Dal tuo Comune Monreale Palermo Alcamo Altofonte Bagheria Balestrate Belmonte Mezzagno Borgetto Camporeale Carini Casteldaccia Castellammare Castelluzzo Cefalù Cinisi Corleone Partinico Piana degli Albanesi San Cipirello San Giuseppe Jato San Vito Lo Capo Santa Cristina Gela Termini Imerese Terrasini Trabia
Facebook Page Twitter Google Plus YouTube Rss

Home Cronaca Politica Sport Eventi Palermo Regione Italia Mondo

Spazio Vitale
 
 

01/08/2014 Monreale

Cronaca

Monreale, apre un centro d'ascolto contro la violenza sulle donne, ci saranno 9 professioniste monrealesi

Monreale, apre un centro d'ascolto contro la violenza sulle donne, ci saranno 9 professioniste monrealesi Stampa

Le ragazze hanno conseguito le competenze in un corso organizzato dall'associazione "Pari e dispari"

Nove professioniste monrealesi, con competenze nell’ambito psicologico, socio/assistenziale e giuridico hanno partecipato ad un corso di formazione sui “Metodi e strumenti per contrastare la violenza di genere” organizzato dall’Associazione “Pari e Dispari” a favore del Centro di Prevenzione Ascolto e Lotta alla Violenza “Lia Pipitone” ec in collaborazione con la cattedra di Psicologia di comunità dell’Università degli Studi di Palermo.

Obiettivo del corso era quella di far conseguire una certificazione utile ad acquisire delle specifiche competenze, come operatrici, per operare in un centro d’ascolto e di prevenzione e lotta contro la violenza sulle donne, che presto si aprirà a Monreale grazie alla disponibilità della Curia Arcivescovile che ha già messo a disposizione un locale nel centro della città.

Anna La Corte, laureata in giurisprudenza, gli avvocati Rosaria Messina e Claudia La Sala, le assistenti sociali Angela Ganci, Valentina Alotta e Fortunata Farinella, le psicologhe Francesca Gullo, Maria Teresa Pupella e Liliana Grispino sono le nove ragazze che hanno acquisito il titolo. L’iniziativa nasce grazie al contributo manifestato concretamente dall’Associazione “Donnattiva” di Monreale, in particolare dal presidente Ina Modica che, nel mese di ottobre, ha firmato un protocollo di intesa con l’associazione “Mille Colori” in cui si stabilivano le premesse per una prossima apertura di un centro di ascolto a Monreale, in rete con il Centro di Prevenzione Ascolto e Lotta alla Violenza “Lia Pipitone” di Palermo.Le nove professioniste hanno conseguito la certificazione abilitante riuscendo ad avere una profonda ed aggiornata conoscenza del fenomeno sulla violenza di genere, ad elaborare le dinamiche psicologiche ed i vissuti emotivi legati alla relazione con l’utente vittima di violenza ed, infine, ad acquisire metodologie e tecniche comunicative per gestire efficacemente la comunicazione con l’utente, ponendo l’attenzione alla fase di ascolto.

La Redazione

© Riproduzione riservata

Tags: corso - formazione - contro - violenza sulle donne - pari e dispari - centro d´ascolto - apre - monreale - locali - curia - gestione - sportello - ascolto - nove - professioniste - monrealesi - donnattiva

Notizie correlate:
- 26/04/2014  Giochi tradizionali, iniziano i corsi di formazione, Messana: "Un successo incredibile"

Ottica Nuova Visione Monreale
COMMENTI




















Testata Giornalistica Registrata - Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013
Direttore Responsabile Giorgio Vaiana - Condirettore Responsabile Michele Ferraro

Versione Mobile - Disclaimer - Pubblicità - Privacy - Scriveteci
© 2019 - Migi Press Snc - vincenzoganci.com - Codice Sorgente di Fp Web