Dal tuo Comune Monreale Palermo Alcamo Altofonte Bagheria Balestrate Belmonte Mezzagno Borgetto Camporeale Carini Casteldaccia Castellammare Castelluzzo Cefalù Cinisi Corleone Partinico Piana degli Albanesi San Cipirello San Giuseppe Jato San Vito Lo Capo Santa Cristina Gela Termini Imerese Terrasini Trabia
Facebook Page Twitter Google Plus YouTube Rss

Home Cronaca Politica Sport Eventi Palermo Regione Italia Mondo

Spazio Vitale
 
 

11/09/2015 Palermo

Palermo

Palermo, movida: nessuna sospensione dell'ordinanza da parte del Tar

Palermo, movida: nessuna sospensione dell'ordinanza da parte del Tar Stampa

Orlando: "Vivibilità e regole contro illeciti e crimine"

Contrariamente a quanto si era erroneamente diffuso ieri, il Tar non ha sospeso la validità dell'Ordinanza sindacale sul tema della cosiddetta Movida e della regolamentazione dei locali pubblici e della diffusione sonora. I giudici hanno infatti espresso la necessità che il ricorso presentato dai titolari di un esercizio commerciale, sia trattato in tempi brevi, fissando l’udienza nel prossimo mese di gennaio, ma non hanno sospeso e tanto meno annullato la stessa Ordinanza sindacale, che resta quindi interamente vigente con tutte le sue prescrizioni.

Nell’assumere la decisione di non concedere la sospensiva dell’Ordinanza n.167/2015, il TAR ha “tenuto conto della rilevanza e molteplicità di interessi pubblici perseguiti dal Sindaco di Palermo”. Il Tribunale ha, altresì, chiaramente invitato gli Organi comunali interessati, e dunque il Consiglio comunale,  ad agire “con la massima solerzia e spirito di leale collaborazione al fine di pervenire, in tempi ragionevoli e non più dilazionabili, all’approvazione di un Regolamento destinato ad incidere significativamente sulla qualità della vita dei cittadini, nonché sulle attività commerciali e ricreative locali”.

Il sindaco Leoluca Orlando, d’altra parte, negli scorsi mesi ha più volte sollecitato il Consiglio comunale e la conferenza dei Capigruppo a trattare con urgenza l'argomento del regolamento di questa attività economica.  "Il tema della movida – dichiara Orlando - è un argomento legato alla vivibilità di alcune aree cittadine e al corretto svolgimento della attività economiche, ma non si può ignorare che a Palermo è anche argomento, come da me formalmente dichiarato in sede di comitato provinciale ordine e sicurezza e comunicato agli organi competenti, di possibile controllo del territorio da parte del crimine organizzato e possibili attività e traffici illegali".

La Redazione

© Riproduzione riservata

Tags: palermo - ordinanza - tar - sospensione - ricorso - sindaco - leoluca orlando - tribunale - avvocato - consiglio -

Notizie correlate:
- 11/09/2015  Palermo, 23 mila nomi esposti a Palazzo delle Aquile
- 10/09/2015  Palermo, il Tar sospende l'ordinanza che regolamenta la movida notturna
- 10/09/2015  Palermo, “HPV…conoscerlo per non temerlo”: un progetto per la prevenzione del tumore all'utero
- 10/09/2015  Palermo, perde il controllo e si schianta sullo spartitraffico di via Cala
- 09/09/2015  Omicidio-suicidio a Palermo, una delle due vittime era di San Martino delle Scale

Ottica Nuova Visione Monreale
COMMENTI




















Testata Giornalistica Registrata - Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013
Direttore Responsabile Giorgio Vaiana - Condirettore Responsabile Michele Ferraro

Versione Mobile - Disclaimer - Pubblicità - Privacy - Scriveteci
© 2019 - Migi Press Snc - vincenzoganci.com - Codice Sorgente di Fp Web