Dal tuo Comune Monreale Palermo Alcamo Altofonte Bagheria Balestrate Belmonte Mezzagno Borgetto Camporeale Carini Casteldaccia Castellammare Castelluzzo Cefalù Cinisi Corleone Partinico Piana degli Albanesi San Cipirello San Giuseppe Jato San Vito Lo Capo Santa Cristina Gela Termini Imerese Terrasini Trabia
Facebook Page Twitter Google Plus YouTube Rss

Home Cronaca Politica Sport Eventi Palermo Regione Italia Mondo

Spazio Vitale
 
 

29/11/2014 Monreale

Cronaca

Monreale, allaccio abusivo alla rete elettrica ed idrica, arrestato un monrealese

Monreale, allaccio abusivo alla rete elettrica ed idrica, arrestato un monrealese Stampa

Ed a San Cipirello due arresti per furto di energia elettrica da parte di due commercianti

Sono tre le persone arrestate dai Carabinieri di Monreale e San Cipirello. Per loro l’accusa è quella di aver alimentato l’abitazione o gli esercizi commerciali con energia elettrica, per un periodo ultra quinquennale, manomettendo il contatore o allacciandosi, in toto, abusivamente alla rete dell’Enel.

Mirati controlli hanno consentito ai militari dell’Arma, coadiuvati da una squadra di tecnici dell’Enel di trarre in arresto per il reato di furto aggravato, A.C., quarantenne, M.P., ventitreenne, entrambi con attività commerciali in San Cipirello ed M.R., quarantaseienne, residente a Monreale.

Per i primi due è stata appurata la manomissione del contatore con l’utilizzo di una calamita, che consentiva di ridurre il consumo energetico e quindi di pagare, rispettivamente, soltanto il 9% ed il 3%, del reale consumo di energia elettrica dei loro rispettivi esercizi commerciali. Per M.R., invece è stata verificata la presenza di un allaccio diretto alla rete elettrica pubblica con  il quale alimentava la propria abitazione, dove, tra l’altro è stato accertato anche un allaccio abusivo alla rete idrica.

L’Autorità Giudiziaria ha disposto per tutti e tre il rito direttissimo presso il Tribunale di Palermo. In quella sede, il Giudice ha convalidato gli arresti ed ha disposto per A.C., la misura dell’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria mentre M.P.ed M.R. sono stati rimessi in libertà in attesa del processo.

La Redazione

© Riproduzione riservata

Tags: carabinieri - monreale - san cipirello - arresto - furto - energia elettrica - enel - rete idrica - abusiva -

Notizie correlate:
- 29/11/2014  Palermo, minaccia di "fare saltare tutto in aria": arrestato un venditore ambulante
- 26/11/2014  Palazzo Adriano, non torna a casa, i carabinieri lo trovano morto in campagna
- 21/11/2014  Palermo, scoperta piantagione di marijuana in un ex convento
- 20/11/2014  Palermo, aveva rapinato due anziane facendole cadere e ferito, arrestato un incensurato
- 20/11/2014  Palermo, gli rubano la bici, la ritrova su internet: arrestato un giovane per ricettazione

Ottica Nuova Visione Monreale
COMMENTI




















Testata Giornalistica Registrata - Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013
Direttore Responsabile Giorgio Vaiana - Condirettore Responsabile Michele Ferraro

Versione Mobile - Disclaimer - Pubblicità - Privacy - Scriveteci
© 2019 - Migi Press Snc - vincenzoganci.com - Codice Sorgente di Fp Web