Dal tuo Comune Monreale Palermo Alcamo Altofonte Bagheria Balestrate Belmonte Mezzagno Borgetto Camporeale Carini Casteldaccia Castellammare Castelluzzo Cefalù Cinisi Corleone Partinico Piana degli Albanesi San Cipirello San Giuseppe Jato San Vito Lo Capo Santa Cristina Gela Termini Imerese Terrasini Trabia
Facebook Page Twitter Google Plus YouTube Rss

Home Cronaca Politica Sport Eventi Palermo Regione Italia Mondo

Spazio Vitale
 
 

04/09/2015 Monreale

Cronaca

Monreale, raccolta rifiuti ancora alla Tech , ma apriranno gli ecocentri di Pioppo e Villaciambra

Monreale, raccolta rifiuti ancora alla Tech , ma apriranno gli ecocentri di Pioppo e Villaciambra Stampa

Costo del servizio: 300 mila euro più Iva

Le prospettive all’orizzonte sono positive, ma tutto, visto l’argomento molto delicato, si muove molto a rilento. Così, il sindaco Piero Capizzi, per l’ennesima volta ha affidato il servizio di raccolta rifiuti alla Tech di Floridia, in provincia di Siracusa. Dall’1 settembre e fino al 30 dello stesso mese (con possibilità di revocare il contratto in qualsiasi momento), la ditta si occuperà della gestione e del ritiro dei rifiuti come ha fatto fino ad oggi. Il comune verserà quasi 300 mila euro più Iva, esclusi gli oneri di discarica.

Ma c’è una novità: saranno riaperti, a breve, gli ecocentri di Villaciambra e Pioppo per la raccolta differenziata di carta, cartone, vetro, plastica e alluminio. La Tech metterà a disposizione il solito parco mezzi e una trentina di uomini. La raccolta, come stabilito da un’ordinanza, sarà effettuata a partire dalle ore 5 del mattino, eccetto casi eccezionali in cui viene effettuato il “doppio giro”. Il conferimento dei rifiuti va effettuato solo dalle 19 e fino alle 5 del mattino. I trasgressori rischiano una multa di almeno 100 euro.

Nel frattempo con la pubblicazione ormai imminente (la Giunta municipale ha dato ormai l'ok, ndr) della manifestazione d'interesse, prende il via il progetto del Comune che avevamo anticipato nei primi giorni del mese di agosto: l’amministrazione monrealese vuole uscire dalla gestione in emergenza del servizio raccolta rifiuti. Per questo la nuova ditta che si occuperà della raccolta rifiuti, in attesa di un quadro più preciso della Srr, garantirà il servizio con 69 uomini dell’Ex Ato Pa2. In questi giorni i sindacati stanno studiando le soluzioni migliori.

La Redazione

© Riproduzione riservata

Tags: monreale - emergenza - rifiuti - servizio - raccolta - tech - sindaco - piero capizzi - operai - bando - pubblicazione - gara - sindacati - ato -

Notizie correlate:
- 03/09/2015  Monreale, nasce ufficialmente l'Info-Point Universitario
- 03/09/2015  Monreale, vigili in piazza senza lo spettacolo, spunta una mail
- 03/09/2015  Estate Monrealese, le band emergenti sul palco di piazza Guglielmo
- 02/09/2015 

Monreale, villa pulita, ma zona ancora a rischio crolli: “Entro l’anno una soluzione”

- 02/09/2015  Monreale, controlli della Guardia Costiera: quattro ristoranti non in regola con la tracciabilità del pesce

Ottica Nuova Visione Monreale
COMMENTI




















Testata Giornalistica Registrata - Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013
Direttore Responsabile Giorgio Vaiana - Condirettore Responsabile Michele Ferraro

Versione Mobile - Disclaimer - Pubblicità - Privacy - Scriveteci
© 2019 - Migi Press Snc - vincenzoganci.com - Codice Sorgente di Fp Web