Dal tuo Comune Monreale Palermo Alcamo Altofonte Bagheria Balestrate Belmonte Mezzagno Borgetto Camporeale Carini Casteldaccia Castellammare Castelluzzo Cefalù Cinisi Corleone Partinico Piana degli Albanesi San Cipirello San Giuseppe Jato San Vito Lo Capo Santa Cristina Gela Termini Imerese Terrasini Trabia
Facebook Page Twitter Google Plus YouTube Rss

Home Cronaca Politica Sport Eventi Palermo Regione Italia Mondo

Spazio Vitale
 
 

29/03/2014 Palermo

Sport

Pallanuoto, Anteria Telimar facile sulla Roma, vince e vola in classifica

Pallanuoto, Anteria Telimar facile sulla Roma, vince e vola in classifica Stampa

I palermitani sempre in pieno controllo della partita finita 13-9

Agli ordini dei signori Marongiu e Zedda si è disputata la quarta di ritorno del Campionato Nazionale di Serie A2 Girone Sud, conclusasi con il punteggio di Anteria TeLiMar 13 Roma Nuoto 9.

In avvio, dopo un paio di minuti di studio tra le due squadre, è Luciano D’Aleo a sbloccare il risultato per i padroni di casa. Ma gli ospiti pareggiano su uomo in più con Spiezio. A 3’ dal termine del primo quarto di gara Gabriele Galioto, per Anteria TeLiMar, segna il 2 a 1 su assist di Aldo Ercolano. Sfruttando l’espulsione temporanea di Angelini, i ragazzi di Quartuccio allungano con un goal mancino di Mario Raimondo, portandosi sul 3 a 1.

Dopo alcune occasioni fallite nella prima parte del secondo quarto, i padroni di casa continuano a violare la porta avversaria, prima con un bel tiro di D’Aleo, poi due volte con il capitano, Kresimir Zubcic, portandosi sul 6-1 a 2’ dal termine del tempo. In difesa Anteria TeLiMar non regala niente alla Roma Nuoto. Il portiere nero para un rigore battuto da Zubcic, ma alla buona prova di Gazzarini risponde sull’altra sponda Alessandro Sansone bloccando un forte tiro di Faiella.

Seconda metà della gara che vede i romani sfruttare gli ultimi secondi di uomo in più, segnando il goal del 6 a 2 con Faiella. Poi, è Spiezio che realizza la rete del 6 a 3, ravvivando le speranze degli ospiti. Ma Anteria TeLiMar riprende la sua corsa con Ercolano, che, servito da Di Patti, segna il goal del 7 a 3. A 1’ 17’’ dal termine Faiella porta la Roma Nuoto sul 7 a 4. Ma capitan Zubcic non ci sta e firma uno splendido 8 a 4. Il terzo parziale si chiude, però, sull’8 a 5, perché a 22” dal termine va in rete Pappacena per gli ospiti.

Ultimo quarto del match molto caotico, che vede subito i padroni di casa sfruttare l’uomo in più con Galioto e portarsi sul 9 a 5. Anteria TeLiMar convince, però, con un grandissimo tiro di Fabrizio Di Patti, che firma il 10 a 5. Faiella con una palomba spiazza Sansone e segna la rete del 10 a 6. A causa di un infortunio del centroboa di casa Lo Cascio, istintivamente la panchina chiama un time-out in mancanza di possesso di palla e quindi, per regolamento le viene assegnato un rigore contro realizzato da Letizi. Ma ancora Anteria TeLiMar reagisce realizzando la rete dell’11 a 7 con Ercolano che sfrutta l’uomo in più. Altro rigore per la Roma Nuoto per fallo grave di Di Patti, trasformato nuovamente da Letizi. Risultato che si aggiorna sull’11 a 8. Sul capovolgimento di fronte è cinque metri anche per i padroni di casa. Segna Di Patti che porta i ragazzi di Quartuccio sul 12 a 8. A 20’’ dalla fine dell’incontro Zubcic, rimasto solo in attacco, segna la rete del 13 a 8. Il risultato finale, però, è di 13 a 9, per un ennesimo tiro dai cinque metri trasformato da Liolli.

Il Presidente Marcello Giliberti: “Vittoria strameritata questa contro la Roma Nuoto, che non ha mai mollato, ma che di fatto non è mai stata in partita, con noi sempre in vantaggio di 4-5 goal. Abbiamo approcciato al match con grande concentrazione, ben chiusi in difesa, creando costantemente gioco in attacco, ben capitalizzato dalla eccellente vena realizzativa di Zubcic e compagni. Bella prestazione dell'intera squadra, ma anche dei singoli, fra i quali un plauso particolare merita Fabrizio Di Patti, determinante sia in attacco che in difesa. Bene Galioto, D'Aleo, Ercolano e Sansone in porta, buone prestazioni per Raimondo, Andaloro e Covello, e probabilmente se il nostro coach Ivano Quartuccio non fosse stato espulso a secondo tempo, anche i nostri giovanissimi '97 Tuscano, Giliberti e Adelfio, avrebbero potuto avere un po’ più di gloria. Aspettiamo che trascorra questo week-end per vedere le conseguenze per Lo Cascio di un trauma rimediato alla spalla a metà quarto tempo. Ora ci aspetta una settimana importante, con i nostri quattro '99 Riccardo Lo Dico, Andrea Giliberti, Claudio Geloso ed Andrea Radicello impegnati nel Collegiale azzurro presso il Centro Federale di Ostia e la prima squadra in trasferta a Cagliari, per un match, se affrontato con la stessa grinta di oggi, alla nostra portata”.

TABELLINO PARTITA

ANTERIA TELIMAR 13

ROMA NUOTO 9

Anteria TeLiMar: 1. Alessandro Sansone, 2.Kresimir Zubcic (cap) (4), 3.Gabriele Galioto (2), 4.Fabrizio Di Patti (2 di cui 1 rig.), 5.Alberto Andaloro, 6.Luciano D’Aleo (2), 7.Giorgio Giliberti, 8.Adriano Covello, 9.Francesco Paolo Lo Cascio, 10.Mario Raimondo (1), 11.Aldo Ercolano (2), 12.Antonio Tuscano, 13.Fulvio Adelfio -  Allenatore: IVANO QUARTUCCIO

Roma Nuoto:1.Claudio Gazzarini, 2.Fabrizio Liolli (1 su rig.), 3.Andrea Esposito, 5.Daniele De Vecchis, 6.Daniele Lisi, 8.Edoardo Martella, 9.Alessio Pappacena (1), 10.Valerio Angelini, 11.Valerio Spiezio (2), 12.Gabriele Letizi (2 su rig.), 13.Alessandro Faiella (3) – Allenatore: MASSIMILIANO FABBRI

La Redazione

© Riproduzione riservata

Tags: anteria telimar - roma nuoto - risultato - classifica - commenti - tabellino - interviste - presidente - marcello giliberti

Notizie correlate:
- 29/03/2014  Pallanuoto, l'Anteria ospita la Roma: "Non sottovalutiamola"
- 27/03/2014  Pallanuoto, raduno della nazionale giovanile, Anteria "porta" 4 atleti
- 23/03/2014  Pallanuoto, l'Anteria Telimar Under 15 vince ad Acireale ed è sempre primo
- 23/03/2014  Pallanuoto, Anteria Telimar "sbanca" Latina
- 21/03/2014  Pallanuoto, l'Anteria va in trasferta. Ostica sfida al rari Nantes

Ottica Nuova Visione Monreale
COMMENTI




















Testata Giornalistica Registrata - Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013
Direttore Responsabile Giorgio Vaiana - Condirettore Responsabile Michele Ferraro

Versione Mobile - Disclaimer - Pubblicità - Privacy - Scriveteci
© 2019 - Migi Press Snc - vincenzoganci.com - Codice Sorgente di Fp Web