Dal tuo Comune Monreale Palermo Alcamo Altofonte Bagheria Balestrate Belmonte Mezzagno Borgetto Camporeale Carini Casteldaccia Castellammare Castelluzzo Cefalù Cinisi Corleone Partinico Piana degli Albanesi San Cipirello San Giuseppe Jato San Vito Lo Capo Santa Cristina Gela Termini Imerese Terrasini Trabia
Facebook Page Twitter Google Plus YouTube Rss

Home Cronaca Politica Sport Eventi Palermo Regione Italia Mondo

Spazio Vitale
 
 

14/02/2015 Palermo

Sport

Pallanuoto, a Catania finisce in parità: 12-12 tra Muri Antichi e Telimar

Pallanuoto, a Catania finisce in parità: 12-12 tra Muri Antichi e Telimar Stampa

Un risultato che mette d'accordo tutti, nell'undicesima giornata di campionato

Finisce 12 a 12 a Catania il derby siciliano tra la Polisportiva Muri Antichi e il TeLiMar. Un risultato che mette d’accordo tutti, per un match valido per l’ultima giornata del girone di andata del Campionato Nazionale di Pallanuoto Serie A2 Sud.

Nell’impianto di Zurria, dedicato a Francesco Scuderi, i padroni di casa sembrano entrare subito in partita sbloccando il risultato sull’1 a 0 con il primo dei sette goal realizzati da Barbaric, mentre il TeLiMar in affanno cerca di tenere il passo fino alla svolta sul finire del terzo parziale di gara. 

I palermitani riescono a recuperare terreno nell’ultimo quarto di gioco, tanto da portarsi in momentaneo vantaggio sul 10 a 11. La vittoria, però, sfuma sul finale, per le reti di Scuderi e Barbaric che riportano i Muri Antichi avanti di un goal. È il Capitano TeLiMar Fabrizio Di Patti a fissare il risultato sul 12 a 12 definitivo.

Con questo pareggio sale, così, a quota 19 punti nella Classifica provvisoria il team dell’Addaura, mentre i catanesi agganciano il President Bologna a quota 10, staccandosi dalla Rari Nantes Latina.

Da registrare le espulsioni di Reina (Muri Antichi), D’Aleo (TeLiMar) e Calabrese (TeLiMar), usciti per limite di falli nel quarto parziale.

Il Presidente Marcello Giliberti: “Partita molto combattuta, giocata con grande piglio agonistico e con altrettanta discontinuità da parte di entrambe le squadre, con un pareggio che alla fine è a mio avviso il risultato più giusto. Bravi i Muri, che hanno disputato i primi tre tempi con grande concentrazione sbagliando pochissimo, a differenza nostra che abbiamo avviato i motori soltanto a fine terzo tempo. In generale sono assolutamente insoddisfatto per la nostra prestazione, avendo lasciato ampissimi spazi a Barbaric ed a Scebba, che andavano guardati a vista, e per una nostra fase di attacco poco incisiva, con troppi errori sia in fase di rifinitura che di realizzazione. È un grande dispiacere vedere una squadra di buone potenzialità tecniche come la nostra esprimersi cosi sotto tono, dimostrando una totale mancanza di personalità.

Fischio d'inizio: ore 15,00 agli ordini dei sig.ri arbitri: Michele Minelli, di Trieste, e Francesco Barbera, di Rende (Cosenza).

Le Formazioni:

Polisportiva Muri Antichi: 1. Graziano, 2. Carchiolo (2), 3. Scicali, 4. Indelicato, 5. Barbaric (7, di cui 1 su rigore), 6. Dato, 7. Scirè (2), 8.Scebba, 9. Cassone, 10. Sfogliano, 11. Muscuso, 12. Scuderi (1), 13. Reina - Allenatore Renato Caruso 

TeLiMar:  1. Sansone, 2. Zubcic, 3. Galioto (3), 4. Di Patti (cap.) (2), 5. Fabiano, 6. D’Aleo, 7. Tuscano (2), 8. Geloso, 9. Lo Cascio (4), 10. Calabrese (1), 11. Raimondo, 12. Calò, 13. Adelfio -  Allenatore  Filippo Puleo

Parziali: 6-5; 3-1; 1-2; 2-4

Risultato finale: 12-12

Superiorità numeriche totali: Muri Antichi 6/9 + un rigore; TeLiMar 7/9. 

La Redazione

© Riproduzione riservata

Tags: anteria telimar - muri antichi - derby - sicilia - pallanuoto - catania -

Notizie correlate:
- 12/12/2014  Pallanuoto, derby "d'alta quota" per Telimar e Catania
- 29/11/2014  Pallanuoto, l'Anteria Telima Palermo vince ancora: e sono tre
- 22/11/2014  Pallanuoto, Anteria Telimar Palermo espugna Cagliari
- 15/11/2014  Pallanuoto, l'Anteria Telimar "a valanga": 18 gol al Latina
- 13/11/2014  Pallanuoto, Anteria Telimar ai nastri di partenza: un nuovo tecnico ed obiettivo play-off

Ottica Nuova Visione Monreale
COMMENTI




















Testata Giornalistica Registrata - Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013
Direttore Responsabile Giorgio Vaiana - Condirettore Responsabile Michele Ferraro

Versione Mobile - Disclaimer - Pubblicità - Privacy - Scriveteci
© 2019 - Migi Press Snc - vincenzoganci.com - Codice Sorgente di Fp Web