Dal tuo Comune Monreale Palermo Alcamo Altofonte Bagheria Balestrate Belmonte Mezzagno Borgetto Camporeale Carini Casteldaccia Castellammare Castelluzzo Cefalù Cinisi Corleone Partinico Piana degli Albanesi San Cipirello San Giuseppe Jato San Vito Lo Capo Santa Cristina Gela Termini Imerese Terrasini Trabia
Facebook Page Twitter Google Plus YouTube Rss

Home Cronaca Politica Sport Eventi Palermo Regione Italia Mondo

Spazio Vitale
 
 

13/11/2014 Palermo

Sport

Pallanuoto, Anteria Telimar ai nastri di partenza: un nuovo tecnico ed obiettivo play-off

Pallanuoto, Anteria Telimar ai nastri di partenza: un nuovo tecnico ed obiettivo play-off Stampa

Il presidente Giliberti: "Siamo in grado di giocarci l'accesso alla A1"

  Definita la riorganizzazione tecnico-sportiva del settore pallanuoto TeLiMar. Il Presidente e supervisore Marcello Giliberti ha difatti ridefinito l’organigramma societario.

Riguardo agli incarichi dirigenziali, la Vice-Presidente Federica Giliberti manterrà l’incarico di Responsabile del Marketing, pesante nomina invece per Lino Mesi, nuovo Direttore Sportivo dell’intero settore pallanuoto ed anche Team Manager della prima squadra. Giorgio Giliberti sarà invece il Dirigente di riferimento e Team Manager della squadra Under 17 (gruppo, questo, Campione Italiano in carica Under 15 ed Under 17B), lo storico Dirigente Fabio Chimenti sarà il Responsabile, insieme a Piero Quartuccio, delle squadre Under 15, Under 13, Under 11 ed Under 9, nonché dei rapporti di collaborazione con Rari Nantes Terrasini, Aquarius Trapani e Palermo ‘90, società con le quali si è finalmente riusciti a strutturare una forte interazione basata sulla condivisione di un programma tecnico-sportivo di medio termine.

Raul Aiello sarà il nuovo medico sociale, Ezio Diliberto confermato fisioterapista a supporto della prima squadra, Marta Viola e Giulio Gioé saranno i riferimenti della segreteria sportiva e la giornalista Alessia Anselmo confermata addetta stampa.

Riguardo agli incarichi tecnici, Filippo Puleo, che in passato aveva per diverse stagioni già collaborato come responsabile delle squadre giovanili TeLiMar ‘sfornando’ atleti di prestigio come Fabrizio Di Patti,  è stato promosso nell’attività societaria e nominato Allenatore della prima squadra di Serie A2 e dell’Under 20.

Vittorio Schimmenti, che aveva guidato i Campioncini TeLiMar alla conquista dei Titoli Italiani Under 15 ed Under 17B, continuerà ad allenare il suo storico gruppo nel Campionato Nazionale Under 17, mentre l’appassionato e competente Ivano Quartuccio, totalmente dedicato all’attività giovanile in un programma di ulteriore potenziamento del vivaio societario, coadiuvato da Mario Raimondo, sarà il Tecnico responsabile delle squadre Under 15, Under 13, Under 11 ed Under 9.

Anche l'organico della prima squadra, che sostanzialmente mantiene lo zoccolo duro delle scorse stagioni, è stato definito con qualche nuovo inserimento.

Hanno lasciato Palermo l'esperto Aldo Ercolano, che ritorna alla società di appartenenza Rari Nantes Florentia ed il giovanissimo classe '97 Giorgio Giliberti, che andrà a giocare nel Girone Nord di A2 in prestito al neo-promosso Plebiscito Padova, città in cui si è trasferito per motivi di studio per frequentare gli ultimi due anni al ‘The English International School of Padua’.

Sono rientrati in prima squadra il forte attaccante Ugo Calabrese, dopo un anno di Progetto Erasmus ad Amburgo, ed il fortissimo '98 attaccante azzurrino Under 17 Antracite Fabiano, già TeLiMar nella categoria Under 13 al rientro dopo tre anni trascorsi in Liguria. Nuovo inserimento in prima squadra per il ’96 Vincenzo Calò, cresciuto nelle giovanili della Rari Nantes Terrasini e che ha giocato lo scorso Campionato di A2 nelle fila dell’Ortigia.

Resteranno in questo inizio di Campionato di A2 aggregati stabilmente alla prima squadra anche i rientranti giovani Davide Ippolito (difensore) e Fabio Petito (portiere), nonché  il terrasinese classe ’96 Pietro Cracchiolo, che proseguiranno da fine gennaio il percorso TeLiMar con la sola squadra Under 20, andando a giocare in prestito alternativo in Serie C.

Oltre ad uno Staff coeso, competente, appassionato e motivato, punto di forza societario anche quest’anno sarà la Piscina Olimpica Comunale, splendida struttura di proprietà e gestita dal Comune di Palermo, che in questi ultimi anni grazie sia alla caparbietà dei vari Assessori, Dirigenti e Capo-Impianti che si sono avvicendati con in testa Cesare Lapiana, Fernanda Ferreri e Luigi Scuto, attualmente operativi, che dei vari funzionari e collaboratori che hanno operato ed operano ancora in Piscina, riesce a garantisce un funzionamento continuo con servizi che sta andando gradualmente implementando.

Basandosi su questi punti di forza e sull’onda dei successi della scorsa stagione, culminati nella conquista del 5° posto in Classifica nel campionato di A2 e degli storici titoli italiani Under 15 ed Under 17, sia la prima squadra di serie A2 che l’Under 17 hanno iniziato già nei primissimi giorni di settembre un programma intensivo di allenamenti, ponendosi come rispettivi obiettivi l’accesso ai play-off promozione per la Serie A1 e l’accesso alle Semifinali Nazionali Under 17.

Entrando nel merito del Campionato di A2 Girone Sud che sta per iniziare, dall’indubbio livello tecnico vedendo ai nastri di partenza squadre come la Nuoto Catania, l’Ortigia, il Civitavecchia ed il Bologna che già nella scorsa stagione hanno dimostrato il loro valore, l’ampia rosa a disposizione del nuovo tecnico sportivo è certamente competitiva.

In porta confermato il portiere saracinesca Alessandro Sansone, che si avvicenderà con il ’97 Fulvio Adelfio, difensori centrali i rocciosi Gabriele Galioto e Luciano D’Aleo, che potranno contare anche sul prestante ’97 Antonio Tuscano; centro vasca, ma comunque giocatori polivalenti in grado di adattarsi a tutte le posizioni, il nuovo capitano Fabrizio Di Patti, il performante Ugo Calabrese, il ’97 Diego Geloso e Vincenzo Calò.  Attaccanti puri con ottima visione di gioco il riconfermato per il quinto anno consecutivo mancino croato Kresimir Zubcic, Mario Raimondo ed il reinserito Antracite Fabiano, che è riuscito in poco tempo ad adattarsi agli schemi tecnico-tattici della squadra. Per finire, a boa, il superbomber Ciccio Lo Cascio che potrà avere modo di rifiatare grazie ad Adriano Covello, colosso proveniente dal vivaio TeLiMar in grado di adattarsi anche a tutti gli altri ruoli.

Il pensiero del Presidente Marcello Giliberti sul Campionato di A2 alle porte : “Anche quest’anno, nonostante le straordinarie difficoltà correlate alla perdurante crisi socio-economica, siamo riusciti a garantire a tutti i nostri tesserati una situazione individuale e di gruppo ottimale e quindi ad allestire uno Staff societario ed una squadra di primissimo livello, sulla carta in grado di giocarsela alla pari con tutte le altre grandi di questo difficilissimo Girone Sud di A2, livellato anche quest’anno molto in alto rispetto al Girone Nord. Il nuovo Tecnico Filippo Puleo, supportato nel quotidiano dal motivatissimo ed attento nuovo Team Manager Lino Mesi, ha sinora lavorato alacremente, con tutto il gruppo che segue con grande costanza ed intensità il programma di allenamenti. Abbiamo giocato diverse amichevoli con Nuoto Catania, Ortigia, Muri Antichi e Settescogli, società che quest’anno andranno a rappresentare la Sicilia in A2. Possibilmente qualche partita in più con loro in queste due ultime settimane, saltate all’ultimo per motivi contingenti, e qualche infrasettimanale con qualche altra squadra di fuori ci sarebbe stata molto utile, ma il tasso tecnico della nostra intera rosa dovrà comunque essere in grado di partire col piede giusto già in queste prime giornate di Campionato. Il nostro obiettivo di quest’anno è conquistare l’accesso ai play-off promozione per la Serie A1, abbiamo tutte le carte in regola per raggiungerlo, la Società ha fatto come sempre il massimo strutturando ogni cosa al meglio, quest’anno non ci sarà possibilità per nessuno di avere alibi, chi sbaglierà (giocatori, tecnico, etc.), a partire dalla prima partita casalinga contro il Latina, se ne dovrà assumere la responsabilità”. 

La Redazione

© Riproduzione riservata

Tags: anteria telimar - pallanuoto - palermo - presentazione - stagione - 2014 2015 - presidente - marcello giliberti - allenatore - filippo puleo

Notizie correlate:
- 16/06/2014  Pallanuoto under 17, Anteria è invincibile e vince il titolo italiano
- 25/05/2014  Pallanuoto, Anteria non ce la fa: ai play-off ci va il Catania
- 23/05/2014  Pallanuoto, derby tra Palermo e Catania: chi vince va ai play-off
- 18/05/2014  Pallanuoto, Anteria vince a Roma. Adesso il derby contro il Catania decisivo per i play-off
- 16/05/2014  Pallanuoto, Anteria Telimar a Roma: ultime speranze per i play-off

Ottica Nuova Visione Monreale
COMMENTI




















Testata Giornalistica Registrata - Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013
Direttore Responsabile Giorgio Vaiana - Condirettore Responsabile Michele Ferraro

Versione Mobile - Disclaimer - Pubblicità - Privacy - Scriveteci
© 2019 - Migi Press Snc - vincenzoganci.com - Codice Sorgente di Fp Web