Dal tuo Comune Monreale Palermo Alcamo Altofonte Bagheria Balestrate Belmonte Mezzagno Borgetto Camporeale Carini Casteldaccia Castellammare Castelluzzo Cefalù Cinisi Corleone Partinico Piana degli Albanesi San Cipirello San Giuseppe Jato San Vito Lo Capo Santa Cristina Gela Termini Imerese Terrasini Trabia
Facebook Page Twitter Google Plus YouTube Rss

Home Cronaca Politica Sport Eventi Palermo Regione Italia Mondo

Spazio Vitale
 
 

01/07/2014 

Regione

Montemaggiore, armi clandestine ed illegali in casa, arrestato un pensionato

Montemaggiore, armi clandestine ed illegali in casa, arrestato un pensionato Stampa

L'uomo, 72 anni, ha mostrato ai carabinieri solo i fucili legalmente detenuti

Nell’ambito di una serie di controlli predisposti dai Carabinieri della Compagnia di Termini Imerese, nei confronti di detentori di armi, i Carabinieri della Stazione di Montemaggiore Belsito hanno tratto in arresto per detenzione abusiva di armi clandestine A.D., 72enne, pensionato del luogo, incensurato.

Durante il controllo effettuato presso l’abitazione del pensionato, già titolare di regolare autorizzazione alla detenzione di varie armi, tra cui fucili da caccia e diverso munizionamento, venivano loro mostrati i fucili legalmente detenuti. Ma i militari notavano all’interno di un armadio della camera letto dei foderi, della medesima tipologia di quelli utilizzati per custodire altre armi lunghe.

Alla domanda dei militari dell’Arma di cosa si trattasse, il pensionato, di fronte alla replica alquanto evasiva dello stesso, che riferiva si trattasse semplicemente di foderi di riserva, i carabinieri decidevano ad effettuare una perquisizione più accurata dei locali. La ricerca permetteva di rinvenire, all’interno dell’armadio, un fucile automatico, marca Beretta Mod. A/300 calibro 12 ed un fucile doppietta, senza marca, calibro 12, entrambi con matricola abrasa, oltreché due canne parallele, calibro 12 matricola 4738 e n. 12 cartucce marca Fiocchi cal. 12 a palla unica, possedute in un numero superiore a quelle consentite dalla legge.

Accertato il tutto e chieste spiegazioni circa la provenienza delle armi, il pensionato non forniva alcuna dichiarazione, ed è stato quindi tratto in arresto per detenzione abusiva di armi clandestine e di munizionamento. Espletate le formalità di rito, l’arrestato veniva condotto presso il proprio domicilio in attesa del giudizio con rito direttissimo disposto dall’Autorità Giudiziaria, tenutosi presso il Tribunale di Termini Imerese, durante il quale, il giudice convalidava l’arresto e disponeva la misura cautelare degli arresti domiciliari, in attesa dell’udienza fissata per il prossimo 16 luglio.

La Redazione

© Riproduzione riservata

Tags: carabinieri - termini imerese - arresto - pensionato - detenzione - illegale - abusiva - armi - caccia - montemaggiore belsito

Notizie correlate:
- 01/07/2014  Palermo, confezionavano droga in un garage, arrestati dai carabinieri
- 30/06/2014  Misilmeri, piante di marijuana dentro ad un frutteto, arrestati in tre
- 29/06/2014  Prizzi, la rapina in banca da 100 mila euro, preso uno dei quattro ladr
- 28/06/2014  "Questa è la mia zona e devi pagare": arrestato in via Mattarella un posteggiatore abusivo
- 28/06/2014  Palermo, rubano abbigliamento all'Oviesse, arrestate 4 donne

Ottica Nuova Visione Monreale
COMMENTI




















Testata Giornalistica Registrata - Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013
Direttore Responsabile Giorgio Vaiana - Condirettore Responsabile Michele Ferraro

Versione Mobile - Disclaimer - Pubblicità - Privacy - Scriveteci
© 2019 - Migi Press Snc - vincenzoganci.com - Codice Sorgente di Fp Web