Dal tuo Comune Monreale Palermo Alcamo Altofonte Bagheria Balestrate Belmonte Mezzagno Borgetto Camporeale Carini Casteldaccia Castellammare Castelluzzo Cefalù Cinisi Corleone Partinico Piana degli Albanesi San Cipirello San Giuseppe Jato San Vito Lo Capo Santa Cristina Gela Termini Imerese Terrasini Trabia
Facebook Page Twitter Google Plus YouTube Rss

Home Cronaca Politica Sport Eventi Palermo Regione Italia Mondo

Spazio Vitale
 
 

29/04/2014 Monreale

Cronaca

Monreale, l'associazione Polizia di Stato incontra i bambini: una festa di sport

Monreale, l'associazione Polizia di Stato incontra i bambini: una festa di sport Stampa

Per insegnare loro i valori di legalità e lealtà

I Poliziotti del Gruppo Sportivo dell'Associazione nazionale Polizia di Stato hanno incontrato al Campo Militare Tenente Onorato, tantissimi bambini accompagnati dai loro genitori provenienti da Monreale e dai quartieri Boccadifalco,Oreto,Villaggio Santa Rosalia,Corso Pisani.
I piccoli hanno trascorso una giornata speciale all'insegna dello sport e del divertimento.
Prima dell'inizio della manifestazione il Presidente Santo Gaziano ed il suo Team, hanno ricordato ai piccoli, il mondo dello sport e la scuola: due realtà che possono sembrare diverse, ma simili.
La scuola si presenta con serietà, regole da rispettare e animo ecologico, mentre lo sport sembra legato al mondo dei tifosi urlanti e violenti privi di valori ed al mondo dei giocatori scorretti, ammoniti ed eliminati. “Si deve lottare per sconfiggere la violenza e l'illegalità”, ha detto il presidente Gaziano.

I bambini hanno dato dimostrazione di legalità ed amicizia in campo rispettosi degli altri, mentre i genitori esultavano. L'ispettore Superiore Alfredo Buscemi, l'ispettore Capo Alfonso Masito ed il Segretario Provinciale Francesca Mannino hanno ricordato ai bambini che “a scuola si impara a condividere le amicizie e rispettare gli altri, facendo gioco di squadra. Riflettiamo bambini: adulti di serie b, under 21… Alla  fine dietro la palla sono tutti uguali e tutti fanno gioco di squadra”.
Al termine della manifestazione i bambini erano felicissimi. Hanno capito che è bello vedere il mondo fuori dal quartiere e soprattutto hanno capito che si può essere amici senza gareggiare, che non serve paragonarci ad altri per essere noi stessi. Infatti non sempre bisogna guardare dagli altri per essere noi stessi. È stata una giornata di insegnamenti che non ha eguali. Lo sport è vita, solidarietà, amicizia, rispetto,lealtà, legalità. Il calcio dei bambini è davvero il calcio più bello, innocente e libero. Alla fine ai bambini un applauso e la stretta di mano degli amici poliziotti.
Sicuri di aver trasmesso loro i valori della Legalità e di averli predisposti a scegliere la Giustizia tutte le volte che vorranno giocare a guardie e ladri.

La Redazione

© Riproduzione riservata

Tags: manifestazione - campo - tenente onorato.sport - bambini - legalità - associazione nazionale - polizia di stato - santo gaziano

Gallery


Notizie correlate:
- 02/02/2014  Monreale, manifestazione degli animalisti in piazza. "Basta con questa carneficina"

Ottica Nuova Visione Monreale
COMMENTI




















Testata Giornalistica Registrata - Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013
Direttore Responsabile Giorgio Vaiana - Condirettore Responsabile Michele Ferraro

Versione Mobile - Disclaimer - Pubblicità - Privacy - Scriveteci
© 2018 - Migi Press Snc - vincenzoganci.com - Codice Sorgente di Fp Web