Dal tuo Comune Monreale Palermo Alcamo Altofonte Bagheria Balestrate Belmonte Mezzagno Borgetto Camporeale Carini Casteldaccia Castellammare Castelluzzo Cefalù Cinisi Corleone Partinico Piana degli Albanesi San Cipirello San Giuseppe Jato San Vito Lo Capo Santa Cristina Gela Termini Imerese Terrasini Trabia
Facebook Page Twitter Google Plus YouTube Rss

Home Cronaca Politica Sport Eventi Palermo Regione Italia Mondo

Spazio Vitale
 
 

16/11/2015 Monreale

Cronaca

Monreale, il liceo Basile aderisce alla "Rete degli studenti Medi"

Monreale, il liceo Basile aderisce alla "Rete degli studenti Medi" Stampa

I ragazzi del movimento studentesco: "Adesso lavoriamo per il bene degli studenti"

Si è svolta venerdì mattina l'Assemblea d'Istituto del Liceo Basile-D’Aleo di Monreale in cui gli studenti sono stati chiamati a votare per decidere se aderire alla “Rete degli Studenti Medi” o al “Coordinamento Autonomo Studenti Medi”, i due più importanti coordinamenti di rappresentanti degli studenti degli istituti superiori. 

Dopo gli interventi iniziali dei rappresentanti d’istituto del Liceo Basile, Vincenzo Ganci e Vincenzo D’Amico, è toccato a Mauro Giordano, membro dell’esecutivo regionale della Rete degli studenti medi, spiegare ai ragazzi quali sono le idee e le modalità d’azione del principale sindacato studentesco nazionale, dando così supporto al suo neonato comitato monrealese. Dopo la fase della discussione si è passati alle votazioni, decretando così la vittoria schiacciante da parte della Rete con 211 voti contro i 66 del coordinamento autonomo. All’assemblea hanno partecipato anche gli studenti dell’Istituto D’Aleo che, grazie all’importante lavoro svolto dalla loro rappresentante Carlotta Grasso, hanno seguito la linea del Liceo Basile, portando alle Rete altre 50 preferenze, contro le sole 2 a favore del coordinamento autonomo. 

I ragazzi della Rete degli Studenti Medi di Monreale ormai da mesi svolgono un ruolo di rappresentanza all’interno del Liceo: in poco tempo, infatti, è stato creato un comitato locale e sono stati eletti numerosi rappresentanti di classe, che si sono fatti subito promotori dell’adesione della scuola ad un progetto educativo antimafia ideato del Centro Studi Pio La Torre. Il gruppo è molto affiatato e non vuole fermarsi: “L’adesione della nostra scuola alla Rete degli Studenti Medi è un risultato importante che ci spinge a lavorare sempre più per portare all’interno delle nostre aule l’idea di rappresentanza studentesca – affermano – Ci impegneremo a far crescere questo gruppo, coinvolgendo il maggior numero di ragazzi e collaborando anche con professori e personale ATA per rendere sempre migliore la nostra scuola”.

In virtù anche del patto di lavoro che vige tra la Rete degli Studenti Medi e l’UDU – Unione degli Universitari, all’assemblea era presente anche Fabrizio Lo Verso (rappresentante monrealese dell’UDU Palermo): “La mia associazione è sempre attenta alle dinamiche del Liceo Basile-D’Aleo di Monreale e intende accompagnare nel loro percorso di crescita questi ragazzi, che già da subito dimostrano grandi qualità e voglia di mettersi in gioco – dichiara – L’adesione della scuola alla Rete degli Studenti Medi ci permetterà di svolgere con più facilità le nostre attività di orientamento per le classi quinte e di coinvolgere gli studenti medi nelle nostre iniziative culturali e nelle nostre battaglie politiche per il diritto allo studio, così come avviene in tutto il territorio nazionale”. 

Il comitato della Rete è già pronto a partecipare alla “Giornata internazionale dello Studente”, che si terrà Martedì 17 Novembre a Piazza Sant’Anna, aderendo alla campagna “Free to learn, free to move” promossa, in vista di questa importante data, dalla European Students Union e dall’OBESSU sui temi della libertà di movimento, del diritto allo studio e della dignità esistenziale.

E' inoltre prevista, per giorno 18 Novembre, una seconda assemblea straordinaria del Liceo Basile, nella quale gli studenti saranno tenuti a decidere se procedere o no ad un'eventuale occupazione dell'Istituto. Su questo i rappresentanti della Rete sembrano, tuttavia, molto perplessi.

La Redazione

© Riproduzione riservata

Tags: monreale - studenti - liceo - scuola - movimento - assemblea - rappresentanti - unione universitari - associazione - fabrizio lo verso -

Notizie correlate:
- 16/11/2015  Monreale, i Fasci Siciliani raccontati in un libro: presentazione al complesso Guglielmo
- 14/11/2015  Monreale, "I ragazzi e i social network": un seminario per gli studenti dell'istituto Basile
- 14/11/2015  Monreale, furto di cavi a Miccini: residenti al buio
- 13/11/2015  Monreale, combattere la dispersione scolastica con Pinocchio
- 11/11/2015  Monreale, seminario a villa Savoia: si è parlato di obesità, diabete e malattie epatiche

Ottica Nuova Visione Monreale
COMMENTI




















Testata Giornalistica Registrata - Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013
Direttore Responsabile Giorgio Vaiana - Condirettore Responsabile Michele Ferraro

Versione Mobile - Disclaimer - Pubblicità - Privacy - Scriveteci
© 2019 - Migi Press Snc - vincenzoganci.com - Codice Sorgente di Fp Web