Dal tuo Comune Monreale Palermo Alcamo Altofonte Bagheria Balestrate Belmonte Mezzagno Borgetto Camporeale Carini Casteldaccia Castellammare Castelluzzo Cefalù Cinisi Corleone Partinico Piana degli Albanesi San Cipirello San Giuseppe Jato San Vito Lo Capo Santa Cristina Gela Termini Imerese Terrasini Trabia
Facebook Page Twitter Google Plus YouTube Rss

Home Cronaca Politica Sport Eventi Palermo Regione Italia Mondo

Spazio Vitale
 
 

17/05/2015 Palermo

Sport

Pallanuoto, Anteria Telimar batte i Muri Antichi nell'ultima di campionato

Pallanuoto, Anteria Telimar batte i Muri Antichi nell'ultima di campionato Stampa

I palermitani conquistano i tre punti necessari per raggiungere il quinto posto in classifica

Vince 19 a 14 la TeLiMar contro la Polisportiva Muri Antichi. Si chiude, così, con questa ottima prestazione corale la Regular Season del Campionato Nazionale di Pallanuoto Maschile Serie A 2 girone Sud. 

Il team palermitano, allenato da Ivano Quartuccio, saluta il proprio pubblico conquistando i tre punti necessari per concludere la stagione al quinto posto. Niente Play-off quest'anno, per la squadra dell'Addaura. Saranno, invece, in ordine di Classifica, Civitavecchia, Ortigia, Roma Nuoto e Nuoto Catania a sfidare le prime quattro classificate del girone Nord (Pallanuoto Trieste, R.N. Sori, ASD Lavagna 90 e S.C. Quinto) per salire di categoria.

Il Presidente Marcello Giliberti: “Chiudiamo questo nostro quinto Campionato consecutivo di A2 al quinto posto nel girone Sud, come sempre di altissimo livello tecnico, vincendo meritatamente contro gli amici dei Muri Antichi, senza Lo Cascio infortunato per un incidente in moto. Eccellente prestazione dell'intero gruppo con Di Patti e Fabiano sugli scudi. Partita bella, lineare e scorrevole, giocata con il nostro bravo tecnico Ivano Quartuccio, che ha tenuto in acqua con lo stesso minutaggio i nostri senatori e ben tre dei nostri giovanissimi Campioni d'Italia '99, fra i quali Claudio Geloso ed Andrea Giliberti che hanno realizzato un goal a testa, dando cosi un assaggio di quella che sarà l'ossatura della prima squadra per il prossimo campionato. A fine partita brindisi di commiato con Kresimir Zubcic, che dopo cinque anni di permanenza a Palermo, rientrerà in Croazia sapendo di non dover fare più rientro qui a Palermo, sapendo che il programma societario sarà sostanzialmente basato su un gruppo di giovani palermitani altamente motivati. ”

Il Tabellino:

TeLiMar:  1.Sansone, 2.Zubcic (1), 3.Geloso C. (1), 4.Di Patti (cap) (3), 5.Fabiano (5), 6.D’Aleo (1), 7.Giliberti (1), 8.Geloso D. (1), 9.Lo Dico R., 10.Calabrese (3), 11.Raimondo (3), 12.Calò, 13.Adelfio -  Allenatore  Ivano Quartuccio

Polisportiva Muri Antichi: 1.Graziano, 2.Carchiolo (2), 3.Scicali, 4.Indelicato, 5.Barbaric (7), 6.Dato (2), 7.Scirè, 8.Scebba (1), 9.Cassone, 10.Sfogliano, 11.Muscuso, 12.Scuderi, 13.Reina - Allenatore Renato Caruso STRANO 2

Parziali: 3-3; 4-2; 6-5; 6-4 

Risultato finale: 19-14

Superiorità numeriche: TeLiMar 7/10; Muri Antichi 3/7 + 2 rigori trasformati.

La Redazione

© Riproduzione riservata

Tags: pallanuoto - anteria - telimar - palermo - derby - muri - antichi - catania - campionato -

Notizie correlate:
- 15/05/2015  Pallanuoto, Anteria chiude la stagione in casa nel derby con il Catania
- 07/05/2015  Pallanuoto, titolo regionale per l'Anteria Telimar under 20
- 30/04/2015  Pallanuoto, nella penultima di campionato la Telimar ospite a Siracusa del 7 Scogli
- 25/04/2015  Pallanuoto, a Palermo rimonta della Rari Nantes Salerno nel finale: finisce 8-8
- 23/04/2015  Pallanuoto, Anteria Telimar ospita la storica Rari Nantes Salerno

Ottica Nuova Visione Monreale
COMMENTI




















Testata Giornalistica Registrata - Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013
Direttore Responsabile Giorgio Vaiana - Condirettore Responsabile Michele Ferraro

Versione Mobile - Disclaimer - Pubblicità - Privacy - Scriveteci
© 2019 - Migi Press Snc - vincenzoganci.com - Codice Sorgente di Fp Web