Dal tuo Comune Monreale Palermo Alcamo Altofonte Bagheria Balestrate Belmonte Mezzagno Borgetto Camporeale Carini Casteldaccia Castellammare Castelluzzo Cefalù Cinisi Corleone Partinico Piana degli Albanesi San Cipirello San Giuseppe Jato San Vito Lo Capo Santa Cristina Gela Termini Imerese Terrasini Trabia
Facebook Page Twitter Google Plus YouTube Rss

Home Cronaca Politica Sport Eventi Palermo Regione Italia Mondo

Spazio Vitale
 
 

20/10/2014 Monreale

Cronaca

Monreale, caos in via Venero: è sempre peggio

Monreale, caos in via Venero: è sempre peggio Stampa

Mezzi bloccati per 30 minuti, automobilisti che inveiscono contro i pedoni ed a pochi passi il parcheggio è quasi vuoto

34

Tanti sono i giorni passati dall'inizio della nostra "battaglia" contro il caos in viaq Venero. Ma, al momento, nulla è cambiato.

Traffico sempre paralizzato, sosta selvaggia e cassonetti posizionati in maniera pericolosa. E la (quasi) totale assenza dei vigili. Una situazione che si verifica praticamente con cadenza quotidiana e che si ripercuote su tutta la circolazione cittadina paralizzando il traffico in varie zone di Monreale.

Ieri, circa 30 minuti di blocco a causa di un pullman che non riesce a divincolarsi da via Venero; vetture che abusano dei clacson in pieno centro abitato sperando che il “distratto” automobilista rimuova il suo mezzo quanto prima in modo da decongestionare la circolazione, file "chilometriche" che raggiungono rapidamente la parte opposta del paese; è questo lo scenario che si ripresenta regolarmente in via Venero, quasi all’uscita sulla circonvallazione.

Il senso civico sembra adesso aver lasciato spazio a stress e frustrazioni. Ieri, durante l’ennesimo congestionamento, alcuni automobilisti hanno addirittura inveito contro alcuni pedoni che proseguivano a passo spedito scambiandoli per i responsabili del blocco, lasciando nascere piccole diatribe fra di essi. Una situazione che adesso sa di inverosimile.

La fila di macchine ha invaso totalmente l’arteria principale del paese causando notevoli disagi e mettendo a serio rischio il potenziale passaggio di un mezzo di soccorso. Dopo circa mezz’ora il proprietario della vettura si apprestava a rimuovere la vettura che ostruiva il passaggio del mezzo pubblico regionale.

La nostra redazione continuerà a monitorare la vicenda: via Venero è un'arteria fondamentale per il Paese. 

I nostri suggerimenti all'amministrazione rimangonos empre gli stessi: il rispetto della zona rimozione sul lato destro della carreggiata di via Venero in direziona della Circonvallazione; la sosta parallela su tutto il lato sinistro della carreggiata; l'installazione di paletti per evitare la sosta selvaggia; lo spostamento dei cassonetti all'altezza di via XVI Marzo. Piccoli accorgimenti che darebbero subito una risposta positiva alla circolazione stradale. 

Simone Marchese

© Riproduzione riservata

Tags: autobus - trasporti pubblici - traffico - ingorgo - doppia fila - polizia - municipale - città - ast - amat

Gallery


Notizie correlate:
- 05/09/2014  Monreale, torna il 389. La conferma dal comune di Palermo

Ottica Nuova Visione Monreale
COMMENTI




















Testata Giornalistica Registrata - Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013
Direttore Responsabile Giorgio Vaiana - Condirettore Responsabile Michele Ferraro

Versione Mobile - Disclaimer - Pubblicità - Privacy - Scriveteci
© 2019 - Migi Press Snc - vincenzoganci.com - Codice Sorgente di Fp Web