Dal tuo Comune Monreale Palermo Alcamo Altofonte Bagheria Balestrate Belmonte Mezzagno Borgetto Camporeale Carini Casteldaccia Castellammare Castelluzzo Cefalù Cinisi Corleone Partinico Piana degli Albanesi San Cipirello San Giuseppe Jato San Vito Lo Capo Santa Cristina Gela Termini Imerese Terrasini Trabia
Facebook Page Twitter Google Plus YouTube Rss

Home Cronaca Politica Sport Eventi Palermo Regione Italia Mondo

Spazio Vitale
 
 

30/12/2015 Palermo

Palermo

Palermo, il Tram c'è!

Palermo, il Tram c'è! Stampa

Presente alla cerimonia e alla prima corsa anche il ministro Delrio

L’immagine più bella dell’inaugurazione della 4 nuove linee del tram di Palermo è una folla incredibile presente alla stazione Notarbartolo. Tutti con macchine fotografiche, cellulari, o semplicemente presenti per esserci e poter ricordare un avvenimento storico: la ripartenza del tram a Palermo dopo 68 anni. Anche agenti della polizia municipale, carabinieri e polizia, al passaggio dei nuovi Bombardier hanno scattato foto o registrato filmati, perché, qualunque idea o opinione si abbia su questa opera, il 30 dicembre 2015 a Palermo sarà, per sempre il giorno della svolta e dell’inizio di un nuovo ciclo di mobilità urbana per il capoluogo siciliano. C’è il sindaco Leoluca Orlando in prima linea, con il presidente della regione siciliana Rosario Crocetta.

E c’è anche il ministro Graziano Delrio che ha mantenuto la promessa fatta ed è salito sulla prima corsa ufficiale del tram. Alle 12,09, il primo treno scampanella e va verso il deposito di Borgo Nuovo. Una folla incredibile saluta la prima corsa ufficiale. Ci vogliono meno di 20 minuti per arrivare al deposito. Con le fermate ce ne vorranno circa 30, ma il tempo, fanno sapere i responsabili dell’Amat, è ancora in fase di studio, visto che la linea, giorno dopo giorno, diventerà sempre più efficiente. Un complesso e modernissimo sistema di controllo, infatti, gestisce tutti i semafori delle linee tramviarie, permettendo ai mezzi di fermarsi meno volte possibili, se non in caso di traffico molto intenso. Velocità massima di 35 chilometri orari, 10 in alcune zone, in ogni caso i 4 e rotti chilometri della linea Notarbartolo-Castellana si percorrono agevolmente e velocemente anche in pieno orario di punta. Oltre diciotto chilometri di binari, quattro linee, 17 tram (saranno trenta in breve tempo), 44 fermate, una media di attesa di 7minuti. Insomma il tram è una vera rivoluzione.

“Un’opera agognata e pensata tanti anni fa – dice il sindaco Orlando – che adesso vede finalmente la luce. Avere il ministro Delrio presente è per noi motivo di orgoglio. Ora siamo un a città che può vantare in sistema di mobilità sostenibile. E le opere non sono ancora finite. Perché il 2015 sarà peggiore del 2016, che a sua volta sarà peggiore del 2017. Ogni anno la nostra città diventerà più bella e sostenibile”.

“Il tram di Palermo è la dimostrazione che la collaborazione tra Governo nazionale, Governo regionale e comune può portare a cose buone – ha detto il ministro Delrio -. Da oggi la storia del Sud può cambiare. Palermo è la decima città italiana che possiede un tram. In Germania ce ne sono 40. Ecco, le differenze sono notevoli, ma non incolmabili. Ora la città ha un sistema di mobilità urbana sostenibile, efficiente e moderno. Credo che da qui si possa partire per investire sempre di più nel trasporto regionale”.

“Un giorno storico per Palermo e per tutta la Sicilia – dice Crocetta -. Il tram rappresenta questa rinascita culturale, ma anche un punto di partenza per eliminare il traffico e diminuire i valori dello smog”.

“Un passaggio storico – dice l’assessore alla Mobilità Giusto Catania – sia per quanto riguarda il sistema di trasporto della città che per quanto riguarda la vivibilità. Le polemiche sulle Ztl? Sterili e inutili. Comunicheremo nei prossimi giorni tutte le informazioni ai cittadini: sono necessarie per eliminare l’inquinamento dal centro storico e far diminuire il traffico”.

A bordo del primo tram, a fare gli onori di casa, il presidente dell’Amat Antonio Gristina, molti dipendenti dell’ex municipalizzata e gli operai della Sis che hanno realizzato l’opera. Una curiosità: alla stazione Notarbartolo, in pochissimi minuti sono stati venduti più di 2 mila biglietti. Che sia la volta buona?

In particolare sono previste le fermate:

  • Linea 1
  • Roccella/Forum Palermo - interscambio con passante ferroviario
  • Laudicina
  • Di Vittorio
  • Reber
  • XXVII Maggio
  • Bacile
  • Sperone
  • Bione
  • Amedeo d'Aosta
  • Missori
  • San Giovanni dei Lebbrosi
  • Ponte dell'Ammiraglio
  • Ponte tranviario sul Fiume Oreto
  • Tiro a segno
  • Ingrassia
  • Randazzo
  • Stazione di Palermo Centrale - interscambio con passante ferroviario

  •  
  • Linea 2
  • Largo Piazza Armerina/S. Paolo
  • S. Cristina
  • Modica
  • Deposito
  • Michelangelo/Castellana
  • Campo Ribolla
  • Casalini
  • Beato Angelico
  • Uditore
  • Einstein
  • Viadotto Einstein
  • Galilei/Pacinotti
  • Respighi
  • Stazione Notarbartolo - interscambio con passante ferroviario

  •  
  • Linea 3
  • Stazione Notarbartolo - interscambio con passante ferroviario
  • Respighi
  • Galilei Pacinotti
  • Einstein
  • Viadotto Einstein
  • Uditore
  • Beato Angelico
  • Casalini
  • Campo Ribolla
  • Michelangelo Castellana
  • Michelangelo/U.R. 10
  • Centorbe
  • Terminal CEP

  •  
  • Linea 4
  • Stazione Notarbartolo - interscambio con passante ferroviario
  • Respighi
  • Galilei Pacinotti
  • Einstein
  • Viadotto Einstein
  • Platen
  • Settembrini
  • Perpigniano Est
  • Amia Est
  • Portello
  • Vignicella Est
  • Pagano
  • Calatafimi Pollaci
  • Vignicella Ovest
  • Giuseppe Pitrè
  • Amia Ovest
  • Perpignano Ovest
  • Regione Siciliana Uditore
  • Regione Siciliana
  • Viadotto Einstein

(VIDEO ROBERTO CHIFARI)

La Redazione

© Riproduzione riservata

Tags: palermo - inaugurazione - tram - linea - ministro - infrastrutture - graziano delrio - sindaco - leoluca orlando -

Gallery


Notizie correlate:
- 29/12/2015  Il palermitano Ernesto Tomasini, il primo italiano alla Royal Academy of Dramatic Arts di Londra
- 29/12/2015  Palermo, erano state rubate al servizio di bike sharing: la polizia ritrova quattro bici
- 28/12/2015  Capodanno, a Palermo il sindaco vieta botti, petardi e fuochi d'artificio
- 28/12/2015  "Peace Run", la staffetta internazionale per la pace domani a Palermo
- 28/12/2015  Palermo, sbarcati al porto i mille migranti salvati nel canale di Sicilia

Ottica Nuova Visione Monreale
COMMENTI




















Testata Giornalistica Registrata - Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013
Direttore Responsabile Giorgio Vaiana - Condirettore Responsabile Michele Ferraro

Versione Mobile - Disclaimer - Pubblicità - Privacy - Scriveteci
© 2018 - Migi Press Snc - vincenzoganci.com - Codice Sorgente di Fp Web