Dal tuo Comune Monreale Palermo Alcamo Altofonte Bagheria Balestrate Belmonte Mezzagno Borgetto Camporeale Carini Casteldaccia Castellammare Castelluzzo Cefalù Cinisi Corleone Partinico Piana degli Albanesi San Cipirello San Giuseppe Jato San Vito Lo Capo Santa Cristina Gela Termini Imerese Terrasini Trabia
Facebook Page Twitter Google Plus YouTube Rss

Home Cronaca Politica Sport Eventi Palermo Regione Italia Mondo

Spazio Vitale
 
 

13/04/2015 Palermo

Palermo

Palermo, già sottoposto a provvedimento restrittivo, stalker finisce ai domiciliari

Palermo, già sottoposto a provvedimento restrittivo, stalker finisce ai domiciliari Stampa

L'uomo era stato arrestato lo scorso 6 gennaio, ma nonostante il divieto di avvicinarsi alla ex, continuava a molestarla

Sono scattati gli arresti domiciliari per un 42enne palermitano, responsabile di avere violato quanto impostogli dalla misura cautelare del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dall’ex fidanzata, risalente allo scorso 9 gennaio.

La notte del 6 gennaio, gli agenti dell’ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico lo avevano arrestato per un episodio di stalking nei confronti della ex fidanzata. Teatro dell’aggressione, l’ennesima di una lunga serie, una via del quartiere Oreto. Qui, poco dopo la mezzanotte, la ragazza, poco più che trentenne, dopo avere parcheggiato la vettura sotto casa, aveva visto frapporsi tra sé e l’androne, l’ex fidanzato. La richiesta di riconciliazione dell’uomo, per altro già più volte avanzata anche con  modi poco civili, aveva assunto toni ossessivi e convulsivi ed era sfociata in un violento strattonamento. Quando la ragazza aveva minacciato di chiamare la polizia, lo stalker, intimorito, le aveva strappato il telefonino per darsi alla fuga. La scena di violenza si era svolta davanti ad alcuni impiegati della Rap che che avevano inseguito l’uomo.

Le volanti della Polizia intervenute, hanno bloccato il giovane, recuperando il cellulare ed un coltellino trovatogli addosso. La ragazza, soccorsa, ha raccontato le numerose aggressioni e gli appostamenti molesti dell’ex. L’uomo, per quella vicenda, era stato arrestato e l’autorità giudiziaria gli aveva inflitto la misura cautelare del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla vittima.

Le indagini dei poliziotti hanno accertato invece come, in questi mesi, l’uomo non abbia invertito la rotta dei suoi comportamenti aggressivi ed invasivi della privacy della donna. Numerosi messaggi e contatti ricercati, anche attraverso i social network, nonché l’ennesimo episodio di appostamento nei pressi di un luogo frequentato dalla vittima, ne hanno ulteriormente minato la serenità. L’autorità giudiziaria ha così disposto l’aggravio della misura cautelare degli arresti domiciliari.

La Redazione

© Riproduzione riservata

Tags: palermo - polizia - arresto - stalker - molestie - violenza - provvedimento - divieto -

Notizie correlate:
- 13/04/2015  Vivicittà 2015, vince l'altofontino d'adozione Yuri Floriani
- 13/04/2015  Palermo, da spettatore a protagonista con l'interattività del teatro Biondo
- 11/04/2015  Altavilla Milicia, la polizia sventa un maxi furto di rame sulle linee ferroviarie
- 11/04/2015  Palermo, reagenti scaduti, i carabinieri chiudono laboratorio di analisi
- 10/04/2015  Cede un pilone della Palermo-Catania, autostrada chiusa in entrambe le direzioni

Ottica Nuova Visione Monreale
COMMENTI




















Testata Giornalistica Registrata - Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013
Direttore Responsabile Giorgio Vaiana - Condirettore Responsabile Michele Ferraro

Versione Mobile - Disclaimer - Pubblicità - Privacy - Scriveteci
© 2019 - Migi Press Snc - vincenzoganci.com - Codice Sorgente di Fp Web