Dal tuo Comune Monreale Palermo Alcamo Altofonte Bagheria Balestrate Belmonte Mezzagno Borgetto Camporeale Carini Casteldaccia Castellammare Castelluzzo Cefalù Cinisi Corleone Partinico Piana degli Albanesi San Cipirello San Giuseppe Jato San Vito Lo Capo Santa Cristina Gela Termini Imerese Terrasini Trabia
Facebook Page Twitter Google Plus YouTube Rss

Home Cronaca Politica Sport Eventi Palermo Regione Italia Mondo

Spazio Vitale
 
 

22/12/2013 

Regione

Misilmeri, incendio in casa, intossicate madre e figlia

Misilmeri, incendio in casa, intossicate madre e figlia Stampa

I carabinieri sventano la tragedia domando le fiamme che si erano sprigionate da una bombola di gas

A Misilmeri si è sfiorata la tragedia tra le mura domestiche, scampata grazie al provvidenziale intervento dei carabinieri. È accaduto nella tarda mattinata di ieri, a Portella di Mare, quando i carabinieri della locale stazionee del nucleo radiomobile della compagnia di Misilmeri, intervenivano a seguito di richiesta telefonica pervenuta tramite 112 presso privata abitazione dove era stato segnalato un incendio. Sul posto i militari notavano fiamme sprigionarsi dalla bombola del gas della cucina nonché la presenza di persone all’interno dell’appartamento.

I carabinieri riuscivano immediatamente a trascinare fuori dallo stabile la bombola e domare l’incendio, per limitare il pericolo di esplosione, per poi entrare nuovamente nell’abitazione, colma delle esalazioni emesse dal fuoco, ed estrarre le occupanti madre e figlia, G.M., nata a Palermo classe 1962, in evidente stato confusionale; G.D., nata a Palermo classe 1996, priva di sensi.

Veniva pertanto richiesto l’immediato intervento di personale sanitario del 118, intervenuti poco dopo, constatando lo stato di intossicazione delle malcapitate. dopo aver prestato loro i primi soccorsi sono state trasportarle presso l’ospedale “Buccheri La Ferla” di Palermo e nella prima mattinata odierna sono state dimesse, dopo gli accertamenti di competenza. Sul luogo dell’incendio sono intervenuti i vigili del fuoco di Palermo, che hanno verificato la messa in sicurezza della bombola e l’assenza di danni strutturali allo stabile. gli investigatori attribuivano l’incendio a probabili cause accidentali. Lievi i danni all’abitazione, in corso di quantificazione.

La Redazione

© Riproduzione riservata

Tags: misilmeri - carabinieri - incendio - appartamento - bombola - gas - intossicate - madre - figlia

Notizie correlate:
- 14/09/2013 Misilmeri, ruba i giocattoli da una chiesa, arrestato
- 07/08/2013 Moda, musica e cibo.... Appuntamento al castello di Misilmeri
- 05/08/2013 Misilmeri, rapina ad un tabacchi, arrestato il terzo complice
- 22/07/2013 Misilmeri, rapinano tabaccheria, arrestati dai carabinieri
- 17/05/2013 Tragedia a Misilmeri, spara al figlio di sette anni e si suicida

Ottica Nuova Visione Monreale
COMMENTI




















Testata Giornalistica Registrata - Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013
Direttore Responsabile Giorgio Vaiana - Condirettore Responsabile Michele Ferraro

Versione Mobile - Disclaimer - Pubblicità - Privacy - Scriveteci
© 2019 - Migi Press Snc - vincenzoganci.com - Codice Sorgente di Fp Web