Dal tuo Comune Monreale Palermo Alcamo Altofonte Bagheria Balestrate Belmonte Mezzagno Borgetto Camporeale Carini Casteldaccia Castellammare Castelluzzo Cefalù Cinisi Corleone Partinico Piana degli Albanesi San Cipirello San Giuseppe Jato San Vito Lo Capo Santa Cristina Gela Termini Imerese Terrasini Trabia
Facebook Page Twitter Google Plus YouTube Rss

Home Cronaca Politica Sport Eventi Palermo Regione Italia Mondo

Spazio Vitale
 
 

27/12/2014 Palermo

Palermo

Palermo, rinchiudono i figli in auto e vanno a fare shopping, denuinciate tre persone

Palermo, rinchiudono i figli in auto e vanno a fare shopping, denuinciate tre persone Stampa

Avevano lasciato i propri figli in auto mentre stavano facendo acquisti

Personale della Polizia di Stato ha denunciato tre cittadini tunisini, una coppia di coniugi ed una donna, per abbandono di minore.

Le circostanze che hanno portato alla denuncia si sono compiute a piazza Olivella: in uno scenario reso natalizio da festoni, luminarie e melodie, in una piazza ancor più rumorosa ed affollata dell’ordinario, una cittadina palermitana è riuscita a percepire il pianto inconsolabile di tre bambini proveniente dall’abitacolo di un grosso suv, lì parcheggiato e con le portiere chiuse dall’esterno.

Dopo lunghi minuti di attesa senza che nessuno si presentasse e vane ricerche all’interno dei numerosi locali prospicienti la piazza, allo scopo di rintracciare il proprietario della vettura, la cittadina ha ritenuto di contattare il “113”.

I poliziotti dirottati in piazza Olivella dalla Sala Operativa non hanno potuto far altro che constatare quanto già segnalato su linea “113”.

Quando gli agenti, temendo che il pianto dei piccoli potesse sfociare in un malore o comunque in mancanza d’ossigeno, stavano per forzare la portiera della vettura, ecco giungere tre cittadini tunisini, due donne ed un uomo.

L’uomo ed una delle due donne si sono accreditati ed hanno dimostrato di essere i genitori di una delle tre piccole chiuse in vettura, la seconda donna è risultata essere la madre degli altri due piccoli.

Sconcertanti o comunque poco credibili le motivazioni dell’allontanamento addotte dai tre tunisini e legate ad improrogabili esigenze fisiologiche soddisfatte in un locale distante alcune centinaia di metri dalla vettura con dentro i piccoli.

I tre minori, rispettivamente di 7, 4 e 2 anni di età, solo dopo diversi minuti, si sono tranquillizzati e sono stati riaffidati ai genitori che sono stati, comunque, denunciati a piede libero per abbandono di minore.

La Redazione

© Riproduzione riservata

Tags: polizia - palermo - denunciate - tre - persone - tunisini - abbandono - minori - piazza olivella

Notizie correlate:
- 27/12/2014  Palermo, fa amputare le orecchie ai suoi due cani, la polizia denuncia un uomo
- 08/12/2014  Palermo, stavano rapinando un negozio, "beccati" dalla Polizia, inseguimento da film
- 01/12/2014  Palermo, scippa una donna alla Cala, lei lo segue e lo fa arrestare
- 30/11/2014  Palermo, la Polizia controlla i "Candelai"
- 30/11/2014  Palermo, si finge "mendicante", scippa un ragazzino: arrestato dalla Polizia

Ottica Nuova Visione Monreale
COMMENTI




















Testata Giornalistica Registrata - Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013
Direttore Responsabile Giorgio Vaiana - Condirettore Responsabile Michele Ferraro

Versione Mobile - Disclaimer - Pubblicità - Privacy - Scriveteci
© 2018 - Migi Press Snc - vincenzoganci.com - Codice Sorgente di Fp Web