Dal tuo Comune Monreale Palermo Alcamo Altofonte Bagheria Balestrate Belmonte Mezzagno Borgetto Camporeale Carini Casteldaccia Castellammare Castelluzzo Cefalù Cinisi Corleone Partinico Piana degli Albanesi San Cipirello San Giuseppe Jato San Vito Lo Capo Santa Cristina Gela Termini Imerese Terrasini Trabia
Facebook Page Twitter Google Plus YouTube Rss

Home Cronaca Politica Sport Eventi Palermo Regione Italia Mondo

Spazio Vitale
 
 

08/01/2015 

Regione

Mafia, 22 anni fa veniva ucciso Beppe Alfano, oggi la commemorazione

Mafia, 22 anni fa veniva ucciso Beppe Alfano, oggi la commemorazione Stampa

Le inchieste giornalistiche sull'intreccio mafia-stato-massoneria lo misero al centro del mirino della mafia

Pochi giorni fa la ricorrenza della barbara uccisione, per mano mafiosa, di Pippo Fava, oggi la commemorazione dell’omicidio, sempre per mano mafiosa, di un’altro giornalista, il messinese di Barcellona Pozzo di Gotto, Beppe Alfano, ucciso l’8 gennaio 1993, nella sua città natale. 

Le sue indagini giornalistiche indirizzate all’individuazione dei latitanti, all’intreccio tra mafia, politica e massoneria locale, diedero evidentemente fastidio e così, la notte dell’8 gennaio 1993, in Via Marconi, tre proiettili lo uccisero, a soli 47anni, mentre era alla guida della sua auto. 

I suoi familiari fanno parte, nel suo ricordo, dell'Associazione Nazionale Vittime di mafia e la figlia Sonia, eurodeputato, è molto impegnata, sia in Italia che a Strasburgo, per l’affermazione dei diritti, contro la corruzione ed i riciclaggio.

Oggi, nel 21° anniversario dell’uccisione, alle 15.30, sarà celebrata una Messa nel Duomo di Santa Maria Assunta, subito dopo l’Amministrazione Comunale di Barcellona Pozzo di Gotto, deporrà una corona di fiori sul luogo dell’omicidio ed alle 17, si terrà un confronto sulla lotta alla mafia, alla presenza della stessa Sonia Alfano, Presidente della Commissione Speciale sul crimine organizzato, del viceministro dell’Interno Filippo Bubbico, del Direttore della DIA Arturo De Felice, del Procuratore di Messina Sebastiano Ardita, dell’ex Presidente della Commissione Antimafia Beppe Lumia, dell’avvocato Fabio Repici e del Sindaco di Barcellona Maria Teresa Collica.

Rosario Lo Cicero

© Riproduzione riservata

Tags: barcellona pozzo di gotto - messina - mafia - commemorazione - beppe alfano - antimafia - maria teresa collica -

Ottica Nuova Visione Monreale
COMMENTI




















Testata Giornalistica Registrata - Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013
Direttore Responsabile Giorgio Vaiana - Condirettore Responsabile Michele Ferraro

Versione Mobile - Disclaimer - Pubblicità - Privacy - Scriveteci
© 2019 - Migi Press Snc - vincenzoganci.com - Codice Sorgente di Fp Web