Dal tuo Comune Monreale Palermo Alcamo Altofonte Bagheria Balestrate Belmonte Mezzagno Borgetto Camporeale Carini Casteldaccia Castellammare Castelluzzo Cefalù Cinisi Corleone Partinico Piana degli Albanesi San Cipirello San Giuseppe Jato San Vito Lo Capo Santa Cristina Gela Termini Imerese Terrasini Trabia
Facebook Page Twitter Google Plus YouTube Rss

Home Cronaca Politica Sport Eventi Palermo Regione Italia Mondo

Spazio Vitale
 
 

16/07/2015 Palermo

Palermo

Palermo, "Poltrona in affitto" per i parrucchieri senza un'attività commerciale

Palermo, "Poltrona in affitto" per i parrucchieri senza un'attività commerciale Stampa

La proposta di Confartigianato. Reina: "Al lavoro perché sia possibile anche a Palermo"

Avviato con successo in diverse città italiane come Asti, Padova, Ancona e Milano, la Confartigianato sta lavorando per far si che sia possibile anche a Palermo. Lo stesso Ministero dello Sviluppo Economico lo scorso anno aveva dato l'ok all'iniziativa.

Un metodo per contrastare la crisi economica, la concorrenza sleale e l'abusivismo della professione. E' quello della "poltrona in affitto" per i parrucchieri, che prevede la collaborazione tra chi ha un'attività di estetista o parrucchiere e chi, pur avendo i titoli, non può permettersi di aprire un esercizio commerciale.

"Ci stiamo impegnando per fare in modo che anche anche nella nostra città sia possibile - dice il presidente Confartigianato Palermo, Nunzio Reina -. E' un'ottima possibilità per chi ha studiato e si è specializzato, ma non può investire su un'attività commerciale e viene quindi fatto fuori dal mercato. I giovani professionisti che lavorano nel campo dell'estetica e dell'acconciatura - precisa Reina - potranno affittare una poltrona o una cabina all'interno di saloni di bellezza già avviati, dove utilizzeranno la propria attrezzatura. Abbiamo chiesto un incontro all'assessore alle Attività Produttive, Giovanna Marano, a cui presenteremo i regolamenti già vigenti in tantissime città italiane. Allo stesso tempo - conclude - chiediamo ancora a gran voce il ripristino della PROVA D'ARTE come riconoscimento professionale. Si potrebbe ripartire a settembre e consentirebbe un accesso più semplice, ai ragazzi, al mondo del lavoro".

La Redazione

© Riproduzione riservata

Tags: palermo - confartigianato - proposta - poltrona - affitto - parrucchieri - estetisti - giovani - attività - presidente - nunzio reina -

Notizie correlate:
- 16/07/2015  Palermo, caso Tutino: Crocetta si autosospende da presidente
- 16/07/2015  Palermo, falsi invalidi, truffa da 1 milione e mezzo di euro all'Inps
- 15/07/2015  Palermo, accoltella il figlio dopo una lite: arrestato dalla polizia
- 15/07/2015  Palermo, 391° Festino di Santa Rosalia, 250 mila gli spettatori
- 15/07/2015  Palermo, nuova sede per il commissariato  di Polizia "Porta Nuova"

Ottica Nuova Visione Monreale
COMMENTI




















Testata Giornalistica Registrata - Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013
Direttore Responsabile Giorgio Vaiana - Condirettore Responsabile Michele Ferraro

Versione Mobile - Disclaimer - Pubblicità - Privacy - Scriveteci
© 2019 - Migi Press Snc - vincenzoganci.com - Codice Sorgente di Fp Web