Dal tuo Comune Monreale Palermo Alcamo Altofonte Bagheria Balestrate Belmonte Mezzagno Borgetto Camporeale Carini Casteldaccia Castellammare Castelluzzo Cefalù Cinisi Corleone Partinico Piana degli Albanesi San Cipirello San Giuseppe Jato San Vito Lo Capo Santa Cristina Gela Termini Imerese Terrasini Trabia
Facebook Page Twitter Google Plus YouTube Rss

Home Cronaca Politica Sport Eventi Palermo Regione Italia Mondo

Spazio Vitale
 
 

21/12/2015 Monreale

Cronaca

Palermo, cancellate 33 linee bus, San Martino rimane isolata

Palermo, cancellate 33 linee bus, San Martino rimane isolata Stampa

Monta la protesta dei residenti delle zone interessate

Sospendere l'entrata in vigore del nuovo piano organizzativo delle linee bus e convocare un tavolo di lavoro con le parti sociali, col consiglio comunale e con le circoscrizioni, per trovare soluzioni meno penalizzanti per i cittadini. Questo in sintesi l'appello/ordine del giorno, votato oggi all'unanimità dal consiglio della IV Circoscrizione e sottoscritto dal presidente Silvio Moncada, dal vicepresidente Ruggiero e dai consiglieri Tuzzolino, Fazio, Schiera, Abbonato, Buccola, Di Vincenti, Ciprì, Potenza, Lepre e Fanciuso.

“Non possiamo consentire che un piano di razionalizzazione dei percorsi bus, isoli intere comunità amministrate – dicono Moncada, Ruggiero e i consiglieri presenti - sopprimendo alcune linee e modificandone altre. In particolare vengono soppresse 33 linee fra le quali la 906 che collega Borgo Molara a via Santicelli e a via Paruta, la 923 che collega Boccadifalco a Baida e San Martino, la 364 che collega Molara a Pagliarelli. Le modifiche dei percorsi riguardano ad esempio la 380 che taglia fuori la via Sambucia".

I cittadini - come fanno sapere dalla IV circoscrizione - stanno raccogliendo le firme e organizzando proteste civili per impedire che tale riorganizzazione entri in vigore. "Siamo al loro fianco – proseguono Moncada e Ruggiero - togliere il bus in periferia significa impedire il normale svolgimento delle azioni quotidiane come raggiungere le scuole, la banca o l'ufficio postale o semplicemente andare a fare la spesa. Chiediamo al consiglio comunale, all'amministrazione comunale e all'Amat di sospendere immediatamente l'entrata in vigore del nuovo piano e convocare subito tutte le parti interessate, circoscrizioni e cittadini compresi, per trovare soluzioni alternative che non penalizzino intere comunità”.

La Redazione

© Riproduzione riservata

Tags: palermo - amat - linee - bus - periferie - proteste - residenti - circoscrizione - raccolta - firme - presidente - silvio moncada -

Notizie correlate:
- 21/12/2015  Palermo, bevande alcoliche ai minorenni: sequestrata discoteca abusiva
- 21/12/2015  Palermo, l'arcivescovo Corrado Lorefice apre la seconda Porta Santa
- 20/12/2015  Scossa di terremoto nel palermitano, avvertita anche a Monreale
- 20/12/2015  Palermo, successo per Quattru Mura al teatro Finocchiaro
- 19/12/2015  Palermo, "Sentinelle" la nuova scuola siciliana: mostra collettiva di pittura a Villa Favaloro

Ottica Nuova Visione Monreale
COMMENTI




















Testata Giornalistica Registrata - Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013
Direttore Responsabile Giorgio Vaiana - Condirettore Responsabile Michele Ferraro

Versione Mobile - Disclaimer - Pubblicità - Privacy - Scriveteci
© 2019 - Migi Press Snc - vincenzoganci.com - Codice Sorgente di Fp Web