Dal tuo Comune Monreale Palermo Alcamo Altofonte Bagheria Balestrate Belmonte Mezzagno Borgetto Camporeale Carini Casteldaccia Castellammare Castelluzzo Cefalù Cinisi Corleone Partinico Piana degli Albanesi San Cipirello San Giuseppe Jato San Vito Lo Capo Santa Cristina Gela Termini Imerese Terrasini Trabia
Facebook Page Twitter Google Plus YouTube Rss

Home Cronaca Politica Sport Eventi Palermo Regione Italia Mondo

Spazio Vitale
 
 

22/12/2014 Monreale

Cronaca

Monreale, questione precari, assegnate le risorse per compensare gli squilibri finanziari

Monreale, questione precari, assegnate le risorse per compensare gli squilibri finanziari Stampa

Giacopelli: "Per Monreale possibile compenso di 1.188.000 euro"

Con un decreto adottato congiuntamente lo scorso 18 dicembre dal dipartimento delle autonomie locali e dal dipartimento del lavoro, è stato approvato il piano di riparto delle risorse assegnate ai Comuni siciliani per compensare gli squilibri di bilancio derivanti dall’abrogazione delle norme che, sino all’anno passato, prevedevano l’erogazione di specifici contributi per l’utilizzo dei lavoratori precari.

Il provvedimento, firmato dagli assessori regionali Marcella Castronovo e Sebastiano Bruno Caruso, riguarda lo stanziamento di 170 milioni di euro, che potranno essere erogati, decurtando ovviamente le anticipazioni già corrisposte nei mesi scorsi, a beneficio delle amministrazioni che dovranno adesso perfezionare le richieste ed attestare l’esatto ammontare degli squilibri finanziari da ripianare.

“Per quanto riguarda il Comune di Monreale - rende noto il segretario aziendale della Cisl-Funzione Pubblica, Nicola Giacopelli - il recentissimo decreto ha stabilito che per quest’anno l’importo massimo erogabile sarà di circa 1.188.000 euro. Va detto che diversi enti locali siciliani, nonostante vari solleciti, non hanno ancora fornito alla Regione tutte le informazioni necessarie per procedere al riparto delle risorse; da questo punto di vista, il nostro Comune è stato invece solerte e puntuale: e di ciò va dato merito al personale degli uffici interessati, che evidentemente hanno operato in maniera attenta e scrupolosa”.

Il piano di riparto è stato sbloccato, proprio alla fine dell’esercizio finanziario 2014, a seguito dell’intesa raggiunta in sede di “Conferenza Regione - Autonomie locali” il 10 dicembre scorso, accertando fra l’altro l’esigenza di accantonare la somma di quasi 7 milioni e mezzo di euro per fronteggiare eventuali esigenze aggiuntive del piano stesso.

La Redazione

© Riproduzione riservata

Tags: monreale - precari - regione sicilia - risorse - squilibrio - finanziario - cisl - nicola giacopelli -

Notizie correlate:
- 22/12/2014  Monreale, pranzo di Natale per gli anziani della casa di riposo Benedetto Balsamo
- 22/12/2014  Monreale, torna il presepe vivente al Complesso Monumentale
- 22/12/2014  Monreale, dissequestrata la sala da ballo della New Stars Dance
- 22/12/2014  "Omnia Munda Mundis": un concerto di beneficenza in Cattedrale
- 20/12/2014  Monreale, "Sicuri di stare al sicuro", l'associazione Polizia di Stato incontra gli studenti

Ottica Nuova Visione Monreale
COMMENTI




















Testata Giornalistica Registrata - Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013
Direttore Responsabile Giorgio Vaiana - Condirettore Responsabile Michele Ferraro

Versione Mobile - Disclaimer - Pubblicità - Privacy - Scriveteci
© 2019 - Migi Press Snc - vincenzoganci.com - Codice Sorgente di Fp Web