Dal tuo Comune Monreale Palermo Alcamo Altofonte Bagheria Balestrate Belmonte Mezzagno Borgetto Camporeale Carini Casteldaccia Castellammare Castelluzzo Cefalù Cinisi Corleone Partinico Piana degli Albanesi San Cipirello San Giuseppe Jato San Vito Lo Capo Santa Cristina Gela Termini Imerese Terrasini Trabia
Facebook Page Twitter Google Plus YouTube Rss

Home Cronaca Politica Sport Eventi Palermo Regione Italia Mondo

Spazio Vitale
 
 

02/03/2014 

Sport

Pallanuoto, al Palermo il derby contro il Catania. Anteria Telimar torna alla vittoria

Pallanuoto, al Palermo il derby contro il Catania. Anteria Telimar torna alla vittoria Stampa

Vittoria esterna 10-9 contro i "cugini" siciliani

Finisce 10 a 9 per Anteria TeLiMar, il derby contro il Nuoto Catania disputata presso la piscina comunale della città etnea. Si conclude, così, con una vittoria fortemente cercata dalla squadra dell’Addaura, l’ultima partita del girone di andata del Campionato.

Avvio di gara positivo per entrambe le squadre. I padroni di casa vanno subito in vantaggio con il gol di Kacar su uomo in più. I ragazzi di Quartuccio, però, rispondono subito dopo con Ercolano. Poi, Anteria TeLiMar sembra rivivere il momento di annebbiamento della partita contro il Vis Nova, subendo 4 goal a ripetizione che portano il Nuoto Catania in vantaggio per 5 a 1.

Le reti di Casasola, Maric, Kacar e Iuppa sembrano già a metà del secondo tempo tagliare le gambe ad una squadra impacciata. Il sette dell’Addaura prova timidamente a reagire con il goal di Lo Cascio. Poi, però, la squadra di Quartuccio reagisce in maniera veemente e con le reti di Galioto, Covello ed Ercolano si riporta alla fine del secondo parziale, quasi insperatamente, sul punteggio di 5 a 5. Metà partita, palla al centro.

Il terzo tempo si gioca a ruoli invertiti rispetto al precedente: i padroni di casa perdono colpi e Anteria TeLiMar in pochi minuti, grazie a una splendida tripletta del capitano Kresimir Zubcic, mette a segno un importantissimo parziale di 3 a 0, che sembra tagliare le gambe agli avversari. A questo punto, però, i catanesi, mai domi, si riportano in pochissimi minuti nuovamente in parità. Grazie ai goal di Torrisi, La Rosa e Kacar, a fine terzo tempo il tabellone segna l'8 a 8.

L’ultimo parziale è quello decisivo. La svolta della partita è immediata. Prima, Lo Cascio realizza su splendido assist di Ercolano, poi Torrisi, in un azione di attacco per i catanesi, nel tentativo di staccarsi da Galioto, lo colpisce involontariamente al volto. L'arbitro vede tutto e assegna un fallo di brutalità e il conseguente rigore in favore dei palermitani. Zubcic realizza e porta Anteria TeLiMar sull’8 a 10. Mancano 4 minuti alla fine e la squadra di Quartuccio gestisce tranquillamente il vantaggio, senza però sfruttare l'uomo in più. Gli ospiti rischiano di pagare dazio quando, a 26’’ dalla fine, Basile realizza per la squadra catanese. Gli ultimi secondi di gara sono una sofferenza per Anteria TeLiMar e la partita termina soltanto dopo un’ottima parata di Sansone su Kacar. L'arrembaggio finale della Nuoto Catania non basta, e Anteria TeLiMar trionfa 9 a 10.

Il Presidente Marcello Giliberti : "Vittoria strameritata dei miei ragazzi, che hanno voluto fortemente i tre punti, riscattando le ultime tre deludenti prestazioni. Nonostante una pessima preparazione in settimana, a causa di una pesante influenza che ha tenuto fuori dall'acqua per ben quattro giorni Sansone, Galioto, Zubcic e Di Patti, la grinta con la quale abbiamo approcciato l'intera partita, ci ha consentito di spuntarla contro i forti cugini catanesi, al termine di una partita come sempre di grande intensità e spettacolarità. Ottima prestazione dell'intera squadra, che ha dimostrato il suo reale valore tecnico-sportivo, ora cercheremo l'impresa sabato prossimo a Civitavecchia in un campo difficilissimo dove abbiamo però sempre giocato molto bene".

TABELLINO PARTITA

NUOTO CATANIA 9

ANTERIA TELIMAR 10

Nuoto Catania: 1. Giuseppe Spampinato, 2. Nikola Maric, 3. Roberto Riccioli, 4. Giorgio La Rosa (1), 5. Andrea Sparacino, 6. Giuseppe Iuppa (1), 7.Giorgio Torrisi, 8. Giacomo Casasola (1), 9. Nenad Kacar (4, di cui 1 su rigore), 10. Fabrizio Basile (1), 11. Marco Spampinato, 12. Cristiano Torrisi (1), 13. Damiano Pellegrino – Allenatore: GIUSEPPE DATO

Anteria TeLiMar:  1.Alessandro Sansone, 2.Kresimir Zubcic (4, di cui 1 su rigore), 3.Gabriele Galioto (1), 4.Fabrizio Di Patti, 5.Alberto Andaloro, 6.Luciano D’Aleo, 7.Giorgio Giliberti, 8.Adriano Covello (1), 9.Francesco Paolo Lo Cascio (2), 10.Mario Raimondo, 11.Aldo Ercolano (2), 12.Antonio Tuscano, 13.Fulvio Adelfio   -   Allenatore: IVANO QUARTUCCIO

La Redazione

© Riproduzione riservata

Tags: anteria telimar - derby - palermo - catania - nuoto catania - risultato - tabellino - intervista - presidente - marcello giliberti

Notizie correlate:
- 07/02/2014  Pallanuoto, l'Anteria Telimar in trasferta a Bologna

Ottica Nuova Visione Monreale
COMMENTI




















Testata Giornalistica Registrata - Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013
Direttore Responsabile Giorgio Vaiana - Condirettore Responsabile Michele Ferraro

Versione Mobile - Disclaimer - Pubblicità - Privacy - Scriveteci
© 2019 - Migi Press Snc - vincenzoganci.com - Codice Sorgente di Fp Web