Dal tuo Comune Monreale Palermo Alcamo Altofonte Bagheria Balestrate Belmonte Mezzagno Borgetto Camporeale Carini Casteldaccia Castellammare Castelluzzo Cefalù Cinisi Corleone Partinico Piana degli Albanesi San Cipirello San Giuseppe Jato San Vito Lo Capo Santa Cristina Gela Termini Imerese Terrasini Trabia
Facebook Page Twitter Google Plus YouTube Rss

Home Cronaca Politica Sport Eventi Palermo Regione Italia Mondo

Spazio Vitale
 
 

08/04/2014 Palermo

Palermo

Palermo, la musica trova una nuova casa: ecco il Mob

Palermo, la musica trova una nuova casa: ecco il Mob Stampa

La nuova associazione culturale debutta in città con quattro concerti

C'è del nuovo a Palermo. La musica con la emme maiuscola ha ora un nuovo spazio in cui potersi esprimere al meglio. Il suo nome è Mob – a Palermo in via Raffaello, 2 – un'associazione culturale formata da soli giovani che sta realizzando un grande progetto per gli amanti della musica dal vivo di qualità.

Si parte con un calendario di eventi, a cavallo delle festività pasquali, che racchiude già il meglio che la musica del panorama italiano indipendente raccoglie in questo momento. Il titolo della kermesse di quattro concerti è “Palermo suona Mob” ed i nomi in rassegna sono quelli giusti per chi in città ha voglia di “cambiare musica”, dopo anni di assenza di novità.

Sul palco del Mob saliranno Sycamore Age (il 17 aprile – ore 22 ingresso 3 euro), Plasmaexpander  (il 22 aprile – ore 22 ingresso 3 euro), Altre di B(il 24 aprile – ore 22 ingresso 3 euro), e i catanesi Uzeda (il 25 aprile – ore 22 ingresso 10 euro). E se per gli ultimi il nome è già una garanzia, le altre band li inseguono a ruota. Tutti hanno già esperienze di tour internazionali e dischi alle spalle con ottime recensioni delle più importanti testate giornalistiche dello Stivale.

“Vogliamo rilanciare le attività artistiche a Palermo – spiega il presidente di Mob Saro Tinè –. Da tempo manca in città uno spazio per diffondere la cultura musicale, ed è quello che stiamo iniziando a fare con questo programma di concerti dal vivo che vedranno protagonisti anche numerosi musicisti siciliani. E' anche a loro che vogliamo dare un trampolino di lancio per i loro progetti; intanto mettiamo sul palco le migliori band che circolano in Italia”.

Ai concerti di Palermo suona Mob, infatti, si affiancherà mese dopo mese tutto ciò che il fermento dei giovani palermitani produce di meglio. E il Mob, con la sua factory, aspira ad essere il fulcro di tutte queste attività. Un luogo in cui i musicisti possono incontrarsi, scambiare opinioni ma soprattutto produrre musica di buona qualità.

Per info: Mob via Raffaello, 2 Palermo – 0917487036 – mobpalermo@gmail.com

IL MOB

Ideata, progettata e realizzata da un gruppo appassionato ed esperto di giovani, l'associazione mira ad imporsi sempre più come punto di riferimento per il panorama artistico locale. Il Mob ha ospitato ed accolto, numerose iniziative ed attività culturali ed in poco tempo è divenuto il laboratorio di numerosi artisti che trovano al suo interno spazi stimolanti, concreti e funzionali. L'associazione mette a disposizione: quattro sale prova; una live room che consente a big band ed orchestre di provare in un ambiente ampio e confortevole, nonché di organizzare esibizioni e concerti dei migliori "frutti" del Mob, di artisti di riferimento del panorama nazionale ed internazionale ed anche rappresentazioni teatrali. Lo spazio è stato pensato per dare la possibilità agli artisti di confrontarsi, rilassarsi, scambiare idee, tessere nuove reti di conoscenze, avviare collaborazioni e contaminazioni, entrare in contatto con musicisti, tecnici del suono, fotografi e video-makers, arricchendo il proprio bagaglio umano e migliorando il proprio lavoro.

I GRUPPI

Altredib: Emiliani, dal sound sopraffino, si definiscono punk e alternativi al tempo stesso. Hanno già al loro attivo numerosi video ed anche un mini tour negli Stati Uniti.

Sycamoreage: SYCAMORE AGE (nella foto) è un progetto che nasce all’inizio del 2010 ad Arezzo dall’incontro tra Stefano Santoni (produttore artistico) e Francesco Chimenti (voce della band), a cui si aggiunge subito dopo Davide Andreoni. Il primo lavoro dei Sycamore Age è stato messo tra i primi posti tra le uscite mondiali del 2012 in molte delle classifiche stilate dalle più importanti testate Italiane. Nel 2013 la band sbarca in Europa, il loro primo disco omonimo esce infatti prima in Germania e poi in Francia. Il 7 marzo 2014 è uscito su CD e vinile un album di remix e reworks che autori di tutto rispetto, provenienti dall’Italia e dall’estero, hanno realizzato su brani estratti dal primo album dei Sycamore Age. La loro è una musica che ha del magico, che contuene suoni delicati, ricercati e insieme moderni. Sono davvero da ascoltare.

Plasmaexpander: Plasma Expander nasce a Cagliari nel 2005 quando la chitarra di Fabio Cerina, sulla via di concludere l’esperienza decennale milanese dei Bron y Aur, incontra la batteria di Andrea Siddu. Dopo una serie di cambi di formazione (con Stefano Podda, Luca Muntoni e Marcello Pisanu che si avvicendano alla chitarra baritono), due dischi all'attivo e un centinaio di concerti in Italia e in Europa, la band trova un nuovo equilibrio con l'ingresso di Corrado Loi al basso, ai synths e ai samples. Con questa nuova formazione, la band registra il materiale per il nuovo album e affronta una serie di date negli Stati Uniti e in Italia insieme a Man Forever, progetto solista di Kid Millions (Oneida). “Cube” è l'ultimo lavoro della band.

Uzeda: Loro portano avanti il “vulcanico sound della Sicilia”. La band catanese ha ormai all'attivo quasi trent'anni d'attività. Mischiano noise e rock alternativo. Sono tra i maestri di un genere che oggi è sempre più osannato.

La Redazione

© Riproduzione riservata

Tags: palermo - mob - associazione - culturale - musica - nuovo - spazio - concerti - uzeda - plasmaexpander - altredib - sycamoreage

Notizie correlate:
- 06/04/2014  Il Palermo calcio è "happy": i giocatori scatenati con il ballo del momento
- 04/04/2014  Palermo, illuminazione "speciale" per l'Arsenale Borbonico e la chiesa Anglicana
- 18/03/2014  Palermo e Betlemme gemellate, sancito l'accordo stamattina
- 19/02/2014  Palermo, cambia la viabilità a piazzale Einstein
- 18/02/2014  Palermo cade a pezzi: ennesimo crollo nel centro storico

Ottica Nuova Visione Monreale
COMMENTI




















Testata Giornalistica Registrata - Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013
Direttore Responsabile Giorgio Vaiana - Condirettore Responsabile Michele Ferraro

Versione Mobile - Disclaimer - Pubblicità - Privacy - Scriveteci
© 2019 - Migi Press Snc - vincenzoganci.com - Codice Sorgente di Fp Web