Dal tuo Comune Monreale Palermo Alcamo Altofonte Bagheria Balestrate Belmonte Mezzagno Borgetto Camporeale Carini Casteldaccia Castellammare Castelluzzo Cefalù Cinisi Corleone Partinico Piana degli Albanesi San Cipirello San Giuseppe Jato San Vito Lo Capo Santa Cristina Gela Termini Imerese Terrasini Trabia
Facebook Page Twitter Google Plus YouTube Rss

Home Cronaca Politica Sport Eventi Palermo Regione Italia Mondo

Spazio Vitale
 
 

19/05/2015 Palermo

Palermo

Palermo, estorsione e usura, sequestrati beni per 800 mila euro

Palermo, estorsione e usura, sequestrati beni per 800 mila euro Stampa

Destinatari del provvedimento due palermitani, con alle spalle vari precedenti

Il Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Palermo ha sequestrato un’impresa edile, un salone di parrucchiera, quote sociali di diverse società, tre immobili ad uso abitativo, due autovetture, due motocicli e disponibilità finanziarie, per un valore complessivo di oltre 800.000 euro, in esecuzione di due distinti provvedimenti, emessi dal Tribunale di Palermo – Sezione Misure di Prevenzione, su richiesta della locale Procura della Repubblica. 

Interessati dai sequestri sono due soggetti palermitani, Ignazio Romano e Maurizio Filippone. 

Sin dagli anni ’90, Ignazio Romano è stato più volte condannato per reati contro il patrimonio ed è considerato persona socialmente pericolosa e dedita a traffici delittuosi. Nel maggio 2012 è stato arrestato in flagranza di reato dalla Polizia di Stato per tentata estorsione aggravata, dopo la denuncia presentata da diversi commercianti di Palermo. Poco dopo, nel giugno 2012, è stato nuovamente arrestato su ordine del Gip del Tribunale di Palermo, con l’accusa di estorsione, commessa con altri soggetti ed aggravata dal metodo mafioso, a seguito della ricostruzione di numerose episodi ai danni di commercianti di Palermo, ai quale veniva richiesta la “messa a posto" per lo svolgimento della propria attività. In particolare, secondo le indagini, Romano, in concorso con altre persone, avrebbe richiesto somme di denaro ad alcuni commercianti di Palermo, precisamente delle zone ricadenti nel "mandamento" mafioso di Resuttana. Per tali condotte, nel 2014 è stato condannato dalla Corte d’Appello di Palermo a 4 anni e 6 mesi di reclusione.

Il secondo soggetto è Maurizio Filippone, quarantottenne ex dipendente della “Social Trinacria Onlus”, cooperativa partecipata dalla Regione che fornisce servizi sociali, arrestato nel 2012 per usura; questi, insieme ad altro soggetto, praticava tassi di interesse sui prestiti compresi tra il 60% e il 120%. A Filippone è stato inoltre contestato il reato di truffa, poiché, mentre svolgeva l’attività illecita di usura, risultava essere regolarmente in servizio. 

I sequestri sono scaturiti dalle indagini svolte dal G.i.c.o. della Guardia di Finanza di Palermo, le quali hanno permesso di evidenziare come i beni siano da considerarsi il frutto delle attività illecite o il reimpiego dei relativi proventi, in quanto sono risultati essere di un valore palesemente sproporzionato rispetto ai redditi dichiarati dai due soggetti e dai componenti dei rispettivi nuclei familiari.

La Redazione

© Riproduzione riservata

Tags: palermo - guardia di finanza - sequestro - estorsione - mafia - truffa -

Gallery


Notizie correlate:
- 19/05/2015  Palermo, semaforo nel luogo dell'incidente di Tania Valguarnera
- 19/05/2015  Palermo, alla caserma Lungaro la "Festa della Polizia" 2015
- 18/05/2015  Palermo, ragazza travolta in via Libertà: il giudice convalida l'arresto per il pirata
- 17/05/2015  A Palermo un parco per cani e gatti, su un terreno confiscato alla mafia
- 15/05/2015  Fondi destinati ai disabili per acquistare beni privati, l'Aias nel mirino della Guardia di Finanza

Ottica Nuova Visione Monreale
COMMENTI




















Testata Giornalistica Registrata - Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013
Direttore Responsabile Giorgio Vaiana - Condirettore Responsabile Michele Ferraro

Versione Mobile - Disclaimer - Pubblicità - Privacy - Scriveteci
© 2019 - Migi Press Snc - vincenzoganci.com - Codice Sorgente di Fp Web