Dal tuo Comune Monreale Palermo Alcamo Altofonte Bagheria Balestrate Belmonte Mezzagno Borgetto Camporeale Carini Casteldaccia Castellammare Castelluzzo Cefalù Cinisi Corleone Partinico Piana degli Albanesi San Cipirello San Giuseppe Jato San Vito Lo Capo Santa Cristina Gela Termini Imerese Terrasini Trabia
Facebook Page Twitter Google Plus YouTube Rss

Home Cronaca Politica Sport Eventi Palermo Regione Italia Mondo

Spazio Vitale
 
 

11/03/2014 Monreale

Politica

Monreale, contratti dei precari in scadenza, Giacopelli: ”Il Comune si sbrighi”

Monreale, contratti dei precari in scadenza, Giacopelli: ”Il Comune si sbrighi” Stampa

Intanto fissata per il 10 aprile la prima udienza sul ricorso presentato da alcuni lavoratori a tempo determinato

L’udienza relativa alla discussione del ricorso presentato lo scorso anno da un consistente numero di lavoratori precari del Comune di Monreale è stata fissata per la mattina del prossimo 10 aprile. Sarà il Giudice del Lavoro del Tribunale Civile di Palermo a pronunziarsi sul ricorso stesso, per promuovere il quale i dipendenti interessati si sono rivolti agli avvocati Massimo Errante e Fabio Martorana, nell’intento di aver riconosciuto il diritto alla trasformazione a tempo indeterminato dei rispettivi contratti.

La giunta municipale con apposita delibera ha stabilito di costituirsi e di affidare all’avvocato Carmen Milazzo l’incarico di rappresentare il Comune nel giudizio.

“Il ricorso è indubbiamente fondato e ben motivato, anche se nessuno credo sia in grado di prevedere quale potrà essere l’esito della controversia – afferma il segretario aziendale della Cisl-Funzione Pubblica, Nicola Giacopelli – poiché la questione trattata è di particolare complessità e di alta rilevanza. In ogni caso, è facile pronosticare che la vicenda non si concluderà affatto il prossimo 10 aprile e che sia invece destinata a trascinarsi per lungo tempo, considerando peraltro che con ogni probabilità la parte che in primo grado risulterà soccombente ricorrerà in appello”.

Intanto, gli 85 dipendenti precari in servizio al Comune attendono che la giunta Di Matteo proceda alla proroga dei loro contratti, che alla fine del 2013 sono stati transitoriamente rinnovati sino al 31 marzo: “Il tempo stringe: mancano ormai poco più di due settimane alla scadenza di quest’ultima proroga – prosegue Giacopelli – e sino ad oggi gli amministratori non hanno informato né i lavoratori, né i rappresentanti sindacali circa le iniziative ed i provvedimenti che intendono assumere rispetto all’ulteriore prosecuzione dei contratti stessi ed ai possibili processi di stabilizzazione”. 

La Redazione

© Riproduzione riservata

Tags: ricorso - lavoratori - precari - comune - monreale - proroga - contratti - nicola giacopelli

Notizie correlate:
- 06/02/2014  Monreale, vicenda strisce blu, l'Airone fa ricorso al Tar: il Comune spende 21 mila per l'avvocato

Ottica Nuova Visione Monreale
COMMENTI




















Testata Giornalistica Registrata - Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013
Direttore Responsabile Giorgio Vaiana - Condirettore Responsabile Michele Ferraro

Versione Mobile - Disclaimer - Pubblicità - Privacy - Scriveteci
© 2019 - Migi Press Snc - vincenzoganci.com - Codice Sorgente di Fp Web