Dal tuo Comune Monreale Palermo Alcamo Altofonte Bagheria Balestrate Belmonte Mezzagno Borgetto Camporeale Carini Casteldaccia Castellammare Castelluzzo Cefalù Cinisi Corleone Partinico Piana degli Albanesi San Cipirello San Giuseppe Jato San Vito Lo Capo Santa Cristina Gela Termini Imerese Terrasini Trabia
Facebook Page Twitter Google Plus YouTube Rss

Home Cronaca Politica Sport Eventi Palermo Regione Italia Mondo

Spazio Vitale
 
 

17/07/2015 Monreale

Cronaca

L'Associazione nazionale Polizia di Stato di Monreale ricorda il giudice Paolo Borsellino

L'Associazione nazionale Polizia di Stato di Monreale ricorda il giudice Paolo Borsellino Stampa

Sabato una partita per la legalità e domenica commemorazione al reparto scorte della Questura

Doppio appuntamento il 18 e 19 Luglio con l'associazione nazionale della Polizia di Stato di Monreale. Per il 23° Anniversario della morte del Giudice Paolo Borsellino e dei poliziotti della scorta, Agostino Catalano, capo della scorta, Emanuela Loi, Walter Eddie Cosina, Claudio Traina e Fabio Vincenzo Li Muli, tutti "Medaglia d'oro al valor civile".

Sabato 18 luglio, alle ore 16,30 presso lo Stadio del Centro Universitario Sportivo di via Altofonte a Palermo, si svolgerà un incontro sportivo dove scenderanno in campo i poliziotti dell'Anps, il Consiglio dell'ordine degli avvocati di Palermo, la squadra del Cus Palermo e la Fc Sezione Antimafia. Protagonisti di una grande partita di solidarietà. A dare il calcio d'inizio il sindaco di Monreale Piero Capizzi.

"La partecipazione di ognuno e necessaria - ha detto il presidente dell'Anps di Monreale Santo Gaziano -, per dimostrare che il sacrificio di questi uomini non e' stato vano e, come diceva lo stesso Borsellino "la lotta alla mafia deve essere innanzitutto, un movimento culturale che abitui tutti a sentire la bellezza del fresco profumo della libertà, che si oppone al compromesso morale dell'indifferenza, della contiguità e quindi della complicità".

Il Giudice Paolo Borsellino è stato un Magistrato fondamentale per l'istituzione di un senso di legalità diffuso, indiscutibile per l'opera terrena e simbolico per ciò che ci ha lasciato. I ragazzi della scorta avevano il compito di proteggere ad ogni costo il Procuratore Aggiunto di Palermo. In un clima generale cittadino di notevole tensione, instauratosi dopo l'assassinio del giudice Giovanni Falcone.

Le celebrazioni dell'Anps continueranno il giorno successivo, il 19 luglio in via D'Amelio e presso il reparto scorte della Questura della caserma Pietro Lungaro, dove sarà deposta una corona di fiori. Presenti alla commemorazione, i familiari delle vittime dell'attentato di via D'amelio e diverse alte cariche dello Stato.

"Invitiamo - aggiunge Santo Gaziano - tutti gli appassionati di calcio e non, ad essere presenti".

La Redazione

© Riproduzione riservata

Tags: palermo - associazione - nazionale - polizia di stato - commemorazione - giudice - paolo borsellino - agenti - scorta - caserma - lungaro - campo - cus - università - magistrati - avvocati -

Notizie correlate:
- 16/07/2015  Palermo, caso Tutino: Crocetta si autosospende da presidente
- 16/07/2015  Palermo, "Poltrona in affitto" per i parrucchieri senza un'attività commerciale
- 16/07/2015  Palermo, falsi invalidi, truffa da 1 milione e mezzo di euro all'Inps
- 15/07/2015  Palermo, accoltella il figlio dopo una lite: arrestato dalla polizia
- 15/07/2015  Palermo, 391° Festino di Santa Rosalia, 250 mila gli spettatori

Ottica Nuova Visione Monreale
COMMENTI




















Testata Giornalistica Registrata - Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013
Direttore Responsabile Giorgio Vaiana - Condirettore Responsabile Michele Ferraro

Versione Mobile - Disclaimer - Pubblicità - Privacy - Scriveteci
© 2019 - Migi Press Snc - vincenzoganci.com - Codice Sorgente di Fp Web