoni, di Siracusa

La Redazione

© Riproduzione riservata

Tags: pallanuoto - anteria telimar - anzio - presentazione - partita - giorgio giliberti - marcello giliberti

Notizie correlate:
- 08/03/2014  Pallanuoto, per l'Anteria Telimar missione (quasi) impossibile a Civitavecchia
- 28/02/2014  Pallanuoto, c'è il derby con il Catania, Anteria in cerca del riscatto
- 23/02/2014  Pallanuoto, Anteria terzo k.o. di seguito. Sconfitta in casa dalla Roma
- 21/02/2014  Pallanuoto, l'Anteria domani di nuovo in casa a caccia del riscatto
- 16/02/2014  Pallanuoto, Palermo perde il derby con l'Ortigia. Il presidente: "Indecenti"

Ottica Nuova Visione Monreale
COMMENTI




















Testata Giornalistica Registrata - Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013
Direttore Responsabile Giorgio Vaiana - Condirettore Responsabile Michele Ferraro

Versione Mobile - Disclaimer - Pubblicità - Privacy - Scriveteci
© 2019 - Migi Press Snc - vincenzoganci.com - Codice Sorgente di Fp Web