Dal tuo Comune Monreale Palermo Alcamo Altofonte Bagheria Balestrate Belmonte Mezzagno Borgetto Camporeale Carini Casteldaccia Castellammare Castelluzzo Cefalù Cinisi Corleone Partinico Piana degli Albanesi San Cipirello San Giuseppe Jato San Vito Lo Capo Santa Cristina Gela Termini Imerese Terrasini Trabia
Facebook Page Twitter Google Plus YouTube Rss

Home Cronaca Politica Sport Eventi Palermo Regione Italia Mondo

Spazio Vitale
 
 

05/05/2015 Palermo

Palermo

Palermo, controlli dei carabinieri ai cantieri edili: due attività sospese e oltre 60 mila euro di sanzioni

Palermo, controlli dei carabinieri ai cantieri edili: due attività sospese e oltre 60 mila euro di sanzioni Stampa

Denunciati i titolari di due aziende

Ammende per oltre 23 mila euro, sanzioni amministrative per 38 mila euro e contributi Inps recupertati per quasi 10 mila euro. Sono i numeri di un'operazione dei Carabinieri del Nucleo Operativo, Gruppo Tutela Lavoro, e del Comando Provinciale di Palermo, insieme agli Ispettori civili, durante dei controlli in cantieri edili a Palermo.

Carabinieri e Ispettori civili del Lavoro hanno complessivamente: ispezionato 5 aziende a Palermo e verificate 16 posizioni lavorative; scoperto 6 lavoratori “in nero”; sospesa l’attività imprenditoriale di due aziende edili, per avere impiegato, la prima 4 lavoratori “in nero”, la seconda 2; deferito alla Procura della Repubblica di Palermo i titolari: per mancata sorveglianza sanitaria e mancate formazione e informazione dei lavoratori, utilizzo di ponteggio non conforme o senza progetto, non conformità del piano operativo di sicurezza( P.O.S.), nessun mezzo antincendio, mancata verifica delle condizioni di sicurezza dei lavori affidati, nessuna verifica della congruenza dei P.O.S. delle ditte subappaltatrici; mancato versamento di contributi Inps degli ultimi quattro anni e vari altre inosservanze.

"Rispetto dei contratti di lavoro, sicurezza nei cantieri e lotta al lavoro nero - spiegano i carabinieri - sono gli obiettivi del lavoro silente e costante dei Carabinieri specialisti nella Tutela del Lavoro. Sotto la saggia direzione del Direttore Territoriale del Lavoro, l’Arma opera e prosegue nei controlli, senza accanimento ma con continuità, perché il mondo del lavoro deve giungere alla piena consapevolezza che un operaio ben retribuito e sano, lavora e rende meglio di uno scontento poiché sotto pagato, o peggio ferito per qualche occasionale incidente".

"Inoltre - continuano - occorre sempre ricordare a taluni imprenditori inosservanti che il lavoro nero, una volta scoperto, costa di più del lavoro correttamente retribuito, sia sotto l’aspetto amministrativo/penale, sia sotto l’aspetto della considerazione sociale".

La Redazione

© Riproduzione riservata

Tags: palermo - carabinieri - lavoro - controlli - cantieri - edilizia - imprenditori - denuncia - sanzioni - amministrative -

Notizie correlate:
- 05/05/2015  Palermo, a villa Niscemi Quartetto di Sassofoni del liceo Regina Margherita in concerto
- 05/05/2015  Incidente stradale per il portiere del Palermo Stefano Sorrentino
- 05/05/2015  Palermo, ultima tappa siciliana per il "Taste of Sicily". A luglio si vola all'Expo
- 05/05/2015  Palermo, scovata dalla polizia piantagione di marijuana: arrestato un 48enne
- 05/05/2015  Palermo, il Foro Italico Sound Festival apre agli emergenti

Ottica Nuova Visione Monreale
COMMENTI




















Testata Giornalistica Registrata - Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013
Direttore Responsabile Giorgio Vaiana - Condirettore Responsabile Michele Ferraro

Versione Mobile - Disclaimer - Pubblicità - Privacy - Scriveteci
© 2019 - Migi Press Snc - vincenzoganci.com - Codice Sorgente di Fp Web