Dal tuo Comune Monreale Palermo Alcamo Altofonte Bagheria Balestrate Belmonte Mezzagno Borgetto Camporeale Carini Casteldaccia Castellammare Castelluzzo Cefalù Cinisi Corleone Partinico Piana degli Albanesi San Cipirello San Giuseppe Jato San Vito Lo Capo Santa Cristina Gela Termini Imerese Terrasini Trabia
Facebook Page Twitter Google Plus YouTube Rss

Home Cronaca Politica Sport Eventi Palermo Regione Italia Mondo

Spazio Vitale
 
 

23/03/2014 

Sport

Pallanuoto, Anteria Telimar "sbanca" Latina

Pallanuoto, Anteria Telimar "sbanca" Latina Stampa

La formazione palermitana batte fuori casa Rari Nantes 11-9

Dopo la poco convincente sfida contro l'Anzio di sabato scorso, Anteria TeLiMar si rialza e sbanca Latina con il punteggio di 9 a 11. Partita giocata in maniera discreta dalla formazione palermitana che si è limitata a far valere i valori in campo ed a gestire una partita quasi mai messa in discussione.

Dopo pochissimi minuti di gioco è subito Lo Cascio a siglare la prima marcatura dell'incontro. Non si fa attendere, però, la risposta del Latina che pareggia subito con Migliaccio. A metà tempo viene fuori la squadra di Quartuccio, che va in rete con Zubcic portandosi sul 2 a 1. Da ora in avanti il team dell'Addaura riuscirà a mantenere un costante vantaggio sugli avversari che gli permetterà poi di vincere la partita. Vanno a segno ancora gli ospiti con Ercolano, poi segna Battistella per il Latina, ma replica ancora Raimondo per Anteria TeLiMar. A fine primo tempo è 2 a 4 in favore degli ospiti.

Alla ripresa delle ostilità, ottimo break di Anteria TeLiMar, che si porta sul 2 a 6 grazie ai goal di Raimondo e Covello, ma il sette di casa non molla e risponde agli ospiti con la rete di Zeccolella a metà tempo. Gli ultimi 4 minuti di gioco del secondo parziale non garantiscono un grande spettacolo, frutto anche di un gioco impacciato da entrambe le parti e che non porta a nessuna marcatura.

Al cambio di campo, la partita vive di botta e risposta: Filipovic accorcia le distanze, Galioto risponde immediatamente per le calottine nere. La scena si ripete una seconda volta, con gli stessi protagonisti, che segnano una rete a testa. Un'altra chance di allungare per Anteria TeLiMar arriva a 1 minuto dalla fine del terzo tempo, con la rete di Di Patti. Sull'azione successiva, però, è ancora Filipovic a segnare per il Latina. È  6 a 9 a fine terzo quarto.

Ultimo tempo di gioco che vede subito rientrare in partita il Latina con la rete di Sacco, ma D'Aleo con una bella conclusione da fuori sigla il 7 a 10. I padroni di casa non si arrendono e segnano con Mirarchi. È ancora Galioto a stroncare le speranze di rimonta avversarie con una bella conclusione da posizione 5. Il goal nel finale di Migliaccio serve solo per aggiornare il risultato finale, di 9 a

11, che vede comunque Anteria TeLiMar uscire vittorioso dalla ostica piscina di Latina. Da segnalare tra gli ospiti l'ottima prestazione di Galioto, autore di 3 reti, e di Raimondo, autore di una doppietta.

La formazione di Giliberti si porta, dunque, a quota 27 in classifica, mantenendo a distanza il Bologna, uscito vittorioso dalla impegnativa trasferta di Cagliari.

Il Presidente Marcello Giliberti: “Vittoria meritata, questa conquistata a Latina, in una partita che non potevamo sbagliare. Abbiamo espresso un discreto gioco di squadra, applicandoci con grande continuità in una vasca all'aperto in cui abbiamo stentato a prendere un ritmo sostenuto a noi consono. Abbiamo dimostrato con una prestazione attenta in difesa e con una mediocre percentuale di realizzazione in attacco, di essere tecnicamente superiori ai nostri avversari, cosi per come recita la classifica. Questi tre punti ci mantengono saldi in zona play-off, senza riuscire però ad incrementare il vantaggio sulle nostre inseguitrici Bologna e Nuoto Catania, che hanno vinto anche loro fuori casa. Bene il gruppo, ma in particolare Galioto e Raimondo, oggi in buona vena realizzativa, approfittando anche di un po’ più di spazio concesso loro dagli avversari, che hanno invece marcato in maniera asfissiante Zubcic, Di Patti ed Ercolano. Ora ci prepariamo alla partita casalinga contro la Roma Nuoto, nella quale se aggrediremo il match sin dall'inizio, potremo dare sempre più spazio ai nostri giovani”

Formazioni

Rari Nantes Latina: 1.Bruno Antonino, 2.Francesco Paolo Russo, 3.Antonio Falco, 4.Massimiliano Mirarchi (1), 5.Stefano Battistella (1), 6.Massimiliano Migliaccio (2), 7.Carlo Palombo, 8.Marco Aiello, 9.Ludovico Sacco (1), 10.Roberto Grossi, 11.Petar Filipovic (2, di cui 1 su rigore), 12.Alessandro Zeccolella (2), 13.Emanuele Di Cori – Allenatore: ROBERTO TOFANI

Anteria TeLiMar: 1.Alessandro Sansone, 2.Kresimir Zubcic (cap) (1), 3.Gabriele Galioto (3), 4.Fabrizio Di Patti (1), 5.Alberto Andaloro, 6.Luciano D’Aleo (1), 7.Giorgio Giliberti, 8.Adriano Covello (1), 9.Francesco Paolo Lo Cascio (1), 10.Mario Raimondo (2), 11.Aldo Ercolano (1), 12.Antonio Tuscano, 13.Fulvio Adelfio   -   Allenatore: IVANO QUARTUCCIO

La Redazione

© Riproduzione riservata

Tags: anteria telimar - rari nantes - pallanuoto - risultato - tabellino - dettaglio - intervista - presidente.marcello giliberti

Notizie correlate:
- 23/03/2014  Pallanuoto, l'Anteria Telimar Under 15 vince ad Acireale ed è sempre primo
- 21/03/2014  Pallanuoto, l'Anteria va in trasferta. Ostica sfida al rari Nantes
- 19/03/2014  Pallanuoto, 4 atleti dell'Anteria Telimar convocati con la nazionale italiana
- 08/03/2014  Pallanuoto, l'impresa non riesce, Anteria Telimar perde a Civitavecchia
- 02/03/2014  Pallanuoto, al Palermo il derby contro il Catania. Anteria Telimar torna alla vittoria

Ottica Nuova Visione Monreale
COMMENTI




















Testata Giornalistica Registrata - Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013
Direttore Responsabile Giorgio Vaiana - Condirettore Responsabile Michele Ferraro

Versione Mobile - Disclaimer - Pubblicità - Privacy - Scriveteci
© 2019 - Migi Press Snc - vincenzoganci.com - Codice Sorgente di Fp Web