Dal tuo Comune Monreale Palermo Alcamo Altofonte Bagheria Balestrate Belmonte Mezzagno Borgetto Camporeale Carini Casteldaccia Castellammare Castelluzzo Cefalù Cinisi Corleone Partinico Piana degli Albanesi San Cipirello San Giuseppe Jato San Vito Lo Capo Santa Cristina Gela Termini Imerese Terrasini Trabia
Facebook Page Twitter Google Plus YouTube Rss

Home Cronaca Politica Sport Eventi Palermo Regione Italia Mondo

Spazio Vitale
 
 

21/12/2014 

Sport

Formula 1, a due mesi dall'incidente Bianchi trasferito a Nizza

Formula 1, a due mesi dall'incidente Bianchi trasferito a Nizza Stampa

Il pilota non è più in coma farmacologico e ha ripreso a respirare autonomamente

A sette settimane dal terribile quanto incredibile incidente che lo ha visto protagonista nel corso del GP del Giappone svoltosi sulla pista di Suzuka, il 25 enne pilota francese della Marussia, Jules Bianchi, è stato trasferito venerdì scorso con un aereo-ambulanza, dall'ospedale nipponico di Yokkaichi al Centro Ospedaliero Universitario di Nizza.

La famiglia, pur consapevole della gravità della situazione, si ritiene quanto meno sollevata dal trasferimeno citato, poichè darà loro modo di essere più presenti accanto al congiunto. Nel frattempo si registra un miglioramento della situazione generale, tanto che Jules non è più in coma artificiale e, come annunciano gli stessi genitori Philippe e Christine, ha ripreso a respirare autonomamente, anche se non ha ripreso ancora conoscenza.

I medici francesi, punteranno adesso al miglioramento delle funzioni cerebrali. Insomma, nonostante l'incertezza del futuro e la consapevolezza della gravità delle lesioni riportate nell'incidente nel quale, lo ricordiamo, la sua monoposto senza controllo, andò ad impattare contro un mezzo di soccorso che stava spostando una vettura finita fuori strada, si accende una flebile speranza per il driver d'oltralpe.

Rosario Lo Cicero

© Riproduzione riservata

Tags: francia - formula 1 - jules bianchi - università nizza - marussia - incidente -

Notizie correlate:
- 05/12/2014  Francia, trovati i "cervelli in fuga"
- 21/11/2013 L´attentato a Libération, la polizia arresta il colpevole

Ottica Nuova Visione Monreale
COMMENTI




















Testata Giornalistica Registrata - Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013
Direttore Responsabile Giorgio Vaiana - Condirettore Responsabile Michele Ferraro

Versione Mobile - Disclaimer - Pubblicità - Privacy - Scriveteci
© 2019 - Migi Press Snc - vincenzoganci.com - Codice Sorgente di Fp Web