Dal tuo Comune Monreale Palermo Alcamo Altofonte Bagheria Balestrate Belmonte Mezzagno Borgetto Camporeale Carini Casteldaccia Castellammare Castelluzzo Cefalù Cinisi Corleone Partinico Piana degli Albanesi San Cipirello San Giuseppe Jato San Vito Lo Capo Santa Cristina Gela Termini Imerese Terrasini Trabia
Facebook Page Twitter Google Plus YouTube Rss

Home Cronaca Politica Sport Eventi Palermo Regione Italia Mondo

Spazio Vitale
 
 

22/12/2015 Monreale

Cronaca

Monreale, Capizzi fa gli auguri ai dipendenti e ai giornalisti: "Spero maggiore serenità"

Monreale, Capizzi fa gli auguri ai dipendenti e ai giornalisti: "Spero maggiore serenità" Stampa

Incontro classico di fine anno in Sala Rossa

“Vi assolvo, state tranquilli”. Ha esordito così, simpaticamente, il sindaco Piero Capizzi nel tradizionale incontro che ha visto, prima la partecipazione di alcuni giornalisti del territorio, e poi quasi tutti i dipendenti comunali. L’occasione, per Capizzi, è stata quella di tracciare un bilancio del 2015 che ormai è agli sgoccioli. “Un 2015 molto complesso, vissuto sempre con parecchie difficoltà, già fin da gennaio, con l’emergenza rifiuti – ha detto Capizzi – e tutti sappiamo i momenti di grande criticità che ha vissuto questa amministrazione”.

Ma il Primo Cittadino ha anche ricordato i successi del 2015, “non so penso al progetto della scuola media, alla stabilizzazione dei 24 precari che non era poi così scontata visto il periodo generale e i tanti progetti in cantiere come quello sull’efficientamento energetico che ci permetterà di risolvere definitivamente il problema dell’illuminazione pubblica. Senza dimenticare la ripresa del progetto della rivalutazione del Carmine da 3,8 milioni, i 2,5 milioni per il Complesso Monumentale, gli studi di fattibilità sul Parco della Musica e quello sulle scale mobili di collegamento con la zona bassa del nostro comune”. Insomma Piero Capizzi non boccia questo 2015: “Certo – spiega – probabilmente le persone si concentrano di più sulle piccole cose, sulla buca da sistemare, sulla lampadina magari guasta, ed hanno ragione. Ma stiamo lavorando anche per quello. I nostri uffici sono in piena efficienza e devo ringraziare i dipendenti per quello che stanno facendo”. 

Sicurezza e manutenzioni gli argomenti più spinosi: “Con 8 mila euro ripristineremo il servizio di videosorveglianza – dice Capizzi – Le telecamere torneranno in funzione. Per quanto riguarda le manutenzioni, in 4 mesi abbiamo risparmiato 60 mila euro, affidando i lavori alle nostre maestranze, tranne per quelli un po’ più complessi o particolari”.

Sul nuovo museo Capizzi anticipa una data: “A giugno 2016 indiremo il bando di gara per l’affidamento della parte tecnica dei servizi. Non fate inutili congiunture su personale. Tutto sarà chiaro a tempo debito”. Viabilità da rivedere, così come la polizia municipale, Unesco “valore aggiunto che ci consentirà di fare tante cose – dice – ma dobbiamo saperci aprire al territorio e non cantarcela e suonarcela solo all’interno dei nostri confini territoriali”. 

Ai giornalisti ha rinnovato la stima e la fiducia: “Siete la voce importante di questo Comune – dice – anche perché con il vostro lavoro riuscite a dare voce ai cittadini. Siamo aperti alle critiche ed al confronto”. Poi una letterina da inviare a Babbo Natale: “Ci vorrebbe un intero quaderno – dice – ma se mi dovessi concentrare su una cosa, chiederei di poter lavorare nel 2016 con maggiore serenità e mai in situazione di emergenza”. In chiusura il brindisi con i dipendenti e con il vescovo di Monreale Michele Pennisi.

La Redazione

© Riproduzione riservata

Tags: monreale - incontro - sindaco - stampa - giornalisti - auguri - natale - festa - monsignor - michele pennisi - dipendenti -

Gallery


Notizie correlate:
- 22/12/2015  Monreale, il vescovo convoca i sindaci del comprensorio: “Bisogna fare rete”
- 22/12/2015  E John Travolta “confuso” arrivò anche in piazza Guglielmo a Monreale
- 22/12/2015  Monreale, ennesimo furto all'ufficio tecnico, rubati alcuni computer
- 22/12/2015  Monreale, Duomo strapieno per il concerto di beneficenza
- 21/12/2015  Monreale, oltre duecento persone al pranzo di Natale della Caritas diocesana

Ottica Nuova Visione Monreale
COMMENTI




















Testata Giornalistica Registrata - Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013
Direttore Responsabile Giorgio Vaiana - Condirettore Responsabile Michele Ferraro

Versione Mobile - Disclaimer - Pubblicità - Privacy - Scriveteci
© 2019 - Migi Press Snc - vincenzoganci.com - Codice Sorgente di Fp Web