Dal tuo Comune Monreale Palermo Alcamo Altofonte Bagheria Balestrate Belmonte Mezzagno Borgetto Camporeale Carini Casteldaccia Castellammare Castelluzzo Cefalù Cinisi Corleone Partinico Piana degli Albanesi San Cipirello San Giuseppe Jato San Vito Lo Capo Santa Cristina Gela Termini Imerese Terrasini Trabia
Facebook Page Twitter Google Plus YouTube Rss

Home Cronaca Politica Sport Eventi Palermo Regione Italia Mondo

Spazio Vitale
 
 

03/11/2014 Palermo

Palermo

Palermo, nuovo impianto di carburante in via Basile, i residenti: "Pronti ad azioni eclatanti"

Palermo, nuovo impianto di carburante in via Basile, i residenti: "Pronti ad azioni eclatanti" Stampa

26 famiglie coinvolte. Domani riparton i lavori

Un gruppo di residenti di via Ernesto Basile sta protestando per l’inizio dei lavori per la realizzazione di un impianto carburante a ridosso delle abitazioni, previsto per domani mattina, che non rispetterebbe le "norme di sicurezza". La ditta esecutrice aveva ottenuto le autorizzazioni già lo scorso maggio 2013, ma il presidente Moncada ritenendo scaduta la concessione ne aveva chiesto la sospensione in autotutela, nelle more di fare chiarezza sulla vicenda. 

Il Comune in questo periodo avrebbe dovuto trovare delle soluzioni alternative, ma nulla è stato fatto a riguardo. Adesso, dopo un anno e mezzo, le ventisei famiglie coinvolte - tra i civici 202 e 204 - rischiano di ritrovarsi con 'impianto a ridosso delle loro case. La costruzione comporterebbe - tra l'altro - l'installazione di una pensilina, delle cisterne e del distributore, attraverso l'abbattimento di un'area verde comprendente 18 alberi. I residenti  promettono così "azioni eclatanti" se i lavori dovessero iniziare e annunciano "barricate" sin dal pomeriggio.

“Siamo indignati per l'atteggiamento del Comune – sostengono il presidente della e la consigliera della IV Circoscrizione Silvio Moncada e Serena Potenza – che in un anno e mezzo non ha trovato soluzioni alternative per impedire la realizzazione dell'impianto in via Basile che di fatto, se realizzato, murerebbe i cittadini all'interno delle proprie abitazioni e impedirebbe l'accesso alle proprie case ai residenti portatori di handicap. Siamo al fianco delle famiglie - concludono - ci recheremo sul posto sin dal primo pomeriggio e lotteremo insieme per trovare una soluzione”.

La Redazione

© Riproduzione riservata

Tags: impianto - carburante - via basile - proteste - residenti - via ernesto basile - presidente - silvio moncada

Ottica Nuova Visione Monreale
COMMENTI




















Testata Giornalistica Registrata - Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013
Direttore Responsabile Giorgio Vaiana - Condirettore Responsabile Michele Ferraro

Versione Mobile - Disclaimer - Pubblicità - Privacy - Scriveteci
© 2019 - Migi Press Snc - vincenzoganci.com - Codice Sorgente di Fp Web