Dal tuo Comune Monreale Palermo Alcamo Altofonte Bagheria Balestrate Belmonte Mezzagno Borgetto Camporeale Carini Casteldaccia Castellammare Castelluzzo Cefalù Cinisi Corleone Partinico Piana degli Albanesi San Cipirello San Giuseppe Jato San Vito Lo Capo Santa Cristina Gela Termini Imerese Terrasini Trabia
Facebook Page Twitter Google Plus YouTube Rss

Home Cronaca Politica Sport Eventi Palermo Regione Italia Mondo

Spazio Vitale
 
 

26/07/2015 

La Straniera

In Argentina una foresta a forma di chitarra

In Argentina una foresta a forma di chitarra Stampa

Piantata da un agricoltore in onore della moglie defunta

Dal letame nascono i fiori, cantava De Andrè. Dall’amore nascono le foreste, affermerebbe Pedro Martin Ureta. Questo agricoltore, infatti, ha piantato oltre 7000 alberi di eucalipto e cipresso nelle fertili pianure argentine delle Pampas. Così ha preso vita la prima foresta al mondo a forma di chitarra. L’ideatore di questa impresa quasi titanica ha impiegato decenni per mettere a dimora ogni singolo albero di questo bosco. Il perché di tutto ciò? Il desiderio di omaggiare la consorte defunta.

L’idea di realizzare una foresta a forma di chitarra venne alla moglie di Pedro, Graciela Yraizoz mentre, un giorno, volava su un aereo sopra le Pampas. La donna notò da quella prospettiva una fattoria la cui struttura assomigliava a un secchio per la mungitura. Graciela disse che loro avrebbero potuto fare di meglio conferendo alla loro fattoria la forma di una chitarra gigante, lo strumento che lei più amava. Ma l’amaro destino bussò alla porta nel 1977 consegnandola alla morte a soli 25 anni.

Continua a leggere il post al link del blog La Straniera.

Rosangela Scimeca

© Riproduzione riservata

Tags: blog - la straniera - argentina - foresta - agricoltore - piante - moglie - pianure - pampas - alberi -

Notizie correlate:
- 23/06/2015  Monreale, la delibera di Giunta che fa ridere ed il Santa Caterina già disastrato
- 22/05/2015  La Russia sotto l'attacco di "Stopxam": i vigilantes della strada
- 09/05/2015  "Niente è più necessario del superfluo", ecco dove si nasconde la felicità
- 28/04/2015  Cina: Mao, Buddha e Babbo Natale trasformati in zucca
- 27/04/2015  "E' vietato calpestare i sogni", sono i nostri personali messaggeri

Ottica Nuova Visione Monreale
COMMENTI




















Testata Giornalistica Registrata - Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013
Direttore Responsabile Giorgio Vaiana - Condirettore Responsabile Michele Ferraro

Versione Mobile - Disclaimer - Pubblicità - Privacy - Scriveteci
© 2018 - Migi Press Snc - vincenzoganci.com - Codice Sorgente di Fp Web